I frullatori per smoothie, o smoothie maker, sono degli elettrodomestici specifici per preparare smoothies fatti in casa, le bevande dissetanti a base di frutta o verdura dalla consistenza vellutata. Infatti smooth, in inglese, significa "leggero", "morbido", "omogeneo" e fa riferimento proprio alla densità del preparato. Si presenta, infatti, molto cremoso e spumoso, fresco e leggero; particolarmente adatto all'estate.

A differenza dei normali frullatori, i frullatori per smoothies sono molto più pratici e facili da utilizzare: infatti, basta tagliare la frutta o la verdura, inserirla direttamente nel bicchiere take-away e avviare l'elettrodomestico.

Questo meccanismo si rivela molto utile soprattutto per chi intende portare con sé la propria bevanda, per sorseggiarla durante una passeggiata, al parco o in ufficio. Vediamo insieme quali sono i migliori frullatori per smoothie tra i diversi modelli disponibili in commercio e come sceglierli.

Classifica dei 10 migliori frullatori per smoothie del 2021

Di seguito troverete una classifica contenente i 10 migliori frullatori per smoothie di quest'anno disponibili anche online, su Amazon. Per la selezione dei prodotti ci siamo basati su fattori come la potenza, i materiali, la marca e sulle recensioni degli utenti che ne hanno già acquistato uno.

1. Aicok Personal Blender

Frullatore per Smoothie Aicok

La prima proposta riguarda un mini frullatore per smoothie Aicok Personal Blender. Nonostante l'aggettivo "mini", questo attrezzo per frullati è dotato di una serie di caratteristiche davvero considerevoli, come ad esempio il motore da 300 watt e le 4 lame in acciaio inossidabile. Inoltre, insieme al frullatore vi arriveranno a casa anche due bottiglie da viaggio antirottura da 600 ml e 330 ml, da utilizzare anche come borracce. Grazie alla funzione Pulse-one-touch, infine, basterà versare nel frullatore gli ingredienti scelti, premere il pulsante e tutto verrà miscelato nel giro di pochi minuti.

Pro: gli utenti sottolineano la praticità del frullatore in relazione alle sue dimensioni ridotte, quindi non ingombra e non invade gli spazi in cucina. Anche la facilità di utilizzo è un vantaggio molto apprezzato.

Contro: si tratta di un attrezzo specifico per frullati, quindi se si necessitano altre funzionalità particolari consigliamo un prodotto diverso e più completo.

2. Homgeek

Con il mini smoothie maker di Homgeek è possibile preparare comodamente succhi, frullati, centrifugati e smoothies, senza sacrificare spazio in cucina. Le dimensioni ridotte, infatti, lo rendono uno strumento molto funzionale e pratico, specie per chi non dispone di spazi considerevoli in casa. È dotato di un motore da 350 Watt a alta velocità, di 4 lame in acciaio inossidabile e di una protezione specifica contro il surriscaldamento. Con l'acquisto di questo articolo, infine, si disporrà anche di due bottiglie da viaggio da 600 ml.

Pro: il corpo del frullatore in alluminio satinato è uno tra i vantaggi più apprezzati dell'articolo proposto, insieme alla presenza dei diversi accessori per la preparazione delle ricette e alla facilità di utilizzo.

Contro: essendo un mini frullatore, non può fungere da mixer completo dotato di strumentazioni specifiche per ogni esigenza.

3. Sboly

Sboly propone questo frullatore compatto per smoothie dal design minimal e essenziale. Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un attrezzo compatto e ideale per chi non vuole ingombri in casa, ma preferisce l'ordine e la sobrietà. Il motore da 350 Watt garantisce una resa perfetta dei frullati, anche se si ha l'intenzione di tritare del ghiaccio e realizzare così una bevanda fresca e dissetante. È fornito di una funzione per la sicurezza anti-surriscaldamento ed è facilmente lavabile in lavastoviglie.

Pro: gli utenti evidenziano la praticità dell'attrezzo sia in termini di funzionalità sia per quanto riguarda le dimensioni. Le lame sono affilate e riescono a sminuzzare la maggior parte degli ingredienti, dal ghiaccio alla frutta secca.

Contro: in termini di prestazioni il prodotto non è indicato per mixare grossi quantitativi di alimenti ma è specifico per frullati e smoothies.

4. Amazon Basics

Passiamo ora allo smoothie maker proposto da Amazon Basics. Si tratta di una soluzione dalle linee pulite e sobrie, capace di adattarsi a stili differenti e in grado di occupare uno spazio davvero ridotto in cucina. Nonostante le sue dimensioni compatte, possiede un motore da 600 Watt in grado di sminuzzare anche il ghiaccio e di realizzare così non solo smoothies, frullati o milk-shake ma anche cocktails e drink originali. La confezione presenta un contenitore per il frullatore, due bottiglie da 600 ml, un assemblaggio di lame e due coperchi.

