ricetta

Polpette di miglio: la ricetta sfiziosa con zucchine, olive e basilico

Preparazione: 30 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 10-12 polpette
A cura di Eleonora Tiso
58
Immagine
ingredienti
Miglio decorticato
100 gr
Zucchina
1
Olive taggiasche snocciolate
15-20
uovo
1
Basilico fresco
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
Olio di semi di arachide
q.b.

Le polpette di miglio sono degli sfiziosi finger food preparati con miglio insaporito da zucchine trifolate, basilico fresco e olive taggiasche. Perfette come antipasto o per l'aperitivo, queste polpettine sono gustose e originali. Veloci e alla portata di tutti, vengono preparate con pochi e semplici ingredienti. Una volta pronte, le polpette vengono impanate in uovo e pangrattato, quindi fritte in olio di semi bollente: croccanti fuori e morbide al cuore, conquisteranno grandi e piccini.

Il miglio è un grano antico naturalmente privo di glutine, ricco di proprietà benefiche e antinfiammatorie; negli ultimi anni, grazie al sapore delicato e alla grande versatilità, è sempre più impiegato in cucina, utilizzato per realizzare zuppe, sformati, burger vegetali o dolcetti vari. Nella nostra ricetta il miglio decorticato viene lessato in acqua bollente e poi condito con zucchine saltate in padella, basilico tritato e olive, ma a piacere potete aggiungere le verdure, le spezie e gli aromi che preferite.

Per un gusto più ricco, potete incorporare all'impasto anche dei salumi a tocchetti o del parmigiano grattugiato; per ottenere un cuore filante e goloso, farcite l'interno con un tocchetto di scamorza, provola affumicata o mozzarella. Per una versione completamente veggie, potete omettere l'uovo della panatura e passare le polpette solo nel pangrattato oppure preparare una pastella leggera con acqua e farina di ceci.

Se preferite una pietanza più leggera, ma altrettanto saporita, potete cuocerle in padella con un filo di olio extravergine di oliva oppure in forno a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque fino a leggera doratura. In ogni caso vi consigliamo di accompagnarle con una salsa allo yogurt greco, una maionese di avocado o un sughetto fresco a base di datterini in cui intingerle generosamente.

Scoprite come prepararle seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare le polpette di miglio

Portate a ebollizione dell'acqua salata, versate il miglio e cuocetelo per circa 20-25 minuti o per il tempo indicato sulla confezione 1.

Nel frattempo, lavate e asciugate le zucchine, quindi tagliatele a cubetti 2.

Scaldate un filo d'olio in una padella, aggiungete le zucchine e saltatele a fuoco vivo per una decina di minuti, mescolando spesso 3.

Regolate di sale, profumate con il basilico e tenete da parte 4.

Scolate il miglio, trasferitelo in una ciotola e fatelo raffreddare mescolando di tanto in tanto 5.

Aggiungete quindi le zucchine e le olive snocciolate, tagliate a pezzetti se troppo grandi 6.

Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Sbattete un uovo in una ciotolina con un pizzico di sale, versate il pangrattato in un'altra 7.

Prelevate un cucchiaio circa di impasto e formate le polpette con le mani 8.

Impanatele passandole prima nell'uovo sbattuto 9.

E poi nel pangrattato 10.

Proseguite in questo modo fino a esaurire tutto il composto 11.

Scaldate abbondante olio di semi e friggetevi poche polpette per volta 12.

Fate dorare le polpette di miglio in modo uniforme, rigirandole spesso 13.

Scolatele su carta assorbente da cucina 14.

Gustatele ben calde 15.

Conservazione

Le polpette di miglio si conservano per un giorno a temperatura ambiente, per 2-3 giorni in frigorifero all'interno di un apposito contenitore ermetico. Si possono congelare, sia prima sia dopo la cottura.

58
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
58