Gli stampi per ghiaccioli sono dei contenitori utilizzati per preparare ghiaccioli fatti in casa da gustare durante l'estate o in occasione di una festa. Disponibili in plastica, in silicone o in acciaio inossidabile, questi ultimi adatti anche ad un utilizzo professionale,  possono essere riempiti con succhi o frullati di frutta fresca, yogurt, latte, cioccolata o con un mix di diversi ingredienti. Divertenti e facili da utilizzare, anche per i più piccoli, gli stampi per fare i ghiaccioli fatti in casa sono un'ottima soluzione per preparare un gelato artigianale, sano e a base di ingredienti naturali che piacerà a tutti, sia ai grandi che ai bambini.

I migliori stampi per ghiaccioli del 2020

Ecco quali sono i migliori stampi per ghiaccioli di quest'anno. Abbiamo stilato una lista contenente quelli che hanno ricevuto il maggior numero di recensioni positive da parte degli utenti che hanno acquistato online.

Cafopgrill

Questo set di 10 stampi di Cafopgrill è un prodotto professionale realizzato in acciaio inossidabile che permette di preparare ghiaccioli in modo igienico e sicuro. Grazie alla presenza di una solida base, anch'essa realizzata in acciaio, è possibile posizionare correttamente gli stampi, mentre i 100 bastoncini che arrivano in dotazione permettono di estrarli e di gustarli con facilità una volta pronti. Per utilizzarli occorre semplicemente versare yogurt, latte o succo di frutta all'interno degli stampi e inserirli all'interno del freezer. Tutto il set è lavabile in lavastoviglie.

Lékué

Con una struttura impilabile che consente di posizionarli uno sopra l'altro e di risparmiare spazio all'interno del congelatore, i 4 stampi di Lékué sono realizzati in silicone. Questo materiale, sicuro e atossico, li rende flessibili e facili da maneggiare, soprattutto quando i ghiaccioli sono pronti per essere estratti dallo stampo. La struttura orizzontale consente di riempirli con maggiore facilità, mentre la presenza del coperchio in plastica protegge il ghiacciolo dagli odori e dai sapori del freezer. Ogni stampo è dotato di un comodo bastoncino.

Tescoma

Realizzato in plastica resistente e certificata per il contatto alimentare, questo set di stampi di Tescoma comprende 6 pezzi di colori diversi ideali per preparare gustosi ghiaccioli fatti in casa con ingredienti naturali. Anche questo prodotto comprende una comoda base, sempre in plastica dura, che non permette di posizionare correttamente gli stampi, ma anche di disporli in modo tale da non occupare troppo spazio all'interno del congelatore. Una volta pronti, i ghiaccioli vengono estratti senza difficoltà e gustati facilmente grazie al bastoncino incorporato.

Nuovoware

Appositamente pensato per i più piccoli, questo set di 6 stampi di Nuovoware dura a lungo nel tempo. È realizzato in silicone, materiale flessibile, eco-sostenibile e riutilizzabile, ed è molto facile da utilizzare: occorre semplicemente riempire le cavità con il succo di frutta fatto in casa, lo yogurt o altro, inserire il bastoncino che arriva in dotazione ed inserire il set in congelatore. Risulta anche molto facile da pulire sia a mano, sia in lavastoviglie. Le dimensioni dei ghiaccioli sono l'ideale per i bambini.

Delmkin

Uno modello molto pratico è questo realizzato da Delmkin, composto da 6 stampi realizzati in plastica dura e resistente certificata per il contatto alimentare. Insieme al set arrivano anche due accessori extra che lo rendono facile da utilizzare e da riempire anche per i più piccoli: un imbuto per riempire gli stampi senza far fuoriuscire il liquido, e una spazzolina che rende ancora più accurata e profonda la pulizia. Il set comprende anche una base con bastoncino per ogni stampo

TooGoo

Questo prodotto proposto da TooGoo è composto da un unico pezzo interamente realizzato in silicone atossico e certificato per il contatto alimentare. Può essere riempito con 1 L di prodotto, utile per preparare contemporaneamente ben 10 ghiaccioli utilizzando del succo fatto in casa con della frutta fresca o dello yogurt. Il punto di forza di questo stampo è il materiale che lo compone che lo rende flessibile, facile da pulire e semplifica l'estrazione dei ghiaccioli una volta pronti, evitando di romperli. Insieme al set arriva anche il coperchio e i bastoncini in legno.

Bemomo

Il set di 6 stampi di Bemomo è realizzato in plastica dura e in silicone, materiali atossici e resistenti che consentono di utilizzarlo a lungo. Tra le sue caratteristiche segnaliamo la facilità di pulizia, perché può essere lavato interamente utilizzando la lavastoviglie, e l'antiaderenza, fondamentale per permettere di estrarre facilmente i ghiaccioli senza romperli o per evitare che dei pezzi restino attaccati. Anche questi stampi sono dotati di un pratico supporto salvaspazio che li regge correttamente all'interno del vano congelatore.

