ricetta

Risotto all’uva: la ricetta del primo piatto autunnale cremoso e fragrante

Preparazione: 10 Min
Cottura: 18 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
38
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli
320 gr
Uva bianca e nera
200 gr
Cipolla
1/2
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
6 cucchiai
per il brodo vegetale
Acqua
1,5 lt
Dado vegetale
1
per la mantecatura
Taleggio
200 gr
Burro
50 gr

Il risotto all’uva è un primo originale e molto gustoso perfetto da preparare tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno quando l’uva, succosa e zuccherina, è pronta per essere raccolta. Qui il riso Carnaroli viene tostato in una padella con un fondo di olio e cipolla, sfumato con il vino bianco e poi cotto unendo poco alla volta il brodo vegetale bollente. A metà cottura vengono aggiunti gli acini di uva, tagliati in due e privati dei semini, e infine, una volta pronto, il risotto viene mantecato lontano dai fornelli con dadini di taleggio e burro a tocchetti: per una portata cremosa e filante ideale per un pranzo in famiglia o per una cena con ospiti speciali.

Per una riuscita ottimale della ricetta tosta il riso fino a quando non risulterà molto caldo, profumato e traslucido e, prima di procedere con la mantecatura, ricorda di utilizzare burro freddo di freezer: in questo modo si creerà uno shock termico che renderà il piatto ancor più vellutato e all’onda. A piacere puoi preparare il brodo vegetale con verdure fresche (noi lo abbiamo fatto con il dado) o, in mancanza di tempo, puoi sostituirlo con l’acqua bollente.

Per sfumare il riso prediligi un vino con una buona acidità, in grado di rafforzare la struttura dell’amido del chicco, o sostituiscilo con un goccino di grappa, di whiskhy o con altro distillato aromatico e fragrante. Scegli la varietà di uva che preferisci, purché con acini integri e ben sodi, e ricordati di aggiungerli a metà della preparazione per evitare che si sfaldino in cottura.

Scopri come preparare il risotto all'uva seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con altri risotti golosi.

Come preparare il risotto all'uva

Per prima cosa prepara il brodo: raccogli l'acqua in una casseruola con il dado vegetale 1 e lascia sobbollire per una mezz'ora.

Nel frattempo metti in ammollo l'uva in acqua fredda e lavala accuratamente 2.

Dividi gli acini a metà 3 tenendone qualcuno interno per la guarnizione finale.

Con la punta del coltello elimina delicatamente i semini 4.

Trita la cipolla 5.

Scalda l'olio in una padella antiaderente e aggiungi la cipolla tritata 6.

Lasciala appassire su fiamma dolce 7.

Aggiungi il riso 8.

E fallo tostare per qualche minuto su fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno 9, fino a quando diventerà traslucido.

A questo punto sfuma con il vino bianco 10 e alza la fiamma.

Versa il brodo vegetale bollente, un mestolino alla volta 11, e fino a completo assorbimento del liquido.

A metà cottura unisci gli acini d'uva 12.

Mescola delicatamente con un mestolo di legno 13 e porta il riso a cottura continuando ad aggiungere il brodo vegetale, poco alla volta, e fino a completo assorbimento.

Una volta pronto 14, leva il risotto dal fuoco.

Aggiungi il taleggio tagliato a dadini 15.

Manteca accuratamente 16.

Unisci il burro freddo a tocchetti 17.

E continua a mantecare per qualche istante fino a quando il burro sarà completamente sciolto 18.

Distribuisci il risotto nei piatti individuali, guarnisci con qualche acino d'uva intero 19 e servi subito.

Conservazione

Il risotto all'uva va consumato ben caldo al momento. Si sconsiglia la conservazione.

38
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
38