ingredienti
  • Tagliatelle all’uovo 400 gr
  • Calamari 300 gr • 70 kcal
  • Zucchine 300 gr • 17 kcal
  • Pomodorini 10 • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Prezzemolo 1 ciuffetto • 79 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta calamari e zucchine è un primo piatto facile e sfizioso, una pietanza estiva semplice ma raffinata, ideale quando volete portare in tavola un piatto dal sapore di mare, abbinato al sapore delicato delle zucchine. Nella nostra ricetta i calamari saranno scottati leggermente in padella, così da restare teneri, e aggiunti alle zucchine e pomodorini, aromatizzati con una spolverata di prezzemolo. Abbiamo scelto le tagliatelle per questa preparazione, ma potete utilizzare anche trofie, spaghetti o il formato di pasta che preferite. Realizzarla è semplice e veloce: ecco i passaggi per prepararla invitante e profumata.

Come preparare la pasta calamari e zucchine

Cominciate con la pulizia dei calamari , sciacquateli, tagliateli ad anelli e teneteli da parte (1). Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a pezzetti (2) quindi mettetele da parte. Rosolate l'aglio in un tegame con olio extravergine, aggiungete i calamari e saltateli per qualche secondo a fuoco alto (3). Sollevateli dal tegame, eliminate l'aglio e deglassate, cioè diluite, il fondo di cottura con il vino bianco.

Aggiungete le zucchine (4) e i pomodorini tagliati a metà e cuocete per circa 5 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Unite di nuovo i calamari, aggiungete sale, pepe e lasciate insaporire per un minuto. Spolverate con prezzemolo tritato e spegnete il fuoco. Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua bollente e salata (5), scolatele e mettetele in padella con il condimento. Saltate per amalgamare e insaporire il tutto. La vostra pasta calamari e zucchine è pronta per essere servita con un filo d'olio e prezzemolo tritato (6).

Consigli

Chi preferisce potrà aggiungere anche del peperoncino, da inserire in padella con l'aglio, così da donare una nota piccante al piatto.Per rendere la pietanza ancora più prelibata, potete aggiungere anche della bottarga, da aggiungere sulla pasta poco prima di servirla. Se amate le erbe aromatiche, potete aggiungere alla ricetta basilico, menta o erba cipollina.

Potete preparare il condimento in anticipo e cuocere la pasta al momento: velocizzerete così la preparazione, soprattutto se avete ospiti.

Provate anche la ricetta degli spaghetti pesto e calamari, un primo piatto estivo molto gustoso e profumato.

Conservazione

È consigliabile consumare la pasta calamari e zucchine subito dopo la preparazione. In alternativa, potete conservarla per 1 giorno in frigorifero all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.