ricetta

Sformato di zucchine e ricotta: la ricetta del piatto morbido e saporito

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2-3
A cura di Fabiola Fiorentino
89
Immagine
ingredienti
Zucchine
600 gr
Ricotta vaccina
200 gr
Uova
2
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai
Pangrattato
4 cucchiai
Besciamella
3 cucchiai
Olio extravergine di oliva
q.b.
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Lo sformato di zucchine e ricotta è un secondo piatto sfizioso e saporito, perfetto da servire per un pranzo in famiglia o una cena con gli amici. Un'idea facile e ingegnosa per rendere appetibili le verdure ai piccoli di casa. Vi basterà frullare le zucchine crude, mescolarle a ricotta, uova, pangrattato e spezie, quindi infornare il tutto finché non si sarà formata una crosticina dorata in superficie. L'aggiunta della besciamella renderà il tutto ancora più morbido e irresistibile. Ottimo caldo, ma anche a temperatura ambiente, può essere gustato anche come antipasto o ricco contorno vegetariano. Potete realizzarlo in anticipo e portarlo con voi nella schiscetta, per una pausa dal lavoro o dagli studi ricca di gusto e leggerezza. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare lo sformato di zucchine e ricotta

Lavate le zucchine e spuntatele. Grattugiatele con una grattugia a fori larghi e lasciatele scolare in un colino con un pizzico di sale, in modo che perdano la loro acqua di vegetazione 1.

Unite in un’altra terrina le zucchine grattugiate, la ricotta, le uova, il pangrattato e un pizzico di noce moscata; salate, pepate 2 e mescolate con un cucchiaio.

Versate il composto all’interno di una teglia rettangolare o circolare, leggermente oleata, e livellate per bene con un cucchiaio 3.

Versate la besciamella e stendetela sempre con il cucchiaio 4. Concludete con una spolverizzata di parmigiano.

Fate cuocere lo sformato in forno a 200 °C per circa 25 minuti, finché la superficie non sarà ben dorata e croccante. Sfornate e servite ancora caldo 5.

Consigli

Per un risultato altrettanto gustoso, potete sostituire la ricotta con la robiola o un altro formaggio cremoso spalmabile. A piacere, potete arricchire lo sformato anche con scamorza, provola o mozzarella per pizza. Potete aggiungere salumi a dadini, come prosciutto, fesa di tacchino, salame o mortadella: avrete una pietanza ancora più ricca e saporita.

Se siete amanti dei sapori più decisi, provate a sostituire il parmigiano con il pecorino o il caciocavallo. Attenzione, in questo caso, a non eccedere nell'aggiungere il sale. Profumate, infine, con le erbe aromatiche che preferite, come basilico, prezzemolo, maggiorana o menta.

Conservazione

Lo sformato di zucchine e ricotta si conserva in frigorifero avvolto con un foglio di pellicola trasparente per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

89
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
89