ricetta

Salame di cioccolato: la ricetta originale del dolce semplice e goloso

Preparazione: 15 Min
Riposo: 4 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
167

Immagine

Il salame di cioccolato è tra i dolci senza cottura più facili e veloci da preparare, un classico della cucina casalinga molto amato a base di biscotti secchi e cioccolato fondente. Si tratta di un dolce semplice e scenografico perfetto da servire come dessert di fine pasto la domenica o da realizzare per Natale, Pasqua e occasioni speciali, ideale anche per arricchire buffet di feste e compleanni.

Conosciuto anche come salame vichingo – come veniva chiamato nel "Manuale di Nonna papera", il ricettario degli anni '70 in cui fece per la prima volta la sua comparsa – o salame turco in riferimento al suo caratteristico colore scuro che ricorda la pelle dei Mori, il dolce viene definito "salame" per via del suo aspetto: una volta amalgamati tutti gli ingredienti, il composto viene infatti modellato a forma di cilindro; dopo qualche ora di riposo in frigo, necessaria perché non si sbricioli al taglio, il salame di cioccolato viene infine spolverizzato con zucchero a velo, così da ricordare un vero e proprio insaccato dolce.

Per una buona riuscita del dolce è importante scegliere, come nel nostro caso, uova freschissime, dato che saranno utilizzate a crudo. In alternativa, puoi pastorizzarle o anche ometterle, realizzando un gustoso salame di cioccolato senza uova. Altrettanto importante è che gli ingredienti siano a temperatura ambiente, per cui ricordati di tirarli fuori dal frigorifero almeno 30 minuti prima di iniziare la preparazione.

Come ogni ricetta classica, ne esistono diverse versioni, da quella al caffè alla variante con i cornflakes, e ciascuna famiglia ha la sua personale: c'è chi ad esempio utilizza gli Oro Saiwa, come vuole la tradizione, chi invece opta per un'altra tipologia di biscotti secchi, chi ancora arricchisce l'impasto con frutta secca o essiccata. Noi ti proponiamo la ricetta originale, facile e veloce, per preparare in pochi minuti questo dolce goloso che piacerà a grandi e piccini. Dopo aver provato la tradizionale versione al cioccolato, puoi cimentarti anche con il salame dolce al pistacchio, la variante senza uova con biscotti secchi e mascarpone.

ingredienti
Cioccolato fondente
165 gr
Biscotti secchi
120 gr
Uova
1
Burro
75 gr
Zucchero semolato
50 gr
Cacao amaro in polvere
25 gr
Rum
8 gr
Per decorare
Zucchero a velo
q.b.

Come preparare il salame di cioccolato

Inizia la preparazione del salame di cioccolato spezzettando grossolanamente il cioccolato fondente 1, poi fallo sciogliere a bagnomaria o al microonde.

Riunisci in una ciotola l'uovo e il burro ammorbidito 2, che dovrà essere tenuto fuori dal frigorifero per almeno 20 minuti prima di essere utilizzato.

Aggiungi poi lo zucchero semolato 3.

Lavora il tutto con una frusta a mano 4 fino a ridurre il burro in crema, ci vorranno circa 2 minuti.

A parte sbriciola grossolanamente i biscotti secchi 5. Esegui questo passaggio a mano, così da non spezzettare troppo i biscotti: una delle caratteristiche del salame di cioccolato è proprio la presenza di pezzetti di biscotto ben visibili in ogni fetta.

Aggiungi al composto di uova e burro il rum 6.

Unisci il cacao amaro 7.

Mescola con la frusta 8 fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungi quindi il cioccolato fuso, ben freddo, e infine i biscotti sbriciolati 9.

Mescola brevemente con una spatola o un cucchiaio per far amalgamare i biscotti 10.

Trasferisci il composto al centro di un foglio di carta forno 11.

Per dare all'impasto la tipica forma del salame avvolgilo all'interno della carta forno e modellalo con le mani fino ad ottenere un cilindro regolare 12.

A questo punto chiudi la carta forno arrotolando e sigillando bene le due estremità 13 e lascia rassodare in frigorifero per almeno 4 ore.

Trascorso il tempo di riposo, tira fuori dal frigo il salame di cioccolato, elimina la carta forno e spolverizza con un po' di zucchero a velo 14.

Il tuo salame di cioccolato è pronto per essere tagliato a fette e gustato 15.

Consigli

Puoi utilizzare i tuoi biscotti secchi preferiti, assicurandoti però che siano poco burrosi, per evitare che il dolce risulti troppo grasso essendo il burro già presente tra gli ingredienti. È possibile realizzare anche una versione del salame di cioccolato senza burro: basterà sostituirlo con l'olio di semi. Per un gusto meno intenso, invece, puoi utilizzare il cioccolato al latte al posto di quello fondente.

La ricetta tradizionale prevede il rum, per una nota piacevolmente aromatica, ma se non ti piace puoi sostituirlo con un altro liquore a tua scelta. Per una versione analcolica, ad esempio se il salame di cioccolato è destinato a dei bambini, puoi sostituirlo con pari quantità di succo d'arancia.

Conservazione

Il salame di cioccolato può essere conservato in frigorifero, coperto con pellicola trasparente, per 3-4 giorni. Può anche essere congelato per un mese circa, avendo cura di lasciarlo scongelare in frigo e poi tenerlo a temperatura ambiente per un'ora prima di servirlo.

167
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
167