ricetta

Risotto ai frutti di mare: la ricetta del primo di pesce raffinato e gustoso

Preparazione: 50 minuti
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
49
Immagine
ingredienti
Cozze già pulite
500 gr
Vongole già pulite
500 gr
Seppie
200 gr
Gamberi
200 gr
Riso
320 gr
Aglio
5 spicchi
Limone
1
Prezzemolo
1 ciuffo
Peperoncino
1
Brodo vegetale
q.b.
Vino bianco
100 ml
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il risotto ai frutti di mare è un primo piatto raffinato e gustoso, un grande classico della cucina italiana. Per un risultato impeccabile, è importante che il pesce sia freschissimo: noi abbiamo deciso di usare vongole, cozze, gamberi e seppie, ma a piacere potete aggiungere anche altre specie ittiche. Il riso, una volta tostato in padella con un filo di olio, viene sfumato con vino bianco e poi portato a cottura con del brodo vegetale caldo, man mano che questo viene assorbito. La scorzetta di limone e il prezzemolo tritato, aggiunti in fase di mantecatura, renderanno il piatto ancora più fresco e profumato.

Per questo risotto vi consigliamo di utilizzare un riso della varietà Carnaroli, tra i migliori per questo genere di preparazioni; potete utilizzare il brodo vegetale, così come proposto nella nostra ricetta, oppure un fumetto di pesce realizzato con odori e gusci dei gamberi: il sapore finale sarà ancora più intenso e concentrato. Potete aggiungere anche qualche datterino fresco, se lo preferite. Se, invece, desiderate una consistenza ancora più cremosa e avvolgente, potete mantecare il tutto con una noce di burro.

Apparentemente complesso, il risotto ai frutti di mare è in realtà molto semplice da realizzare in casa: la fase più noiosa è quella relativa alla pulizia del pesce, ma con i nostri consigli sarà un gioco da ragazzi. E il risultato finale vi ripagherò degli sforzi compiuti. Potete servirlo in occasione di un pranzo di famiglia o una cena di pesce con ospiti speciali, in ogni caso sarà apprezzato da grandi e piccini.

Scoprite come prepararlo seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il risotto ai frutti di mare

Versate l'acqua in una terrina e aggiungete una manciata di sale 1.

Aggiungete le vongole e lasciatele in ammollo per un'ora, cambiando l'acqua almeno un paio di volte 2.

Fate rosolare tre spicchi di aglio in una padella capiente con un filo di olio 3.

Aggiungete le vongole 4.

Copritele 5 e fatele aprire a fiamma vivace.

Una volta aperte, trasferitele in un piatto da portata 6.

Sgusciatene una parte, lasciandone alcune con il guscio per la decorazione finale 7.

Fate lo stesso con le cozze: mettetele in ammollo in acqua salata per un'oretta 8.

Trasferitele in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio 9.

Copritele e fatele aprite a fiamma vivace 10.

Una volta aperte, spegnete e lasciate intiepidire 11.

Sgusciate una parte delle cozze 12.

Filtrate l’acqua di cottura delle vongole e delle cozze 13.

Sgusciate i gamberi 14.

Incidete il dorso ed eliminate il filamento scuro dell'intestino 15.

Pulite le seppie e tagliatele a listerelle sottili 16.

Fate rosolare l'aglio in un'altra padella con un filo di olio 17.

Versate il riso 18 e fatelo tostare.

Sfumate con il vino bianco 19.

Aggiungete il liquido di cottura dei molluschi 20.

Unite le seppie 21.

Completate con le cozze e le vongole 22.

Profumate con una macinata di pepe 23. Evitate di salare: lo farete alla fine per valutare la giusta sapidità.

Coprite con il brodo caldo 24 e portate a cottura il risotto.

Quando mancheranno 2 minuti, ultimate con i gamberi 25.

Una volta a cottura, aggiustate di sale 26.

Profumate con un po' di scorza di limone grattugiata 27.

Completate con il prezzemolo tritato 28.

Impiattate e servite ben caldo 29.

Conservazione

Per un gusto impeccabile, vi consigliamo di preparare il risotto e gustarlo caldo al momento; in alternativa, potete preparare in anticipo il condimento e cuocere il riso poco prima del servizio.

49
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
49