ricetta

Sorbetto al caffè: la ricetta del dessert fresco e goloso senza gelatiera

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Raffreddamento: 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
17
Immagine
ingredienti
Caffè
250 gr
Acqua
450 gr
Zucchero
350 gr
Panna fresca liquida
150 gr
Gocce di cioccolato
q.b.
Biscottini
q.b.

Il sorbetto al caffè è un dolce al cucchiaio aromatico e irresistibile, una variante del classico sorbetto al limone, ideale da servire a fine pasto al posto della classica tazzina di espresso. Un dessert fresco e delizioso, a metà tra la granita e il gelato, ottimo da gustare nelle giornate estive più calde. Nella nostra ricetta abbiamo realizzato il sorbetto al caffè senza gelatiera, ma puoi prepararlo anche con la gelatiera, per abbreviare i tempi di preparazione. In ogni caso ti occorreranno solo caffè della moka, zucchero, acqua e panna fresca liquida.

Una volta pronto, puoi servirlo nelle coppette o nei bicchierini, decorato con gocce di cioccolato fondente e biscottini, ma anche con cialde croccanti, chicchi di caffè, panna montata e cacao amaro in polvere, per una presentazione più scenografica. Puoi aromatizzare il sorbetto al caffè anche con un liquore, aggiungendone 2 cucchiai a fuoco spento. Se vuoi utilizzare la gelatiera, versa il composto al suo interno e poi azionala fino a ottenere la cremosità desiderata: in questo caso salta il passaggio in freezer.

Se cerchi una preparazione estiva a base di caffè, prova anche la crema di caffè in bottiglia, una crema fredda semplice e golosa, pronta in pochissimo tempo. Se vuoi realizzare un dessert al caffè senza panna, invece, prova la crema di caffè all'acqua, leggera e deliziosa.

Come preparare il sorbetto al caffè

Prepara il caffè della moka e lascialo raffreddare 1.

In una pentola capiente versa l’acqua 2.

Aggiungi il caffè 3.

Unisci infine lo zucchero 4.

Metti sul fuoco e porta a bollore, mescolando con una frusta, fino a ottenere uno sciroppo 5.

Una volta raggiunto il bollore, spegni il fuoco e versa la panna liquida a temperatura ambiente 6. Lascia raffreddare completamente.

Una volta freddo, versa il composto in uno stampo in metallo 7 e trasferisci in freezer per circa 6 ore.

Ogni dure ore tira fuori il sorbetto e mescola con una frusta per rompere i cristalli di ghiaccio 8.

Quando il sorbetto avrà raggiunto la giusta consistenza, trasferiscilo nelle tazze e decora a piacere 9.

Porta in tavola e servi 10.

Conservazione

Il sorbetto al caffè si conserva in freezer, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 settimane.

17
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17