Patate al cartoccio con Brie e speck: la ricetta del contorno sostazioso dalla rubrica Easy Gourmet

Preparazione: 15 Min
Cottura: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

Le patate cartoccio con Brie e speck sono un contorno sostanzioso e saporito realizzato per noi da chef Michele Ghedini per la rubrica Easy Gourmet. Si tratta di una preparazione facile da realizzare ed è l'ideale per accompagnare qualunque secondo di carne. La cottura al cartoccio è una tecnica molto antica che si basa sul mantenere chiuso un alimento in un cartoccio di carta alluminio o di carta forno, come nella nostra preparazione, in questo modo il calore penetrerà delicatamente e in modo omogeneo, sfruttando la naturale umidità dei cibi trattenuta dall'involucro di carta stessa.

Per questa ricetta, preferisci delle patate asciutte e farinose, come quelle che si utilizzano per la preparazione degli gnocchi. Vanno bene le patate vecchie oppure quelle a buccia rossa. Puoi usare la carta di alluminio al posto della carta forno e aggiungere, a piacere, gli aromi e le spezie che preferisci, come rosmarino, erba cipollina o paprika. Ovviamente puoi variare la farcitura come più ti piace, utilizzando il formaggio e i salumi che hai a disposizione.

ingredienti
Patate
4
Brie
200 gr
speck a listarelle
150 gr
Burro
40 gr
Strumenti
Carta forno
4 fogli
spago da cucina
q.b.

Come preparare le patate al cartoccio con Brie e speck

Bagna i fogli di carta forno e lava le patate.

Metti ogni patata in un foglio di carta forno e chiudile con uno spago, così da formare il cartoccio.

Cuoci in forno a 190 °C per circa 1 0ra.

Dopo la cottura, taglia le patate a metà senza andare a fondo con la lama del coltello.

Aggiungi all'interno di ogni patate un po' di burro, il Brie e lo speck.

Inforna di nuovo le patate a 190 °C per 5 minuti.

Le patate al cartoccio sono pronte per essere servite.

Conservazione

Puoi conservare le patate al cartoccio per 2 giorni in frigorifero, in un contenitore ermetico; riscaldale in forno prima di servirle.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0