Il frullatore ad immersione è un utensile pratico e veloce da utilizzare. Ha una base molto più leggera di quello classico, è più facile da trasportare e spostare. Funziona a partire da un braccio, più ergonomico e agevole da impugnare rispetto a quello del macchinario di qualche anno fa. In alcuni modelli, in particolare, il braccio è cordless, ovvero non è attaccato ad alcun filo. In questo caso, la praticità aumenta in maniera esponenziale.

Negli anni Cinquanta i frullatori classici avevano un'ottima qualità, senza alcun dubbio, ma avevano – ed hanno tutt'ora – un grande problema: sono molto pesanti e la loro base non può essere spostata, sono fissi. Per questo, essi hanno cominciato ad essere sostituiti con quelli ad immersione.

In vendita ce me sono tanti. Basta dare un'occhiata alla categoria dei frullatori a immersione proposta da Amazon per farsi un'idea della vasta scelta a disposizione. Proviamo ad addentrarci in questo mondo insieme.

I 10 migliori frullatori a immersione (minipimer)

I frullatori ad immersione in vendita online sono veramente tanti. Per questo, abbiamo analizzato i migliori sulla base dei più consigliati, dei più acquistati e delle recensioni dirette degli utenti su Amazon e online. Ecco quali sono tra questi quelli che abbiamo selezionato per voi.

Xproject

Il frullatore della Xproject è apprezzato dagli utenti perché coniuga qualità ed estetica. È un elettrodomestico raffinato, che può diventare con facilità parte dell'arredamento. Ha una potenza di 800 watt e vi dà la possibilità di scegliere tra 6 diversi tipi di velocità. Molto apprezzata dagli utenti anche la sua silenziosità.

Multiquick

Il minipimer della Multiquick è quello giusto per chi ama cucinare, ma non rimettere in ordine. Questo frullatore a immersione è dotato di un design anti schizzo, che riduce notevolmente i rischi di sporcare tutto quello che c'è intorno utilizzandolo. Inoltre, è possibile scegliere tra 21 diverse velocità, regolabili tramite una pratica manovella.

Kenwood HDP402WH

Il frullatore a immersione della Kenwood è quasi professionale. Infatti, esso è provvisto di una lama regolabile, che può assumere 3 diverse posizioni, a seconda della profondità di taglio che si vuole ottenere. Anche la sua velocità è regolabile e, in più, è dotato di tritatutto, oltre che di vaschetta con misurazioni.

Braun MQ9087X

Il frullatore Braun MQ9087X è molto apprezzato perché è dotato della tecnologia ACTIVEBlade, che riduce al minimo lo sforzo necessario per lavorare gli ingredienti, facendo oscillare verticalmente le lame quando incontrano un ostacolo. Tra gli accessori, ci sono anche uno schiacciapatate e un passaverdure, per un maggiore numero di ricette fattibili.

Bosch

Il Bosch MSM66155 svolge 4 funzioni differenti. Non solo un minipimer, questo elettrodomestico è utilizzato anche per tritare, schiacciare patate e montare la panna. Tutte queste funzioni sono possibili grazie ai numerosi accessori di cui il prodotto si compone. È possibile anche scegliere tra 12 velocità e regolare l'altezza e la profondità delle lame.

Bosch MSM67170

Il frullatore Bosch MSM67170 colpisce perché comprende un accessorio particolare, il chopper, un accessorio utile per tritare le noci. Inoltre, sono comprese nella confezione delle lame di ricambio adatte per lavorare il ghiaccio. Grazie al cavo estendibile a spirare, si ha maggiore libertà di movimento sul piano da lavoro. È possibile scegliere tra 12 diverse velocità di funzionamento.

Ariete

Il frullatore Ariete Pimmy ha pochi accessori e poche funzionalità, ma essenziali. Questo elettrodomestico è utile per chi è alle prime armi, perché è dotato di una velocità, ma anche del tasto turbo, di fruste per montare la panna e di tripla lama, per aiutare nel taglio. È molto facile da pulire.

Aicook 4 in 1

Il frullatore a immersione Aicook 4 in 1 ha un sistema di velocità controllato, che si regola automaticamente, rilevando la pressione della mano. Inoltre, vi è un blocco di sicurezza integrato, che entra in funzione in caso di pericolo.

Kealive

Il frullatore della Kealive è versatile, perché può essere utilizzato anche per preparare pappe e omogeneizzati, oltre che per i frullati e le zuppe. Per questo, è consigliato soprattutto dalle neomamme. È molto semplice da pulire e le lame di cui è provvisto funzionano al massimo della loro potenzialità.

