ricetta

Pane guttiau: la ricetta del pane sardo croccante e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Lievitazione: 90
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
A cura di Claudia Gargioni
13
Immagine
ingredienti
semola rimacinata di grano duro
500 gr
Acqua
250 ml
Lievito di birra secco
7 gr
Rosmarino
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale fino
q.b.

Il pane guttiau è la variante condita con olio e sale del pane carasau, anche conosciuto come carta musica, un pane tipico sardo. Dalla caratteristica forma a disco, sottile e croccantissimo, nasce nella zona della Barbagia ed è diventato uno dei prodotti simbolo della Sardegna. Il pane guttiau, che significa "gocciolato", si prepara condendo il pane carasau con olio extravergine di oliva, sale e rosmarino tritato, per renderlo ancora più saporito e sfizioso: ideale per accompagnare salumi e formaggi freschi e stagionati, può essere servito come antipasto, stuzzichino, all'ora dell'aperitivo o in occasione di un buffet di festa.

Di facile esecuzione, il pane guttiau è a base di semola rimacinata di grano duro, acqua, lievito e sale. Una volta formati i panetti, vanno stesi sottilmente con il matterello, lasciati lievitare e poi cotti fino a doratura. Vengono infine insaporiti con olio, sale ed erbe aromatiche, quindi infornati nuovamente per pochi minuti, giusto il tempo di rendere il pane fragrante e profumato. A piacere, puoi aggiungere altri aromi e spezie, ma anche arricchirlo con uova e pomodori: in questo caso otterrai il pane frattau, altra specialità isolana.

Scopri come prepararlo in casa seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare  il pane guttiau

Immagine

Versa la semola in una terrina capiente 1.

Immagine

Mescola l’acqua con il lievito e aggiungili alla semola 2.

Immagine

Impasta fino a ottenere un panetto liscio 3.

Immagine

Forma un panetto, trasferiscilo in una ciotola, copri 4 e fai lievitare per 40 minuti circa.

Immagine

Metti l’impasto su un tagliere e dividilo in tre parti uguali 5.

Immagine

Forma dei panetti e lasciali lievitare per altri 30 minuti, coperti con un telo di cotone 6.

Immagine

Con un matterello stendi l’impasto ricavandone un disco di circa 40 cm per ogni panetto 7.

Immagine

Lasciali lievitare per altri 30 minuti 8.

Immagine

Scalda il forno a 200 °C, sistema un disco alla volta sulla pietra refrattaria o una teglia da forno, rovesciata e rovente 9, e inforna per pochi minuti, fino a quando la sfoglia si sarà gonfiata.

Immagine

Con un coltello affilato, dividila a metà 10, pressandola leggermente per appiattirla mentre è calda. Procedi in questo modo con le restanti sfoglie.

Immagine

Tosta ora le sfoglie sottili in forno caldo a 170 °C per 5 minuti, poi sfornale 11.

Immagine

Spennellale con un filo di olio (12).

Immagine

Completa con un pizzico di sale e il rosmarino (13). Falle dorare di nuovo in forno per pochissimi istanti.

Immagine

Il pane guttiau è pronto per essere servito 14.

Conservazione

Il pane guttiau si conserva a temperatura ambiente, in un sacchetto di plastica per alimenti o in un contenitore ermetico, per circa 3 giorni.

13
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
13