I misurini per barman, conosciuti anche come jigger, sono strumenti utili per dosare gli ingredienti per la preparazione dei cocktail in maniera precisa; hanno la forma di una clessidra e sono composti da due bicchieri rovesciati.

Come in tutte le ricette, miscelare le dosi giuste è fondamentale, affinché il drink abbia il giusto sapore e non risulti troppo forte o abbia un sapore alterato.

Una volta che avrete imparato a preparare dei buoni cocktail potrete organizzare aperitivi casalinghi con gli amici, accompagnando i drink con degli stuzzichini. In questo modo potrete rilassarvi in compagnia senza dover per forza frequentare bar affollati e chiassosi.

Le misurazioni sono segnate sulla parte esterna del jigger e sono convenzionalmente espresse in centilitri; le più comuni sono quelle da 15, 30, 45 e 60 millilitri. Se acquistate un dosatore professionale per barman potreste imbattervi anche nella misurazione in once.

Tra i tanti modelli di jigger in vendita, i prediletti sono quelli realizzati in acciaio inossidabile, materiale particolarmente adatto al contatto alimentare. Ma un valido acquisto sono anche i jigger giapponesi, dalla tipica forma biconica e realizzati per lo più in rame.

I dosatori da barman possono essere venduti singolarmente o inseriti in un set da cocktail, che comprenda anche altri accessori utili per la preparazione di un drink, alcolico o analcolico. I prezzi dei set da cocktail sono sicuramente molto convenienti, ma non è detto che abbiate bisogno di acquistare anche gli altri strumenti. Valutate, quindi, cosa può esservi effettivamente utile.

I 10 migliori dosatori per cocktail: classifica e recensioni

Scegliere i dosatori per cocktail non è semplice. Per aiutarvi a scegliere, abbiamo pensato di segnalarvi dieci prodotti tra i migliori in vendita al momento. La scelta è ricaduta su quelli in vendita con il miglior rapporto qualità/prezzo, ma anche su quelli realizzati con i materiali più resistenti e adatti al contatto alimentare.

Luxe Lounge

Al primo posto tra i più richiesti troviamo il misurino per cocktail Luxe Lounge di Kitchen Kraft. Questo accessorio da cucina è realizzato in acciaio inossidabile, ma è laccato con una finitura ramata. Misura 12 x 17 x 22 centimetri. Segna i 25 millilitri e i 50 millilitri.

Doyeemei

Altrettanto apprezzato è il jigger Doyeemei, dotato di bicchiere per misura singola da 25 millilitri e bicchiere per misura doppia da 50 millilitri. Il prodotto è realizzato in acciaio inossidabile antiruggine. Il venditore consente di abbinare il dosatore ad uno shaker, per mescolare gli ingredienti dopo averli misurati.

Lindes in stile giapponese

Tra i modelli più richiesti di dosatori per barman, ci sono quelli in stile giapponese. Tra questi, vi proponiamo il misurino per cocktail di Lindes. All'esterno sono segnate cinque misurazioni, per un massimo di 60 millilitri; sono indicati anche i corrispettivi in once. Si pulisce facilmente con un panno umido.

Skyfish

Allo stesso stile appartiene il dosatore con doppio bicchiere di Skyfish. Segnala quattro diverse misurazioni, sia in millilitri che in once, fino ad un massimo di 60 millilitri. È realizzato in acciaio inossidabile ed è provvisto di bordi lisci che ne facilitano la pulizia. È disponibile anche la versione color oro.

Homestia

Il misurino per cocktail di Homestia è realizzato in acciaio inossidabile e garantisce la massima precisione quando si prepara un drink. Disponibile in argento e oro, questo modello presenta diverse scanalature per il dosaggio. È possibile utilizzare due diversi sistemi di misurazione, per un massimo di 75 millilitri e 2,5 once.

PDFans

Una valida alternativa è il set di PDFans, che propone, insieme al misurino con doppio bicchiere, un cucchiaio per mescolare e un pestello. Tutti e tre i pezzi sono realizzati in acciaio inossidabile. I bicchieri del dosatore misurano rispettivamente 15 millilitri e 30 millilitri.

Kidia

Il jigger con doppio bicchiere di Kidia è apprezzato non solo dai privati, ma anche dai bartender professionisti. Consente fino a tre misurazioni, fino ad un massimo di 60 millilitri. Le dosi sono segnate anche in once. È realizzato in acciaio inossidabile cromato, con particolare attenzione allo stile.