Joyoldelf

Riutilizzabili e flessibili, il set di stampi di Joyoldelf è composto da 6 pezzi colorati, divertenti e facili da utilizzare. Sono realizzati in silicone alimentare e, grazie al coperchio rimovibile, è possibile riempirli e riporli nel congelatore senza che il liquido fuoriesca sporcando il vano. I ghiaccioli, una volta pronto, possono essere sia estratti facilmente dallo stampo antiaderente, sia gustati direttamente all'interno di esso, essendo composti da un materiale sicuro e che non gela le dita. Sono facili da pulire sia in lavastoviglie sia a mano, utilizzando della semplice acqua corrente.

Homiu

Sicuri, igienici e comodamente lavabili anche in lavastoviglie, i 6 stampi di Homiu sono divertenti e facili da utilizzare per realizzare dei gustosi gelati fatti in casa con ingredienti naturali. I contenitori poggiano su una comoda base antigoccia che evita fuoriuscite di liquido che possono macchiare il congelatore. Il materiale utilizzato è antiaderente, caratteristica necessaria per estrarre i ghiaccioli senza romperli, mentre la presenza del bastoncino integrato permette di toglierli dallo stampo senza difficoltà.

DeHub

Gli stampi colorati per ghiaccioli di DeHub sono realizzati in silicone alimentare, un materiale che, oltre ad essere flessibile ed antiaderente, è molto resistente alle basse temperature. Questo vuol dire che è possibile utilizzare il set per un lungo periodo di tempo e che difficilmente si danneggerà. L'antiaderenza del silicone, inoltre, permette di estrarre il ghiacciolo facilmente, mentre la forma priva di spigoli è sicura anche per i bambini, che possono divertirsi a preparare i ghiaccioli da soli. Anche questo set è facile da pulire sia a mano che in lavastoviglie.

Come scegliere il migliore stampo per ghiaccioli

Per scegliere il migliore stampo per fare i ghiaccioli fatti in casa occorre tenere in considerazione i materiali, la struttura, la facilità di estrazione, la presenza di accessori e la pulizia.

Materiali

I materiali per realizzare gli stampi per ghiaccioli sono il silicone, l'acciaio inossidabile e la plastica. A prescindere da quale sia il materiale è fondamentale che sia sicuro, atossico e certificato per il contatto alimentare, dal momento che si tratta di sostanze che vengono in contatto con un alimento.

Il silicone è sicuramente il materiale più flessibile e facile da maneggiare. Solitamente gli stampi realizzati con questo materiale sono formati da un unico blocco con le cavità nelle quali va inserito il liquido. Tra le sue caratteristiche, inoltre, segnaliamo l'antiaderenza, fondamentale per un oggetto di questo tipo perché consente di estrarre i ghiaccioli facilmente e senza romperli, la resistenza alle alte temperature e la durabilità nel tempo. Risulta, infine, molto facile da pulire sia a mano che in lavastoviglie.

L'acciaio inossidabile è invece un materiale utilizzato principalmente per gli stampi per ghiaccioli professionali. I suoi principali punti di forza sono sicuramente l'igiene e la resistenza, che consente di utilizzarli per un lungo periodo di tempo. L'acciaio inox permette di ottenere ghiaccioli pronti in poco tempo perché è un materiale che ghiaccia rapidamente il liquido inserito all'interno degli stampi. Sono solitamente venduti con una base dello stesso materiale che permette di posizionarli ordinatamente nel freezer e di mantenerli nella posizione corretta.

Gli stampi in plastica, invece, devono essere necessariamente essere privi di qualsiasi sostanza tossica o dannosa. Non sono flessibili ma sono resistenti, caratteristica che consente di utilizzarli a lungo. Insieme agli stampi arriva solitamente in dotazione una base che serve per appoggiarli correttamente nel vano congelatore senza occupare troppo spazio. Anche la plastica risulta abbastanza antiaderente e facile da pulire, anche se molto meno rispetto al silicone.

Struttura

I migliori stampi per ghiaccioli sono generalmente venduti in set da 4, 6, o 10 pezzi. Il vantaggio di questa struttura è sicuramente quello di occupare meno spazio all'interno del vano congelatore rispetto a quelli venduti singolarmente. Un altro vantaggio consiste nella maggiore stabilità che un set è capace di concedere. Avendo una base ampia, infatti, si mantiene perfettamente dritto, evitando la fuoriuscita di liquido che potrebbe sporcare il freezer.

Questi prodotti vengono però venduti anche singolarmente. Si tratta di una soluzione comoda per chi non ha una famiglia numerosa o per chi vive da solo. Gli stampi singoli possono essere sia realizzati in plastica, dotati di base con bastoncino e con la classica forma del ghiacciolo, oppure in silicone. Questi ultimi hanno una forma che ricorda quella di un cono, ma più sottile, e sono dotati di coperchio sulla parte superiore. Questa tipologia consente di gustare il ghiacciolo direttamente all'interno dello stampo, che si estrae schiacciandolo dal fondo.

