ingredienti
  • Olive taggiasche snocciolate 100 gr
  • mandorle già pelate 100 gr circa
  • Grana grattugiato 20 gr • 21 kcal
  • Basilico 10-15 foglie • 15 kcal
  • Prezzemolo 1 ciuffo • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 43 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pesto di olive e mandorle è una salsa cremosa e molto saporita a base di olive taggiasche, mandorle, formaggio grattugiato, basilico e olio di oliva. Può essere utilizzata per condire la pasta o potete spalmarla su crostini di pane e bruschette, per un antipasto originale e stuzzicante. Si tratta di un condimento facile e veloce, da preparare a crudo in pochi minuti, senza accendere nemmeno un fornello. A piacere, potete sostituire le mandorle anche con altra frutta secca, come pinoli o anacardi, il basico con la rucola e il parmigiano con il pecorino o il lievito alimentare in scaglie, per una variante vegana adatta a tutti. Scoprite come realizzare la ricetta seguendo passo passo indicazioni e suggerimenti.

Come preparare il pesto di olive e mandorle

aggiungere ingredienti

Riunite nel bicchiere di un mixer da cucina le olive, le mandorle e il prezzemolo (1).

aggiungere formaggio

Aggiungete il formaggio grattugiato (2).

aggiungere olio

Unite anche l'olio (3), l'aglio e un pizzico di sale.

aggiungere basilico

Frullate e aggiungete solo in un secondo momento le foglie di basilico (5).

verificare consistenza

Frullate ancora per qualche istante, fino a ottenere una consistenza omogenea (5).

Pesto di olive e mandorle

Conservate il pesto in frigorifero, ricoperto da un filo d'olio, fino al momento di servire (6).

Consigli

Il pesto di olive e mandorle può essere preparato anche con olive nere o verdi, se desiderate un sapore meno deciso. Potete sostituire il grana con il pecorino grattugiato e aggiungere più o meno olio a seconda della consistenza che volete ottenere.

Se desiderate utilizzare il pesto per condire la pasta o un cereale, vi basterà diluirlo con qualche cucchiaio di acqua di cottura: in questo modo diventerà più liscio e fluido.

Aggiungete qualche cucchiaio di pesto a un formaggio cremoso spalmabile: otterrete una crema molto gustosa da servire con i crostini di pane o da utilizzare per farcire una focaccia.

Conservazione

Il pesto di olive e mandorle si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni in un barattolo di vetro ermetico. Si può congelare.