ingredienti
  • Filetti di salmone 500 gr
  • Limone 2 • 50 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spiedini di salmone sono un secondo piatto leggero e saporito: deliziosi spiedini di pesce ideali per una cena light e gustosa pronta in pochissimo tempo. Nella nostra ricetta abbiamo marinato i tocchetti di salmone con olio extravergine di oliva, succo di limone e aromi. Gli spiedini saranno poi composti con i pezzetti di salmone fresco marinato e le fettine di limone, ma potete personalizzarli come preferite. Ottimi da servire con una fresca insalata mista o a base di pomodorini. Ecco i passaggi per prepararli.

Come preparare gli spiedini di salmone e limone

Tagliate il salmone a tocchetti (1) e mettetelo in una ciotola o in una busta per alimenti con olio extravergine di oliva, sale, succo di limone e basilico (2). Richiudete la busta, agitatela per far insaporire il salmone e lasciate marinare per 30 minuti almeno (3).

Tagliate il limone a fettine (4). Componete i vostri spiedini alternando un tocchetto di salmone a una fetta di limone, fino a terminare gli ingredienti (5). Adagiate gli spiedini su una teglia rivestita con carta forno e cuocete a 190 °C per circa 15 minuti: in alternativa potete cuocere gli spiedini sulla griglia o in padella. I vostri spiedini di salmone e limone sono pronti per essere serviti ben caldi (6).

Consigli

Quando acquistate il trancio di salmone, assicuratevi che sia senza lische e chiedete al pescivendolo di eliminare la pelle: si tratta di operazioni che richiedono un'adeguata manualità, altrimenti si rischia di rovinare la carne.

Per una nota di sapore in più, potreste aggiungere sul vostro spiedino anche dei tocchetti di tonno e qualche gambero. Importante poi non prolungare troppo la cottura degli spiedini di salmone, per evitare che si secchino troppo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche gli spiedini di pesce spada: i tocchetti di pesce spada saranno marinati e alternati a verdure di stagione e cotti sulla piastra.

Conservazione

È consigliabile consumare gli spiedini di salmone subito dopo la preparazione, per gustarli al meglio.