Facilità di estrazione

Per facilità di estrazione del ghiacciolo si intende la capacità antiaderente del materiale utilizzato per realizzare lo stampo. Una volta che il ghiacciolo è pronto, infatti, toglierlo dallo stampo può rivelarsi complicato, senza contare che il rischio di romperlo è molto elevato. Tra i materiali utilizzati per realizzare un prodotto di questo tipo sicuramente quello che ha una maggiore capacità antiaderente è il silicone. La sua flessibilità, inoltre, consente di maneggiare facilmente lo stampo per agevolare l'estrazione.

Accessori extra

Alcuni stampi vengono venduti in set insieme ad alcuni accessori che non solo li rendono ancora più facili da utilizzare, ma aiutano anche a mantenerli perfettamente puliti. Stiamo parlando di un piccolo imbuto, utile per riempire con facilità gli stampi senza far fuoriuscire il liquido, una spazzolina, che aiuta a mantenerli perfettamente puliti e di coperchio, che serve per proteggere il ghiacciolo dagli odori e dai sapori dei cibi presenti nel vano congelatore.

Pulizia

La facilità di pulizia è una componente fondamentale da valutare prima di acquistare questo prodotto che, ricordiamo, deve essere sempre perfettamente pulito ed igienizzato dopo ogni utilizzo. Anche il ghiaccio, infatti, può essere contaminato da germi e batteri. Per questo motivo è importante sceglierne uno che sia facile da lavare sia a mano che in lavastoviglie.

Come utilizzare uno stampo per ghiaccioli

Prima di riempire gli stampi è importante pulirli accuratamente non solo per averli sempre perfettamente igienizzati, ma anche per mantenere inalterata una delle loro principali caratteristiche: la resistenza alle basse temperature, utile per non danneggiarli o romperli. La pulizia di questi utensili può essere effettuata sia in lavastoviglie, sia a mano, utilizzando una soluzione composta da acqua, bicarbonato di sodio e succo di limone.

Dopo averli puliti con cura è possibile preparare i ghiaccioli utilizzando ciò che preferite: succo di arancia, frutta frullata, yogurt, latte, sciroppo o cioccolato. Un'alternativa è quella di preparare anche dei frullati mischiando latte e frutta o altri ingredienti. Una volta che il composto è pronto, versarlo all'interno dello stampo ricordando di lasciare circa un centimetro di spazio dal bordo per evitare che il liquido fuoriesca.

A questo punto è possibile inserire lo stecco o i bastoncini che arrivano in dotazione e riporre il tutto nel freezer, posizionando gli stampi verticalmente. Quando i ghiaccioli sono pronti, per rendere più facile l'estrazione soprattutto dagli stampi in plastica, il suggerimento è quello di inserirli per qualche secondo in una ciotola con dell'acqua tiepida. Grazie al contrasto caldo/freddo lo stampo potrà essere rimosso con maggiore attenzione.

L'ultimo suggerimento è quello di procedere nuovamente con una pulizia accurata e di asciugarli accuratamente.

Perché acquistare uno stampo per ghiaccioli

Scegliere di utilizzare uno stampo per realizzare dei ghiaccioli fatti in casa consente di preparare dei gelati sani, naturali e nutrienti, ma non solo. Scopriamo insieme perché acquistare questo prodotto può essere una scelta molto vantaggiosa.

  • Permettono di gustare un gelato sano: con gli stampi è possibile preparare dei ghiaccioli con prodotti completamente naturali privi di additivi artificiali. Basti pensare alla frutta fresca, ai succhi biologici o allo yogurt, ingredienti gustosi che contengono anche vitamine e minerali utili per l'organismo.
  • Aiutano a tenersi idratati: soprattutto in estate è importante bere molto. Per i bambini, o per chi semplicemente non ha quest'abitudine, mangiare dei ghiaccioli fatti in casa è un'ottima alternativa alla comune acqua e, indubbiamente, più gustosa.
  • È un ottimo modo per riciclare gli avanzi: i ghiaccioli possono essere preparati anche utilizzando frutta avanzata o diventata troppo matura, lo yogurt non consumato e, perché no, anche della marmellata. Realizzare un gelato con gli avanzi non è solo un modo per non gettare del cibo ancora buono, ma anche per risparmiare.
  • Sono divertenti e facili da utilizzare: preparare un ghiacciolo con questi utensili è davvero facile e divertente, anche per un bambino.
  • Stimolano la creatività: proprio perché è possibile utilizzare diversi ingredienti e perché non sono complicati da utilizzare, gli stampi per fare i ghiaccioli a casa sono un ottimo strumento per iniziare ad avvicinare i più piccoli, ma non sono, al mondo della cucina.
  • Sono riutilizzabili: si tratta di utensili molto resistenti e rispettosi dell'ambiente perché possono essere riutilizzati tante volte e per un lungo periodo di tempo.