ricetta

Pastiera napoletana: la ricetta del dolce campano tipico di Pasqua

Preparazione: 30 Min
Cottura: 60 Min
Riposo: 30 min
Difficoltà: Media
Dosi per: (
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
73
Immagine

La pastiera napoletana è un dolce tipico di Pasqua ormai famoso e apprezzato in tutta Italia. Prepararla non è semplice, ci vogliono tempo, pazienza e abilità, ma il risultato finale è apprezzato da tutti, anche da chi non è particolarmente amante dei dolci.

I passaggi da seguire sono numerosi e vanno eseguiti con ordine: prima bisogna occuparsi della pasta frolla, poi della crema di grano e infine della crema di ricotta. Neanche la decorazione è lasciata al caso, poiché secondo la tradizione le strisce di pasta frolla devono essere esattamente sette: quattro in un senso e tre nel senso trasversale, a formare la planimetria di Neapolis, cioè del centro storico della Napoli attuale; esse rappresentano i tre Decumani e i quattro Cardini della città antica greca.

Di seguito trovi la ricetta completa per prepararla nella versione classica: con queste dosi potrete ottenere ben due pastiere, una di circa 26 cm e una di 22 cm.

ingredienti
Per la pasta frolla
Farina
500 g
Burro
200 g
Zucchero
200 g
Uova
2
Per la crema di grano
Latte
Burro
Grano cotto
Scorza di limone
Sale
Per la crema di ricotta
Ricotta di Roma
500 g
Uova
5
Tuorli
2
Millefiori
q.b.
Essenza di vaniglia
q.b.
Limoncello
q.b.
Zucchero
400 g

Come preparare la pastiera napoletana

Prepara la pasta frolla sbattendo le uova con lo zucchero. Aggiungi il burro e la farina e ottieni un panetto morbido e compatto da far riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto cuoci il grano nel latte con il burro e la scorza di limone.

Passati 30 minuti, togli le scorze di limone e fai freddare la crema di grano.

In un'altra ciotola unisci la ricotta con le uova, lo zucchero e gli aromi.

Aggiungi al composto la crema di grano raffreddata.

Se gradisci, aggiungi qualche cucchiaio di crema pasticciera al composto.

Rivesti una tortiera con la pasta frolla e riempi fino all'orlo con la crema ottenuta.

Decora con delle strisce di pasta frolla.

Inforna a 170° C per 60 minuti.

Consigli

Ti consigliamo di lasciare riposare la pastiera dopo la cottura per tutta la notte: in questo modo gli ingredienti si assesteranno e sarà più semplice estrarla dallo stampo. Inoltre, la crema di grano può essere frullata, se non gradisci sentire i pezzi, e puoi non aggiungere la crema pasticciera, aromi e liquori in base al tuo gusto personale.

Conservazione

Conserva la la pastiera sotto una campana di vetro, ma ricordati di consumarla entro pochi giorni dalla preparazione.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
73