ricetta

Pollo yassa: la ricetta del piatto senegalese speziato e ricco di gusto

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 2-3
A cura di Fabiola Fiorentino
13
Immagine
ingredienti
per il pollo yassa
Sovracosce di pollo
1 kg
Brodo di pollo
1 l
Aglio
2 spicchi
cipolle bianche
5
Succo di limone
40 gr
Senape
40 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Peperoncino
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per il riso
Riso basmati
300 gr
Cannella
1 stecca
Cumino
qualche seme
Chiodi di garofano
3
Acqua
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Il pollo yassa è un secondo piatto tipico della tradizione gastronomica africana, in particolare senegalese. Si tratta di una preparazione semplice, dal sapore intenso e dal profumo speziato e avvolgente. Nella nostra versione abbiamo utilizzato delle sovracosce di pollo, molto tenere e gustose, che vengono cotte lentamente in padella con cipolle bianche, aglio, senape, peperoncino, brodo di pollo e succo di limone. Se preferite potete usare anche i fusi di pollo, oppure il petto ridotto in bocconcini, facendo attenzione a non cuocerlo troppo.

Il tutto viene poi accompagnato da riso basmati, lessato e aromatizzato con cannella, cumino e chiodi di garofano. Il risultato finale è una pietanza gustosa e completa dal punto di vista nutrizionale, perfetta da servire anche come portata unica in occasione di una cena etnica con gli amici. Il riso basmati può essere sostituito con il cous cous e, a piacere, potete variare le spezie e aggiungere delle erbette aromatiche, come alloro, timo o maggiorana.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche quella dello spezzatino di pollo alla curcuma, anche questo piatto molto semplici ma gustoso e nutriente, da accompagnare sempre con del riso.

Come preparare il pollo yassa

Trasferite le sovracosce di pollo in un tegame con un filo di olio 1.

Fatele dorare da entrambi i lati per qualche minuto 2.

Trasferite le sovracosce in un piatto e tenetele da parte in caldo 3.

Nello stesso tegame, raccogliete la cipolla, sbucciata e tritata 4.

Lasciate soffriggere per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto 5.

Unite l’aglio 6.

Profumate con il peperoncino 7.

Versate la senape 8.

Coprite con un mestolo di brodo 9.

Aggiustate di sale e di pepe 10.

Mescolate per bene 11.

Lasciate cuocere dolcemente a fiamma bassa per qualche minuto 12.

Aggiungete il succo di limone 13.

Fate cuocere per altri 5 minuti 14.

Disponete le sovracosce di pollo 15.

Coprite con il brodo 16.

Fate cuocere il tutto per circa 30 minuti 17.

In un altro tegamino versate un filo di olio extravergine di oliva 18.

Unite la cannella 19.

Profumate con il cumino 20.

Aggiungete i chiodi di garofano 21.

Lasciate soffriggere per qualche minuto 22.

Versate il riso basmati 23.

Lasciate tostare per circa 2 minuti 24.

Coprite con il doppio in volume di acqua 25.

Lasciate cuocere fino a quando il riso non avrà assorbito tutta l’acqua 26.

Sistemate il pollo nei piatti individuali e aggiungete il riso basmati 27.

Portate in tavola e servite 28.

Conservazione

Il pollo yassa si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni. Se si utilizza della carne fresca, è possibile anche surgelarlo.

13
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
13