Olywee

Un altro jigger in stile giapponese molto valido è questo di Olywee. Realizzato in acciaio inox, consente di misurare con estrema precisione i liquori da utilizzare nella preparazione dei cocktail. È dotato di un doppio bicchiere per dosare i liquidi, da un minino di 15 a un massimo di 60 millilitri.

Delgeo

Il misurino per cocktail di Delgeo in acciaio inossidabile risulta robusto e pratico da usare. All'interno di ogni bicchiere sono segnate le diverse capacità per dosare con precisione i liquidi, quella massima è di 45 millilitri. Ideale per i barman professionisti, questo modello è ottimo anche per chi ama sperimentare nuove ricette di cocktail in casa.

LianTao

Infine, vi proponiamo questo kit firmato LianTao. Si tratta di un modello in acciaio inossidabile pensato sia per l'uso professionale che domestico. Sono presenti due jigger, le cui capacità massime sono di 30 e 50 millilitri, e un cucchiaio a doppia testa da 32 centimetri che serve per aggiungere ingredienti al cocktail o mescolarlo.

Come ottenere una misurazione perfetta

Quando si prepara un cocktail, è bene assicurarsi che le dosi degli ingredienti siano giuste. Il rischio è quello di alterarne il gusto e doverlo buttare.

Per le dosi, alcuni barman utilizzano il free pouring, ovvero la conta delle once attraverso la misurazione frazionale: in questo modo, il bartender conta quante parti del bicchiere devono essere riempite con ciascun ingrediente.

Ricorrere ad un misurino, però, è certamente un metodo più affidabile, perché non si corre il rischio di confondersi.

I misurini sono tarati sui centilitri e sui millilitri, ma possono fornire anche la misurazione in once. Le dosi più comuni sono 15, 30, 45 e 60 millilitri, che corrispondono a 1/2 oncia, 1 oncia, 1 oncia e mezzo e 2 once.

Per essere certi di non sbagliare, è sufficiente seguire le dosi indicate sulla ricetta e controllare che corrispondano alle quantità inserite nel dosatore. I centilitri e le once sono indicati sulla parte esterna del jigger; alcuni modelli riportano le indicazioni anche sulla superficie interna.

Per la misurazione delle once, i professionisti utilizzano il metal pour, un tappo versatore; ma, se siete alle prese con i primi cocktail, avere un dosatore renderà la misurazione più semplice.

Come scegliere il miglior misurino per cocktail

Per scegliere il miglior dosatore da barman, bisogna tenere conto per prima cosa dei materiali utilizzati per la costruzione dell'accessorio. Inoltre, le misurazioni dipendono dalla capienza e dal numero di bicchieri presenti. Infine, è bene tenere conto anche della forma e del prezzo.

Materiali e prezzi

I dosatori per i cocktail sono generalmente realizzati in acciaio inossidabile. Questo materiale, infatti, è tra i migliori per il contatto alimentare ed è durevole nel tempo. Non arrugginisce e si pulisce molto facilmente. Se ponete attenzione anche al design, allora potreste orientarvi sull'acciaio cromato, che aggiunge all'oggetto un tocco di particolarità. I misuratori in acciaio hanno un prezzo medio, sono abbastanza economici e alla portata di tutti.

Una buona alternativa sono i dosatori in rame, che sono più delicati, richiedono maggiore attenzione e hanno un prezzo più elevato, ma resistono nel tempo anche più a lungo di quelli in acciaio.

Tutto dipende da quanto siete disposti a spendere.

Set da cocktail

Se siete barman esperti, probabilmente avete bisogno di acquistare un jigger per sostituire quello vecchio. Se siete alle prime armi, invece, potreste aver bisogno anche di altri accessori che, insieme al misuratore, rendono più facile la preparazione del cocktail.

Oltre al dosatore, in una confezione accessoriata potrete trovare uno shaker, un bar spoon, delle pinze e un pestello.

Forme

I misuratori possono essere formati da uno o due bicchieri. Il doppio bicchiere consente di effettuare diverse misurazioni, in base alle necessità. Il jigger classico è quello formato dal doppio bicchiere ed appartiene allo stile giapponese. I jigger giapponesi sono apprezzati perché sono particolarmente precisi e versatili.