ricetta

Pasta alla zozzona: la ricetta del primo piatto tipico della cucina laziale

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
55
Immagine
ingredienti
Passata di pomodoro
500 ml
Rigatoni
350 gr
Salsiccia
250 gr
Guanciale
200 gr
Pecorino romano
80 gr
Tuorli
4
Cipolla tritata
2 cucchiai
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La pasta alla zozzona è un primo tipico della tradizione laziale. Si tratta di una preparazione povera, ma decisamente ricca di sapore, realizzata con pomodoro, guanciale, salsiccia, uova e pecorino. Gli ingredienti protagonisti di questa ricetta la rendono la sintesi perfetta dei piatti più celebri della cucina romana, ovvero la cacio e pepe, l'amatriciana e la carbonara.

Di facile esecuzione, vi basterà cuocere la salsa di pomodoro con un fondo di cipolla, guanciale e salsiccia; una volta scolata la pasta al dente, questa viene tuffata nel condimento e infine mantecata a fuoco spento con una cremina a base di tuorli e pecorino romano grattugiato, per un risultato finale avvolgente e godurioso, perfetto per qualunque occasione. La pasta alla zozzona è una vera e propria festa per il palato, una pietanza ideale per chi ama i sapori robusti e decisi.

Come vuole la tradizione, noi abbiamo utilizzato i rigatoni, ma a piacere potete sostituirli con un altro formato di pasta corta di vostro gradimento. Potete anche azzardare qualche piccola variante, sostituendo la passata con i pomodorini freschi o in conserva; potete omettere la salsiccia o il guanciale, oppure utilizzare al loro posto la pancetta. C'è anche chi sfuma il fondo di cottura con il vino rosso o chi sostituisce il pecorino con il parmigiano, per un gusto più delicato.

Scoprite come preparare questo delizioso piatto tipico seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la pasta alla zozzona

In una larga padella, versate un filo d'olio e fate appassire la cipolla tritata per appena 1 minuto 1.

Aggiungete il guanciale, tagliato a cubetti 2.

Quando la parte grassa inizierà a diventare trasparente, aggiungete anche la salsiccia spellata e sgranata 3.

Fate insaporire il tutto a fuoco vivo, portando la salsiccia a una leggera rosolatura 4.

Versate la passata di pomodoro 5.

Mescolate 6 e regolate di sale.

Cuocete il sugo per circa 30 minuti, a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto 7.

Nel frattempo, portate a ebollizione abbondante acqua leggermente salata e lessate i rigatoni. In una ciotola mettete i tuorli 8.

Aggiungete il pecorino romano grattugiato e mescolate energicamente con una forchetta 9.

Per rendere la salsa più fluida e cremosa, aggiungete uno o due cucchiai di acqua di cottura, calda ma non bollente 10.

Scolate i rigatoni al dente e trasferiteli nella padella con il condimento 11.

Mescolate e fateli saltare per qualche istante per farli insaporire 12.

Togliete la padella dal fuoco, aggiungete la crema di uova e pecorino 13 e mescolate ancora.

Profumate con del pepe macinato fresco 14.

Mantecate per bene 15.

Impiattate e servite 16.

Conservazione

La pasta alla zozzona va consumata ben calda e al momento. Non è consigliabile la conservazione o la surgelazione.

55
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
55