Ristoranti gourmet aperti per Natale 2019: mandarin bar e bistrot
in foto: Un piatto del ristorante Creta

Ora che dicembre è iniziato ufficialmente e i grandi lievitati riempiono forni e pasticcerie invitandone al consumo spasmodico e compulsivo, possiamo dichiarare aperta l’era del “cosa fare a Natale” e “cosa fare a Capodanno”. Di ristoranti aperti a Natale ce ne sono tantissimi: ma come orientarsi fra la miriade di offerte? Vi accompagneremo lungo le tavole più consigliate, amate, goduriose (e soprattutto) aperte la sera della Vigilia e/o il pranzo di Natale. Curiosi di saperne di più e ansiosi di accaparrarvi gli ultimi posti disponibili? Quella che leggerete è – secondo noi – la selezione degli indirizzi top per trascorrere le feste con stile, gusto e sostanza, diversi per prezzi e tipologia, offerta e location.

Natale 2019 a Milano, i migliori ristoranti aperti

1. Ristorante Berton – 1*

Cominciamo dall’elegante e moderna essenzialità – tanto in cucina quanto in sala – dello chef Andrea Berton che nel suo omonimo Ristorante Berton (una Stella Michelin) fa doppietta natalizia con cena della Vigilia e super pranzo del 25. Entrambi i menu sono un felice rimando ai grandi classici delle feste (vedi l’insalata di gamberetti, mandorla e lampone o il tiramisù con panettone nel bicchiere) rivisti senza tralasciare estro e contemporaneità.

Prezzo cena della Vigilia: 140 euro a persona bevande escluse; con aggiunta della Polenta morbida, burro al mais, fonduta di Grana Padano e Tartufo bianco d’Alba, 170 euro a persona bevande escluse; con 2 portate al tartufo bianco d'Alba: 200 euro.

Prezzo pranzo 25 dicembre: 160 euro a persona bevande escluse; con aggiunta della Polenta morbida, burro al mais, fonduta di Grana Padano e Tartufo bianco d’Alba, 190 euro a persona bevande escluse; con 2 portate al tartufo bianco d'Alba 210 euro a persona; con 3 portate al tartufo bianco d'Alba: 230 euro.

Via Mike Bongiorno 13
tel. 02 67 07 58 01
www.ristoranteberton.com

Ristoranti gourmet aperti per Natale 2019: mandarin bar e bistrot
in foto: Un piatto del Mandarin Bar&Bistrot

2. Seta – 2*

Procediamo con quello che ad oggi è, a tutti gli effetti, uno dei ristoranti più ambiti di Milano e non solo, la cui cucina, impeccabile e raffinata, è affidata al grande Antonio Guida. La tecnica del celebre chef due Stelle Michelin si riversa nel creativo menu ideato per il pranzo di Natale, scandito da piatti di carne e pesce, come la Faraona con ravanelli e salsa di ribes nero, e la Tempura di scampi con brodo di funghi e foie gras. Chiudono in assoluta bellezza le dolci tentazioni del pastry chef Nicola Di Lena, esotiche e peculiari. Prezzo: 220 euro a persona, escluse le bevande. In alternativa (e non solo), assolutamente da provare anche il Mandarin Bar & Bistrot.

Via Andegari 9
Tel. 02 87 31 88 88
www.mandarinoriental.it

3. Antica Osteria di Ronchettino

È la tradizione milanese, nella sua forma più vera ma al tempo stesso sofisticata, l’imprescindibile protagonista dei menu natalizi di questa osteria a sud del capoluogo meneghino. La sera della Vigilia è uno scorrere di varie portate (9 per la precisione), mentre il menu del 25 – per citare un paio di piatti – prevede i Mondeghili invernali e verza e il Cappone ripieno di castagne ed erbe di campo, alla scoperta di una cucina che sa di casa e autenticità.

Via Lelio Basso 9
Tel. 342 56 43 955

Ristoranti gourmet aperti per Natale 2019
in foto: L’ossobuco dell’Antica Osteria Ronchettino

Natale 2019 a Torino, i migliori ristoranti aperti

1. Magorabin – 1*

La Mole torinese sarà lì imponente e maestosa, a farvi compagnia il 25 dicembre insieme ai piatti stellari (e stellati) dello chef Marcello Trentini. Il pranzo di Natale mixa classicità e futurismo a un prezzo che invoglia e ingolosisce ancor di più: 150 euro a persona con acqua, servizio e caffè inclusi. Tante portate – 18 con entrée, antipasti, primi, secondi e dolce – in bilico tra territorialità e apertura oltre confine.

