ingredienti
  • Latte 1 litro • 42 kcal
  • Zucchero 100 gr • 146 kcal
  • Cioccolato fondente 100 gr • 600 kcal
  • Farina 00 60 gr • 36 kcal
  • Acqua fredda 60 ml • 0 kcal
  • Cacao in polvere 30 gr
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Zucchero vanigliato 1 confezione
  • Crackers o biscotti tondi 12
  • Granella di nocciole q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La mousse al cioccolato e granella di nocciole è un dolce al cucchiaio goloso e irresistibile: una variante della classica mousse al cioccolato, fatta con farina, latte, cacao, cioccolato fondente, tuorli e acqua fredda; la ricetta viene realizzata senza panna e arricchita con una base di crackers o biscotti e granella di nocciole in superficie. La mousse sarà preparata in ciotoline monoporzione e lasciata rassodare in frigo per qualche ora. Una volta pronta, servitela come dessert dopo cena o per una merenda golosa: conquisterà grandi e piccini. Ecco tutti i passaggi per realizzarla.

Come preparare la mousse al cioccolato con granella di nocciole

Mescolate in un pentolino il latte, lo zucchero, il cacao, la farina e lo zucchero vanigliato (1). Cuocete a fuoco medio-basso per circa 10 minuti mescolando di continuo (2). Aggiungete i tuorli d'uovo e mescolare, unite anche il burro a pezzetti e il cioccolato fondente (3). Mettete il composto in una ciotola, coprite e mettete da parte fino a far raffreddare completamente.

Sbattete il ​​budino con acqua fredda (4). Mettete 6 cracker o biscotti tondi in 6 tazze o ciotoline, quindi versate sopra la miscela di cioccolato (5) per riempire ogni stampo fino ai 2/3 della sua capienza. Aggiungete un altro cracker e riempite ogni stampo. Ricoprite con granella di nocciole e lasciate raffreddare per 2-3 ore prima di servire. La vostra mousse al cioccolato con granella di nocciole è pronta per essere servita (6).

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo realizzato una mousse al cioccolato con l'acqua, ma potete aggiungere 2 cucchiai di panna fresca liquida, se preferite, per ottenere un risultato ancora più cremoso. Potete guarnire la mousse come preferite: con altra frutta secca come noci e pistacchi tritati, o con i pinoli, per un gusto più delicato. Infine potete sperimentare anche topping più golosi, come per esempio una variaziane al caramello o ai frutti di bosco.

Provate anche la mousse al cioccolato e caffè, preparata solo con cioccolato fondente, caffè, panna ed estratto di caffè: una ricetta velocissima e semplice da realizzare.

Conservazione

Potete conservare la mousse in frigo ben coperta per 2-3 giorni, aggiungendo i crackers e la granella di nocciole poco prima di servirla.