Pro: in termini di praticità, resistenza e facilità di pulizia, il frullatore di Amazon Basics è molto apprezzato. Inoltre una menzione speciale va fatta all'ottimo rapporto qualità-prezzo, fattore evidenziato dalla maggior parte degli utenti.

Contro: se utilizzato in maniera corretta e esclusivamente per gli usi indicati, il prodotto risulta essere valido e durevole.

5. Uten

Il frullatore per smoothie di Uten concede delle prestazioni più professionali rispetto ai modelli descritti in precedenza. Questo perché con il prodotto in questione è possibile non solo sminuzzare frutta, frutta secca, ghiaccio e verdura per gli smoothies ma anche aglio, prezzemolo, carne e alimenti dalla consistenza diversa. L'importante è scegliere il giusto componente per il miscelatore in base a ciò che si intende tritare. Questo apparecchio, infatti, può funzionare come frullatore, spremiagrumi, macinino e tritaghiaccio, facile da smontare e pulire.

Pro: gli utenti concordano sulla capacità del prodotto di tritare alimenti di consistenza diversa, dalla verdura alla frutta secca. Molto apprezzata è anche la qualità delle lame e i diversi accessori di cui si compone l'articolo.

Contro: si consiglia di leggere attentamente le istruzioni prima di procedere all'uso in modo da semplificarne l'utilizzo.

6. Imetec

Blender smoothie

Il blender professionale per smoothie della Imetec è un frullatore specifico che permette di realizzare frullati, smoothies e succhi di frutta da portare fuori casa. La particolarità di questo prodotto è l'Active Flow System, una funzione che permette un flusso continuo nel contenitore, in modo da creare preparati dalla consistenza ottimale; sempre vellutati e spumosi. Nella confezione sono incluse due bottiglie take-away da 300 e 600 ml in Tritan e due coperchi dalla chiusura ermetica. Le quattro lame in acciaio inox, infine, garantiscono un'efficienza perfetta.

Pro: ciò su cui si focalizzano i commenti positivi all'articolo della Imetec è la capacità di realizzare ottimi frullati anche con l'aggiunta di ghiaccio; quindi si tratta di un blender molto potente. Inoltre, le dimensioni ridotte dell'elettrodomestico lo rendono appetibile a molti.

Contro: per utilizzare il prodotto è necessario mantenere premuto il pulsante di accensione e diversi utenti hanno esposto i loro dubbi in merito.

7. Maker Decen

Lo smoothie maker della Decen è sicuramente tra i prodotti più potenti finora analizzati. Il suo motore da 700 Watt e le quattro lame in acciaio inossidabile, lo rendono capace di tritare frutta e verdura in pochissimo tempo; massimizzando l'estrazione delle sostanze nutritive. Inoltre, altra caratteristica importante è la funzionalità a 3 marce che permette la regolazione della velocità.

Pro: tra i vantaggi accertati di questo frullatore c'è senz'altro la robustezza del prodotto e la funzionalità auto-pulente, che permette una pulizia veloce e efficace. Inoltre, la velocità a 30000 giri al minuto è quella per cui molti utenti hanno deciso di premiare lo smoothie maker della Decen.

Contro: è più ingombrante rispetto ai tipici frullatori per Smoothie, difatti questo prodotto è indicato per una famiglia numerosa.

8. Fityou

Frullatore portatile smoothies

Tra le tante proposte di frullatori per Smoothie, troviamo anche lo smoothie maker portatile di Fityou. In questo caso le potenzialità dell'attrezzo sono differenti rispetto agli elettrodomestici professionali ma si tratta comunque di un'alternativa da scoprire. È ideale per chi desidera portarsi dietro in vacanza o durante i weekend lo strumento specifico per preparare bevande fresche e gustose. Nonostante sia un prodotto portatile, le lame in acciaio inossidabile consentono la realizzazione di frullati, succhi di frutta, frullati proteici o pappe per bambini. L'alimentazione, in questo caso, è a batteria ricaricabile integrata agli ioni di litio che dura per un massimo di 25 utilizzi.

Pro: gli utenti sottolineano diversi vantaggi dell'articolo Fityou, tra cui la comodità e praticità. È maneggevole, sicuro e dal design apprezzabile. Inoltre, diversi utenti sottolineano anche la facilità di pulizia e di ricarica, tramite un semplice cavetto USB.

Contro: il tempo di durata della ricarica dipende ovviamente dal suo utilizzo, per cui è necessario premunirsi di caricatore o cavetto USB per garantire la perfetta funzionalità del prodotto.

9. TopEsct

Un'altra proposta interessante è il frullatore per smoothie portatile TopEsct. Si tratta di una soluzione senza fili con sei lame in acciaio inox e batteria ricaricabile integrata da 2000 mAh*2. Realizza frullati, shake e bevande gustose monoporzione e si può valutare anche come regalo per gli amanti dei viaggi, delle notti in tenda o per chi è particolarmente attento all'alimentazione. Inoltre, il tempo di ricarica è di circa 3-4 ore, il che permette al frullatore di funzionare per circa 28 cicli.