Corso S. Maurizio 61/b
Tel. 011 812 68 08
magorabin.com

2. Del Cambio – 1*

Se il sogno nel cassetto è di trascorrere un’esperienza gustativa unica nel suo genere, immersi nella bellezza di uno degli indirizzi storici più favolosi d’Italia, seguite il nostro consiglio: regalatevi il pranzo di Natale al ristorante Del Cambio – una Stella Michelin – e fatevi conquistare dalla forte personalità e dalla cucina altamente identitaria di Matteo Baronetto. Ad attendervi 5 portate, a 140 euro a persona, esclusi i vini. Di seguito, il menu completo: Uovo all’occhio di bue e caviale; Scampi al vapore, fava bianca e puntarelle alla camomilla; Capesante, castagne affumicate e verza al cumino; Cappelletti in brodo, pasta reale e tartufo; Cappone, castagne e mostarda; Panettone cioccolato e caffè.

Piazza Carignano 2
Tel. 011 54 66 90
delcambio.it

3. Piccolo Lord

Chi invece predilige un servizio più informale – senza però rinunciare a una location moderna e accogliente – può certamente optare per il Piccolo Lord, in pieno centro cittadino, gestito da una coppia spigliata e appassionata. Prezzi più che onesti e un’offerta intrigante caratterizzano tanto il cenone della Vigilia quanto il pranzo di Natale, rispettivamente a 45 e 65 euro a persona vini inclusi. Bella e golosa la scelta dei piatti, tra cui spicca l’invitantissimo Girello di vitello al punto rosa con salsa tonnata all’antica del 24 sera e lo Stinco di vitello cotto a bassa temperatura con castagne, vin brulè e mousse di patate del 25 a pranzo.

Corso S. Maurizio 69 bis/G
Tel. 011 83 61 45
ristorantepiccololord.it

Natale 2019 a Roma, i migliori ristoranti aperti

1. Il Pagliaccio – 2*

Per gli amici romani e per chiunque decida di passare nella Capitale le festività, non possiamo non includere Il Pagliaccio, appena eletto – secondo la guida di settore I Cento – il miglior ristorante “top” in città. A decretarne il successo nazionale e internazionale, oltre alle magie culinarie dello chef Antony Genovese e a un servizio in sala vocato alla perfezione, anche una location strepitosa, reduce da un recente restyling che ne ha valorizzato spazi e atmosfera. L’appuntamento è per il 24 dicembre a cena e per il giorno di Natale a pranzo, insieme ai capolavori di cucina d’autore come il Berlingò di Midollo, Cardi e Tartufo Bianco o la Coda di Rospo, Latticello e Pollo.

Prezzo cena della Vigilia: 250 euro a persona.

Prezzo pranzo di Natale: 250 euro a persona.

Via dei Banchi Vecchi 129/a
Tel. 06 68 80 95 95
www.ristoranteilpagliaccio.com

Ristoranti gourmet aperti per Natale 2019

2. All’Oro – 1*

Nel tempio gourmet e piacevolmente sofisticato dello chef Riccardo Di Giacinto le feste si onorano con due menu ideati ad hoc che promettono faville. L’inizio è scandito, in entrambe le proposte, dal benvenuto dello chef declinato in ben 8 assaggi e si prosegue con estrosi piatti di mare – il 24 a cena – e di terra il 25 a pranzo. Qualche esempio? Cappelletti alla Crema di Scampi, Uva Fragola, Crème Fraîche e Coriandolo tra i primi della Vigilia e Agnello, Cavolfiore Arrosto, Mandarino Cinese e Acciuga come secondo il giorno di Natale.

Prezzo cena della Vigilia: 160 euro a persona bevande escluse.

Prezzo pranzo di Natale: 160 euro a persona bevande escluse.

Via Giuseppe Pisanelli 23/25
Tel. 06 97 99 69 07

3. Jacopa

Nonostante la recente apertura di appena pochi mesi fa, Jacopa è diventato un caposaldo della ristorazione romana ottenendo il consenso di pubblico e critica in tempi record. In occasione del 25 dicembre, i due chef Jacopo Ricci e Piero Drago, meritevoli di aver dato a Roma quel tocco rock e strong che in città mancava da tempo, hanno pensato a un percorso degustazione reso in chiave moderna, divertente e disinvolta rispettando tuttavia i piatti iconici delle feste. Ne sono un esempio il Tortello, cappone, castagne e cedro così come l’Agnello, scarola, puntarelle e patate. Prezzo: 55 euro a persona bevande escluse.

Via Jacopa de' Settesoli 7
Tel. 06 58 09 075
www.jacopa.it

Ristoranti gourmet aperti per Natale 2019: mandarin bar e bistrot
in foto: Un piatto del ristorante Jacopa a Roma

Natale 2019 a Napoli, i migliori ristoranti aperti

1. Palazzo Petrucci – 1*

Mangiare in riva al mare, precisamente sulla spiaggia di Villa Donn’Anna a Posillipo; all’orizzonte il Vesuvio e il Golfo costellato di luci e magia. C’è questo e molto altro al ristorante Palazzo Petrucci, una Stella Michelin, guidato dal 2007 dallo chef Lino Scarallo. Il menu per il pranzo del 25 dicembre prevede: Rolls di sartù di riso, brodo di pecorino e crosta di pane al pepe, Minestra di Natale, Manfredi con ragù di braciola e ricotta di bufala, Pollo alla cacciatora e Rococò 2020 come dessert. Il tutto a un prezzo di 180 euro a persona, bevande incluse.