Kealive 1000 watt

Il frullatore Kealive con 1000 watt di potenza è ottimale per chi ha bisogno di preparare dosi limitate di cibo. Le quattro lame di qualità di cui è provvisto sono fornite di copertura per limitare gli schizzi ed evitare di sporcare più del dovuto. La velocità si regola automaticamente, in maniera intuitiva. Inoltre, è provvisto di impugnatura ergonomica, che rende il lavoro più pratico ed agevole.

Come funziona il frullatore a immersione

Questo elettrodomestico è molto facile da utilizzare:

  1. La prima cosa da fare è inserire la spina dell'elettrodomestico nella presa, dopo aver sistemato il frullatore su un piano comodo e che vi permetta di lavorare in tranquillità e avere spazio a disposizione.
  2. Successivamente, basta prendere il braccio del dispositivo e immergerlo nel contenitore con gli alimenti, avendo cura di controllare che le lame siano completamente coperte e che il motore sia invece all'asciutto e lontano da qualsiasi sostanza alimentare.
  3. A questo punto, siete pronti  per cominciare ad utilizzarlo. Se avete un frullatore a immersione base, vi basterà premere l'unico tasto presente sul dispositivo per avviarlo. Se ne avete uno tecnologicamente più avanzato, avrete anche la possibilità di scegliere a quale velocità agire, in base all'alimento di cui vi dovete occupare.
  4. Mentre state frullando, ricordatevi di fare una pausa ogni 50 secondi circa, per non creare danni al motore.

Seguendo queste poche e semplici istruzioni, nel giro di pochi minuti, i vostri cibi saranno tritati e sminuzzati.

Come scegliere il migliore frullatore ad immersione

Per scegliere un buon frullatore a immersione, la prima cosa a cui prestare attenzione è la potenza. Questo fattore è strettamente collegato al motore. Esistono, infatti, due tipi di motore: a corrente continua e a corrente alternata.

I frullatori ad immersione a corrente continua sono quelli più diffusi e di uso comune, mentre i frullatori a immersione a corrente alternata sono quelli che si trovano, di solito, nelle cucine professionali. La differenza sta nella potenza e nei consumi: i frullatori a corrente alternata sono più potenti e sprecano meno energia. Questo significa che durano di più, ma anche che hanno un costo maggiore.

Altra caratteristica a cui bisogna prestare attenzione è la velocità. Un frullatore a immersione di base ha una velocità standard e una velocità turbo, per gli alimenti più duri. Ma un buon frullatore a immersione, come abbiamo visto, arriva ad avere anche 12 diversi tipi di velocità da poter impostare in base all'uso.

Frullatore a immersione semplice, con sbattitore o combinato?

Quelle elencate fino ad ora sono le caratteristiche che tutti i migliori frullatori a immersione dovrebbero avere. Ma questo non significa che la scelta si limiti al porre attenzione ad esse. Esistono in commercio tre diversi tipi di frullatori a immersione: semplice, con sbattitore o combinato.

Un frullatore a immersione semplice è l'elettrodomestico nella sua versione di base, senza accessori aggiuntivi e funzionalità in più rispetto a quelle descritte fino ad ora. Generalmente è quello acquistato da chi non vuole spendere una cifra eccessiva e ne fa un uso medio.

Un frullatore a immersione con sbattitore è munito di un accessorio aggiuntivo, che permette di montare la panna e amalgamare in maniera facilitata gli impasti per i dolci. Comodo per chi ne prepara spesso, ma non dispone di un robot che lo aiuti in tal senso e prepara tutto manualmente.

Un frullatore a immersione combinato è quello considerato, in questo momento, il top della gamma. Oltre a funzionare in quanto frullatore, un elettrodomestico di questo tipo è in grado di tritare, amalgamare, centrifugare, sminuzzare e montare. Il tutto grazie al fatto che è costruito in maniera tale da avere un braccio smontabile e sostituibile e di essere provvisto di una serie di accessori, ognuno dedicato ad una funzione particolare.

Di ultima generazione sono anche i frullatori a immersione cordless, che possono essere semplici, con sbattitore o combinati, ma che hanno una caratteristica in più. Essi non sono collegati ad alcuna presa. Si ricaricano tramite una base, per poi essere utilizzati in maniera più pratica. Hanno, però, una durata minore e una potenza limitata.

Ora che avete a disposizione una panoramica completa dei frullatori a immersione, potete scegliere qual è quello più giusto per voi. Se avete ancora qualche dubbio, potete dare uno sguardo alla categoria "frullatori a immersione" presente su Amazon.