Pro: molti utenti sono concordi nel sottolineare la praticità dell'articolo, specialmente per quanto riguarda il fondo in silicone che rende il prodotto antiscivolo. Altra nota positiva è sicuramente il rapporto qualità-prezzo.

Contro: essendo un prodotto monoporzione, consigliamo l'acquisto a chi non intende preparare bevande e smoothies per più persone.

10. Topspitgo

Il mini frullatore portatile per Smoothies della Topspitgo rappresenta una valida soluzione per chi è sempre in viaggio e ama assaporare bevande alla frutta o smoothies freschi ogni volta che lo desidera. Questo articolo è facilmente ricaricabile attraverso cavo USB e le sue sei lame seghettate, a una velocità di 22.000 giri al minuto, rendono il prodotto particolarmente funzionale; nonostante si tratti di un mini frullatore portatile. Con questo strumento è possibile non solo preparare degli ottimi Smoothies ma anche frappé, pappe per neonati, frullati, granite o succhi di frutta.

Pro: gli utenti evidenziano la modernità del design e dei colori vivaci del prodotto, considerandolo pratico, leggero e facile da pulire. Molto apprezzata è la durata della ricarica: con circa 3 ore di autonomia sono possibili una decina di utilizzi.

Contro: la maggior parte delle critiche degli utenti riguardano la difficoltà di tritare diversi alimenti contemporaneamente. Problema aggirabile con della frutta o verdura già tagliata in precedenza.

Come scegliere il miglior frullatore per smoothie

Nella guida alla scelta del miglior frullatore per smoothie è necessario anche far riferimento a una serie di fattori importanti che potrebbero essere utili nell'acquisto del prodotto più conveniente sul mercato. In base alle esigenze personali e a determinate caratteristiche da valutare, sarà possibile procedere nella scelta dell'articolo più vantaggioso senza tralasciare nessuna informazione. Cerchiamo di capire insieme quali sono i fattori determinanti nella scelta del miglior frullatore per smoothie.

Potenza

In primo luogo, il fattore indispensabile da valutare è senz'altro la potenza dell'elettrodomestico. Più potente sarà il motore (la potenza si misura in Watt), più il prodotto sarà funzionale e in grado di tritare la maggior parte degli alimenti scelti. Inoltre, un motore potente garantisce anche una sicurezza in più, in modo particolare riduce il rischio che l'elettrodomestico si surriscaldi.

Capienza

La capienza del contenitore è un'altra indicazione da tenere a mente nella scelta del frullatore per Smoothie. Quanto grandi dovranno essere le bottiglie proposte per venire in contro alle esigenze personali? Se si necessita di un prodotto monoporzione, la capienza potrà essere minore. Differentemente se vogliamo un prodotto da utilizzare in famiglia è importante che la portata dell'elettrodomestico sia maggiore.

Lame

Insieme al motore del frullatore, anche le lame rappresentano un fattore da considerare. Questo perché in base all'efficienza delle stesse si potranno tritare diversi alimenti per far fronte alle esigenze di ognuno. Tra le altre cose, un numero maggiore di lame assicura la realizzazione di una bevanda perfetta, dalla consistenza ottimale. Infine, è importante che siano in acciaio inossidabile, così che garantiscano la massima igiene e facilità di pulizia.

Materiali

I materiali di cui si compongono tutti gli accessori del frullatore sono fondamentali. Dal momento che questi elettrodomestici prevedono bottiglie, borracce e contenitori take-away, è necessario che questi siano realizzati con dei materiali resistenti agli urti. Ad esempio in vetro antigraffio, in Tritan o più in generale in materiali antirottura.

Quali sono le differenze tra un frullatore e un frullatore per smoothie?

Spesso un frullatore per smoothie viene confuso con un normale frullatore, il blender, ma tra i due elettrodomestici ci sono delle differenze. Più precisamente, il blender è il classico frullatore, quello da posizionare in cucina per la preparazione di ricette, creme, frullati o centrifugati. È sicuramente più versatile ma più ingombrante di un frullatore per smoothie.

Lo smoothie maker, o frullatore per smoothie, è un prodotto specifico per preparare questa bevanda perché gli ingredienti si frullano direttamente nella bottiglia o contenitore take-away. In questo modo sarà possibile portare con sé il proprio Smoothie e gustarlo ogni volta che se ne sente il bisogno. I frullatori per smoothies, infatti, sono ideali per:

  • realizzare bevande home-made a base di frutta e verdura, mantenendo intatte tutte le proprietà e i nutrienti degli alimenti;
  • privilegiare la sana alimentazione;
  • portare con sé gli smoothies e degustarli all'occorrenza, anche in viaggio;
  • chi necessita di elettrodomestici salvaspazio, veloci e comodi;
  • chi desidera un elettrodomestico pratico, facile da utilizzare e da pulire.