ricetta

Schiacciata con le patate: la ricetta semplice della focaccia croccante e dorata

Preparazione: 15 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6 persone
A cura di Eleonora Tiso
215
Immagine
ingredienti
Acqua
340 g
Patate
350 g (circa 4 piccole)
Farina 0
200 g
Olio Evo
3 cucchiai + q.b. per condire
Sale fino
un cucchiaino
Rosmarino
q.b.

La schiacciata con le patate è una preparazione salata sfiziosa e croccante: si tratta di una variante della schiacciata di zucchine molto semplice da preparare. Realizzata con pochi ingredienti – una pastella di acqua, olio, patate, farina e sale, senza lievito – risulta molto gustosa, aromatica e profumata grazie all’utilizzo del rosmarino: puoi servirla calda o a temperatura ambiente come antipasto, oppure per l'aperitivo, tagliandola in quadrotti. Una ricetta versatile e pratica, che si può anche preparare il giorno precedente e usata come piatto unico.

Per ottenere una schiacciata di patate perfetta è importante aggiungere la farina poco per volta e mescolare con una frusta a mano, rapidamente, per evitare la formazione di grumi e ottenere una pastella liscia e omogenea. Molto importante è anche tagliare le patate in maniera sottile e, quindi, ci si può aiutare con una mandolina, utile sia per ottenere fette sottili che per ottenere fette di spessore uguale. Se hai a disposizione la mandolina, puoi utilizzare un coltello ben affilato: l’importante è riuscire a ottenere fette tutte uguali, altrimenti la cottura non risulterà omogenea.

Se cerchi altre ricette con le patate prova anche la nostra ricetta della torta di patate in padella oppure quella della focaccia di patate.

Come preparare la schiacciata con le patate

Versa l'acqua in una terrina 1.

Aggiungi l'olio 2.

Unisci anche il sale fino 3.

Dai una veloce mescolata e unisci anche parte della farina, in modo graduale 4.

Mescola con la frusta e aggiungi il resto della farina, sempre gradualmente, per evitare la formazione di grumi 5.

Dovrai ottenere una pastella liscia e omogenea, abbastanza liquida 6.

Lava e asciuga perfettamente le patate se non vuoi sbucciarle. 7 Sceglile della stessa dimensione.

Affetta le patate in modo molto sottile, puoi usare una mandolina, un'affettatrice o anche un coltello, l'importante è che le fettine abbiano tutte lo stesso spessore, all'incirca di 1-2 mm 8.

Unisci le fettine di patate alla pastella 9.

Mescola delicatamente per incorporarle 10.

Rivesti la leccarda del forno con carta da forno e versa la pastella 11.

Distribuiscila e livellala su tutta la superficie 12.

Condisci la superficie con rametti di rosmarino fresco 13.

Per ottenere un risultato croccante, inforna la schiacciata alle patate a 200 gradi in forno preriscaldato e ventilato per almeno 45 minuti o fino a quando non sarà bella dorata 14.

Sforna la schiacciata alle patate 15.

Spennella la superficie con poco olio di oliva quando è ancora calda 16.

Taglia la schiacciata in pezzi rettangolari 17.

La tua schiacciata è pronta per essere servita 18.

Consigli e varianti

Puoi scegliere se utilizzare patate con tutta la buccia, ad esempio le novelle, o pelarle: nel primo caso, abbi cura di usare delle patate biologiche. Puoi condire la schiacciata con sale grosso e rosmarino, ma anche utilizzare anche altre erbe come il timo o la maggiorana.

Puoi preparare questa schiacciata anche con i peperoni o che le verdure che ami di più.

Conservazione

Ti suggeriamo di consumare la schiacciata dopo averla preparata, ma puoi conservarla in frigo per 1-2 giorni, avvolta con della pellicola, o dentro un contenitore ermetico.

215
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
215