ricetta

Pollo alla birra: la ricetta facile per prepararlo morbido e saporito

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
692
Immagine
ingredienti
Pollo in pezzi
400 gr
Birra chiara
250 ml
Alloro
3-4 foglie
Rosmarino
3 rametti
Basilico
3 foglie
Aglio
1 spicchio
Sale fino
q.b.
Pepe nero in polvere
q.b.
Maizena (amido di mais)
1 cucchiaino sciolto in 2 cucchiai di birra
Olio extravergine d’oliva
q.b.

Il pollo alla birra è un secondo piatto di carne bianca sfizioso e facile da preparare. È molto apprezzato tra le ricette di pollo per il suo particolare sughetto alla birra che dona alla carne morbidezza e un sapore dal retrogusto delicato. Molto più deciso e tenero di un classico pollo al limone, il segreto di questo piatto è racchiuso nella marinatura a base di birra chiara, aglio ed erbe aromatiche.

Il pollo alla birra è la ricetta ideale per una cena tra amici ma anche per un pranzo in famiglia: nessuno resisterà alla salsina cremosa e alla glassa che si creerà in fase di cottura. Per preparare il pollo a regola d'arte, si può utilizzare il taglio che si preferisce come le cosce oppure il petto. Un piatto saporito, ottimo da servire con un contorno di patate al forno o un'insalatina fresca.

Consigliamo di scegliere una birra chiara ad alta fermentazione e non troppo acida per la ricetta. Tuttavia, questa si può sostituire con la birra scura, facendo assumere al pollo un retrogusto amarognolo.

Prova anche queste gustose ricette a base di birra:

Come preparare il pollo alla birra

Sistema i pezzi di pollo in una pirofila e aggiungi il sale, il pepe, l'aglio tagliato a fettine e le erbe aromatiche, che puoi aggiungere intere o tritate.

Versaci sopra la birra a temperatura ambiente e lascia marinare il tutto per 90 minuti in un luogo fresco rigirandolo di tanto in tanto. Trascorso il tempo necessario, scola il pollo e fallo rosolare in padella con un filo d'olio. Dopo circa 10 minuti aggiungi la marinatura di birra.

Cuoci il pollo per altri 10 minuti e aggiungi poi un cucchiaino di amido di mais sciolto in 2 cucchiai di birra, e continua la cottura a fuoco basso ancora per una decina di minuti.
Non appena si sarà formata una sorta di cremina, il pollo alla birra è pronto per essere servito.

Consigli

Se hai poco tempo puoi anche evitare il passaggio della marinatura: trita le erbe aromatiche, uniscile a sale, pepe e olio e massaggia i pezzi di pollo. Fallo poi rosolare in padella con l'aglio e l'olio fino a quando non sarà dorato. Aggiungi poi la birra, fai evaporare la parte alcolica, aggiungi un cucchiaio di zucchero e fai cuocere per circa 45 minuti con il coperchio, mescolando di tanto in tanto.

Si può cuocere il pollo alla birra in forno: basta riporre il pollo marinato in una teglia e infornarlo a 180 °C per circa 10 minuti, girandolo a metà cottura. Una volta tolta la teglia dal forno, si sfuma con altra birra e si copre il tutto con carta stagnola. Alla fine, bisogna infornare di nuovo la teglia per circa 45 minuti o fino a quando la carne non sia ben bianca anche all'interno.

Conservazione

Il pollo alla birra va consumato subito. Potete però conservarlo in frigo per 2 giorni al massimo, coperto con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.

692
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
692