ricetta

Nuvole di zucchine e Grana Padano DOP: come farle soffici e saporite

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 10 persone
A cura di Ciaopeople Studios
0
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Zucchine
2
Uova
3
Grana Padano DOP
80 g
Latte
200 ml
Olio d’oliva
50 ml
Farina 00
150 g
Lievito istantaneo per torte salate
1 cucchiaino
Sale
un pizzico

Le nuvole di zucchine e Grana Padano DOP sono delle morbide e gustose frittelle che con pochi e semplici ingredienti saranno pronte in men che non si dica!

Buone sia calde che fredde, sono veloci e versatili, ottime per un antipasto sfizioso, un contorno saporito o come accompagnamento ad un aperitivo in compagnia!

Bocconcini fragranti e saporiti, croccanti all’esterno e morbidi dentro, dopo appena un morso sentirete sprigionarsi il profumo di Grana Padano DOP perfetto insieme al gusto delle zucchine.

Soffici come delle nuvole, sarà impossibile resistere a queste frittelle buone, facilissime da preparare senza lievitazione!

Ecco tutti i passaggi per preparare lei frittelle perfette per stuzzicare l'appetito nelle serate in compagnia!

Tagliate le zucchine a rondelle molto sottili aiutandovi con un tagliaverdure 1.

Dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma, mettendoli poi da parte. Unite il Grana Padano DOP grattugiato ai tuorli 2 e mescolate unendo gradualmente anche l’olio d’oliva 3.

Unite al composto il latte e continuare a girare energicamente 4. Aggiungete quindi anche la farina e un cucchiaino di lievito poca per volta e mescolate facendo attenzione a non formare grumi 5.

Una volte ottenuto un composto omogeneo e denso, aggiungete anche le rondelle di zucchine e un pizzico di sale e amalgamate il tutto 6.

È il momento di unire gli albumi montati a neve al vostro composto ottenendo così un impasto spumoso e soffice 7. Scaldate l’olio di semi che dovrà essere caldo, ma non bollente altrimenti rischiate che le frittelle non si cuociano bene all’interno.

Prendete quindi l’impasto e con l’aiuto di un cucchiaio, formate le vostre frittelle. Dopo pochi minuti di frittura vedrete le nuvole di zucchine gonfiarsi e dorarsi da un lato 8.

Girate le nuvole e lasciatele dorate anche dall’altro lato, poi una volta cotte fatele scolare sull’apposita carta per fritti 9. Lasciate intiepidire e servite.

Consigli

Cuocete sempre le nuvole di zucchine poche alla volta, per non far abbassare troppo la temperatura dell'olio. Ciò garantirà frittelle dorate e croccanti al punto giusto.

Varianti

Potete sostituire il latte con dell’acqua frizzante per rendere il vostro impasto ancora più leggero e perfetto anche per gli intolleranti al lattosio.

Secondo il vostro gusto, potete aromatizzare le vostre nuvole di zucchine aggiungendo all’impasto delle foglioline di menta, del rosmarino o della scorza di limone.

Conservazione

E’ preferibile consumare le frittelle di zucchine appena fritte. In alternativa, riponetele in un contenitore con chiusura ermetica e riponete in frigo per massimo due giorni.

Riscaldate le vostre nuvole in forno prima di servirle. Se invece volete consumarle fredde lasciatele fuori dal frigo almeno mezz'ora prima di mangiarle.

0
Questi sono contenuti pubblicitari a cura di Ciaopeople Studios, realizzati in linea con le necessità del brand.
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0