ingredienti
  • Pollo (cosce e sovracosce) 1 kg
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Carote 2-3 • 21 kcal
  • Costa di sedano 1 • 21 kcal
  • Patate 3-4 • 750 kcal
  • spicchio d’aglio 1
  • Piselli già lessati 200 gr • 48 kcal
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai • 21 kcal
  • brodo caldo 2 mestoli
  • Rosmarino 2-3 rametti • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo alla campagnola è un piatto tipico della tradizione dal sapore rustico e succulento. Nella nostra ricetta abbiamo scelto di utilizzare le cosce e le sovrascosce, particolarmente morbide e polpose. Queste vengono cotte in padella insieme a odori, patate, piselli, erbette aromatiche e pochissima passata di pomodoro, per un risultato colorato e fragrante: una gioia per tutti i sensi. Si tratta di una ricetta molto semplice, che è possibile preparare anche in anticipo: vi basterà scaldarla solo all'ultimo momento e servirla come secondo o piatto unico adatto a tutta la famiglia. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il pollo alla campagnola

1_pollo campagnola_rosolare pollo © gooduria lab

Fiammeggiate il pollo, per eliminare l'eventuale peluria, quindi sciacquatelo e asciugatelo. In una casseruola scaldate 2-3 cucchiai di olio con il rosmarino; aggiungete il pollo (1), salate, pepate e fate rosolare per bene a fuoco vivace.

2._pollo campagnola_tagliare verdure © gooduria lab

Sbucciate e tagliate a dadini le patate (2). Mondate e lavate le verdure: fate a fettine la cipolla e le carote. Eliminate i filamenti dal sedano e riducetelo a tocchetti; tritate lo spicchio d’aglio.

3_pollo campagnola_aggiungere verdure © gooduria lab

Unite le verdure e l’aglio nella casseruola (3) e lasciate insaporire per circa 5 minuti.

4_pollo campagnola_aggiungere patate © gooduria lab

Aggiungete le patate (4) e poi bagnate con poco brodo caldo, se necessario.

5_pollo campagnola_unire piselli © gooduria lab

Versate i piselli (5) e mescolate delicatamente il tutto; coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 5 minuti, quindi versate la passata di pomodoro, leggermente diluita con il brodo caldo, e proseguite la cottura per una ventina di minuti.

6_pollo campagnola_pronto © gooduria lab

Quando il sughetto si sarà ben ristretto e il pollo sarà morbido, togliete dal fuoco e servite immediatamente (6).

Consigli

Per questa ricetta abbiamo utilizzato le cosce e le sovracosce, un taglio morbido e carnoso, ma voi potete cuocere anche il pollo intero, tagliato a pezzettoni.

Potete utilizzare del brodo vegetale oppure, per un sapore ancora più ricco e deciso, potete preparare anche quello di carne; nel caso in cui andiate di fredda, andrà bene anche dell'acqua calda.

Potete profumare il vostro pollo con le erbette aromatiche che preferite: andranno benissimo anche delle foglioline di timo, alloro o salvia; potete aggiungere anche delle spezie, come la paprica dolce o affumicata, un pizzico di noce moscata o un curry dolce. In base alla stagione, potete anche variare le verdure: in primavera potete aggiungere i fagiolini e piselli freschi, in estate potete aggiungere le zucchine e le melanzane; in inverno i porri o i funghi.

Se desiderate ottenere una preparazione "in bianco", potete sfumare il pollo con un goccio di vino bianco ed evitare di aggiungere la passata di pomodoro.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il pollo alla contadina e quello classico alla romana.

Conservazione

Il pollo alla campagnola si conserva in frigorifero, chiuso in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni.