ricetta

Pasta e patate: la ricetta tradizionale napoletana azzeccata

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Chiara Elefante
3725
Immagine
ingredienti
Patate
600 gr
Pasta mista
350 gr
Cipolla
1/2
Carota
1
Sedano
1 costa
Pancetta di maiale
100 gr
Pecorino
50 gr
Parmigiano grattugiato
50 gr
Pomodorini
3
Olio d’oliva
q.b.
Pepe nero
q.b.
Sale marino
q.b.

La pasta e patate è un piatto semplice e genuino, fa parte della tradizione povera ed è un classico della cucina napoletana. La pasta utilizzata è quella mista, poiché anticamente si mettevano insieme i diversi formati di pasta avanzati in dispensa; in generale si consiglia un formato di pasta corta: anche i tubetti andranno benissimo. Per insaporire le patate si aggiunge un po' di pancetta, di prosciutto oppure la cotica di maiale, ed in ultimo, la scorza di parmigiano. La vera pasta e patate deve essere "azzeccata", ovvero ben asciutta: dopo aver aggiunto la pasta al sugo delle patate, infatti, bisogna coccolare la pasta mescolando di continuo, per ottenere un piatto cremoso e ben amalgamato. Il segreto per questa consistenza è cuocere insieme la pasta e le patate, in modo che l'amido rilasciato in cottura addensi gli ingredienti. C' è chi preferisce la pasta e patate nella versione bianca, chi invece, come noi, aggiunge qualche pomodorino per realizzare la versione rossa. Una variante molto diffusa e appetitosa è quella della pasta e patate con provola, un'ottima idea se avete tanti ospiti a pranzo, anche perché potrete prepararla in anticipo.

Come preparare la pasta e patate alla napoletana

Lavate e sbucciate le patate, poi tagliatele a tocchetti 1. In una pentola sul fuoco fate soffriggere con un po' d'olio d'oliva il trito di sedano, carota e cipolla, insieme alla pancetta 2. Aggiungete le patate e i pomodorini tagliati a metà 3.

Ricoprite il tutto con acqua4 e salate e pepate. Nel momento in cui il sugo inizierà a bollire, aspettate qualche minuto e poi versate la pasta. Mescolate con un mestolo di legno per non fare attaccare la pasta sul fondo della pentola e aggiungete acqua, se necessario, fino ad ultimare la cottura. Nel caso in cui si asciughi troppo, aggiungete un altro po' di acqua e lasciatela assorbire. Qualche minuto prima di spegnere il fuoco, aggiungete dei pezzettini di scorza di parmigiano, e il parmigiano grattugiato insieme al pecorino, che si scioglieranno dando più sapore al piatto. Ultimate la cottura quando la pasta risulterà cotta e ben amalgamata, quasi asciutta. Servite la pasta e patate con una spolverata di parmigiano grattugiato e pepe.

Consigli

  • Per rendere ancora più appetitosa la pasta e patate, aggiungete qualche pezzetto di provola e mescolate nella pentola, per renderla filante.
  • C'è chi aggiunge del basilico alla fine, per profumare il piatto.

Varianti

Pasta e patate al forno con provola

Per realizzare questa versione, non dovrete far altro che spegnere il fuoco quando la pasta sarà ancora al dente e leggermente brodosa, aggiungere la provola tagliata a pezzetti e rovesciare il tutto in una teglia. Ricoprite con parmigiano grattugiato e pecorino, una spolverata di pepe e fate gratinare in forno per circa 10 minuti.

3725
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3725