ingredienti
  • Per la base
  • Biscotti 300 gr • 430 kcal
  • Burro fuso 150 gr
  • Per la crema
  • Latte 500 ml • 63 kcal
  • Zucchero 100 gr • 380 kcal
  • Tuorli 3 • 0 kcal
  • Farina 00 2 cucchiai • 750 kcal
  • Esssenza di vaniglia 1 cucchiaino • 750 kcal
  • Per decorare
  • Pinoli 50 gr • 595 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 389 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sbriciolata con crema alla vaniglia è un dolce semplice e delizioso, una variante senza cottura della sbriciolata alla ricotta: realizzata con una base di biscotti e burro fuso, una golosa farcitura di crema alla vaniglia e infine decorata con pinoli e zucchero a velo. Il dolce ideale da servire come dessert dopo pasto per deliziare i vostri ospiti. Prepararla è davvero semplice e il risultato finale è assicurato: perfetta anche per chi è alle prime armi in cucina. Ma ecco tutti i passaggi per prepararla.

Come preparare la sbriciolata con crema alla vaniglia

Per la base: mettete i biscotti in un mixer e frullateli (1). Aggiungete il burro fuso e amalgamatelo con i biscotti frullati (2). Mettete metà composto in uno stampo a cerniera foderato con carta forno pressandolo bene con il dorso di un cucchiaio (3). Mettete in frigo per almeno mezz'ora.

Nel frattempo preparare la crema. Lavorate in una ciotola i tuorli con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro. Unite anche la farina e mescolate bene (4). Versate il latte in una pentola, aggiungete la vaniglia e lasciate bollire mescolando di continuo (5). Aggiungete il composto di uova, zucchero e farina nella pentola con il latte, quindi mescolate fino a quando la crema non sarà ben addensata e lasciate raffreddare (6).

Versare il ripieno alla vaniglia sulla base di biscotti (7) e aggiungere il resto dei biscotti sbriciolati in superficie (8). Mettete la torta in frigo per 4-5 ore. Decorate con pinoli e zucchero a velo. La vostra sbriciolata con crema alla vaniglia è pronta per essere gustata (9).

Consigli

Potete realizzare la base anche con biscotti al cacao, se preferite. Inoltre potete arricchire la superficie con granella di nocciole al posto dei pinoli.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la sbriciolata al cacao, con crema di ricotta e mascarpone, oppure la sbriciolata fragole e mascarpone, sempre senza cottura.

Conservazione

Potete conservare la sbriciolata con crema alla vaniglia per 2-3 giorni in frigorifero coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.