Via Posillipo 16 C
Tel. 081 57 57 538
www.palazzopetrucci.it

2. Rosolino Corner

Da Rosolino Corner la rivisitazione della cucina tradizionale passa non solo attraverso la fantasia ma anche – e soprattutto – attraverso la ricerca e la selezione delle materie prime che compongono un’offerta semplice, pulita ma gustosa e stuzzicante. Il pranzo di Natale prevede un menu degustazione così concepito: oltre a 3 antipasti di pesce e carne, potrete scegliere tra altrettanti primi, secondi e dolci per un percorso easy e non impostato. Prezzo: 50 euro a persona.

Via Nazario Sauro 1
Tel. 081 76 46 528.
www.rosolinocorner.it

Ristoranti gourmet aperti per Natale 2019: mandarin bar e bistrot
in foto: Un piatto del ristorante Creta

3. Alicella Ristorante Cruderia

Un ristorante di pesce elegante e curato, aperto da poco su via Posillipo, con una bellissima vista sul Golfo. In cucina regna il pesce fresco ma anche proposte vegetariane, il tutto in piatti dalle linee semplici e pulite e dai sapori rivisitati in ottica fusion. Per il 2019 Alicella apre sia per il pranzo del 25 dicembre che per quello del 26 con un menù che prevede: Aperitivo caldo di benvenuto, Capasanta scottata, bacon, friarielli e salsa all'alio; Tartare di fassona, kiwi, crumble di amaretto, dressing di yogurt e lime; Spaghettone di Gragnano alle vongole veraci, sfere di yuzu e tarallo ‘nzogna e pepe; Minestra maritata; Baccalà in tempura, caponatina napoletana e salsa fresella; panettone artigianale, frutta secca e dolci. Prezzo: 70 euro a persona bevande incluse.

Via Posillipo, 309/311
tel. 081 34 18 811
www.alicellaristorantecruderia.it

Cosa succede fuori città

Ecco una piccola selezione per chi non ama il Natale in città e vuole passare le feste nella tranquillità della campagna pugliese, ad esempio, o godendo della splendida vista dei Castelli Romani, o ancora nella suggestiva e accogliente Cortona.

1. Borgo Egnazia

In quello che nel 2016 è stato eletto l’albergo più bello del mondo troverete non solo il delizioso mercatino natalizio aperto al pubblico ma anche un’offerta gastronomica di pregio e rilevanza data dalla dai ristoranti La Frasca e Due Camini, quest’ultimo trainato dallo chef una Stella Michelin Domingo Schingaro.  Diversi i menu previsti per le feste: 80 euro a persona (bevande incluse) alla Frasca la sera della Vigilia e addirittura 3 menu degustazione per il Due Camini il giorno di Natale da 150, 180 e 200 euro a persona, tutti bevande escluse.

Strada Comunale Egnazia, Fasano (BR)
Tel. 080 22 55 000
www.borgoegnazia.it

2. Poggio Le Volpi

Situata su una collina nel cuore dei Castelli Romani, a pochi chilometri da Roma, l’Enoteca Poggio le Volpi Wine&Food è un’affascinante struttura su più livelli, circondata da ettari di splendidi vigneti. Al suo interno prendono vita due anime gastronomiche distinte – Barrique, ristorante gourmet ed Epos Wine&Food – unite però dall’alta qualità delle materie utilizzate e dal tocco inconfondibile dello chef Oliver Glowig. Baccalà in pastella con insalata di puntarelle, Minestra di pasta mista con broccoli e arzilla, Costolette d’abbacchio fritte con carciofi alla romana e Semifreddo al torroncino, spugna al pistacchio e gel al caffè sono le 4 portate previste da Epos per il pranzo di Natale, in un contesto ideale per le belle tavolate in famiglia. Prezzo: 70 euro a persona bevande incluse.

Via di Fontana Candida 3, Roma
Tel. 06 94 16 641
enotecapoggiolevolpi.com

3. Creta Osteria

Terminiamo la nostra rassegna con il pranzo di Natale di Creta Osteria, contemporanea realtà in quel di Cortona. Qui il giovane chef Mirko Marcelli ha ideato un menu che omaggia la tradizione e i sapori toscani spaziando dal Coniglio, nocciola e topinambur agli intramontabili tortellini in brodo, dal Risotto allo zafferano e genovese di agnello allo sfizioso Maialino di cinta senese, cuore di carciofo e mela annurca. Prezzo: 75 euro a persona.

Loc. Manzano 15, Cortona (AR)
Tel. 0575 61 86 36
cretaosteria.it