ricetta

Spanakopita: la ricetta del rustico tipico della cucina greca

Preparazione: 15 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
37
Immagine

La spanakopita è un delizioso rustico tipico della cucina greca, una torta salata a base di spinaci, formaggio feta, cipolle e uova, con un involucro di pasta fillo o phyllo, una varietà di pasta sfoglia che si realizza con fogli sottilissimi che vengono sovrapposti l'uno all'altro. Tipicamente la spanakopita si cuoce in una teglia e viene poi tagliata in piccoli quadrati, in alternativa si può arrotolare il ripieno nella pasta fillo formando dei fagottini a forma di triangolo, come nella nostra preparazione, ideali per un antipasto, un buffet, uno spuntino o per un picnic. Nella nostra ricetta abbiamo sostituito la feta con del formaggio morbido grattugiato e arricchito la superficie con semi di sesamo. Una volta pronta, accompagna la spanakopita con la salsa tzatziki, deliziosa salsa greca a base di yogurt, cetrioli e aglio.

Per legare meglio il composto puoi aggiungere 1 uovo, inoltre puoi aggiungere del cipollotto o della cipolla e l'aneto tritato, da unire in padella con gli spinaci, per insaporirli. Puoi arricchire la farcitura della spanakopita anche con i pinoli tostati, per donare una nota croccante, oppure con uvetta, se preferisci conferire al ripieno un sapore più dolce.

Per mantenere croccante la sfoglia della pasta fillo, una volta cotta coprila con un canovaccio di cotone o con un foglio di carta da cucina. Evita di coprirla con la pellicola, in quanto trattiene l'umidità rendendola molle.

Se vuoi realizzare un menù tutto greco, prepara anche la moussaka, il souvlaki, l'insalata greca e concludi con un baklava.

ingredienti
Spinaci già lessati
200 gr
Formaggio morbido grattugiato
170 gr
Pasta fillo
100 gr
Sale
q.b.
Per la superficie
Uova
1
Semi di sesamo
q.b.

Come preparare la spanakopita

Metti in una ciotola gli spinaci cotti con formaggio grattugiato e il sale 1.

Amalgama bene il tutto 2.

Taglia la pasta fillo in due sfoglie rettangolari 3.

Metti una sfoglia sul piano di lavoro e spennella con l’olio d’oliva 4.

Adagia sopra una seconda sfoglia 5.

Spennella l’uovo sbattuto su due lati dell’estremità della pasta fillo 6.

Distribuisci il ripieno su 2/3 del rettangolo 7.

Piega formando un triangolo e continua a spennellare con l'olio 8.

Forma il tuo fagottino di pasta fillo 9.

Trasferisci i triangoli di spanakopita sulla teglia e spennella l’uovo sbattuto 10.

Cospargi i semi di sesamo e il sale 11.

Inforna a 190 °C per 30 minuti, o fino alla doratura 12.

Le spanakopita sono pronte per essere gustate 13.

Conservazione

È consigliabile consumare la spanakopita subito dopo la preparazione, per gustarla fragrante e croccante. In alternativa puoi conservarla in frigorifero per 1 giorno, all'interno di un contenitore ermetico.

.

37
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
37