Il fornetto elettrico, o forno elettrico da tavolo, è un elettrodomestico da cucina dalle dimensioni compatte e dalle funzionalità molto simili a quelle di un tradizionale forno ad incasso ma risultando più facile e veloce da utilizzare.

Esistono in commercio tantissimi modelli di forno elettrico da tavolo e dando uno sguardo alla categoria dedicata ai fornetti elettrici su Amazon per rendersi conto della varietà di caratteristiche, capienza, potenza e funzioni diverse possono caratterizzare questi elettrodomestici.

Fornetto elettrico: i vantaggi

Il forno elettrico è un elettrodomestico molto utilizzato in cucina: grazie alle sue dimensioni compatte può essere facilmente collocato in qualsiasi spazio della cucina, su un ripiano o sul piano di lavoro. Il principale vantaggio di questo elettrodomestico sta nella velocità e nel risparmio di tempo che garantisce. Molte volte capita di dover preparare poche porzioni o piccoli alimenti e diventa dispendioso accendere il forno ad incasso che impiega più tempo per riscaldarsi e comporta consumi maggiori. In questi casi, avere un fornetto elettrico risulta molto pratico in quanto si riscalda velocemente, è più piccolo dei forni ad incasso quindi meno dispendioso ed ha spesso le stesse funzionalità.

Per scegliere il migliore forno elettrico è importante però valutarne le caratteristiche, dimensioni, capacità, modalità di cottura e accessori, oltre alla marca e il prezzo. In questo articolo vedremo insieme i 10 migliori fornetti elettrici in commercio e come scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

I migliori fornetti elettrici del 2021: classifica

Partiamo dalla classifica dei migliori modelli di fornetti elettrici disponibili su Amazon. I prodotti sono stati scelti valutandone la marca e confrontandone le prestazioni, le caratteristiche, il rapporto qualità/prezzo e le opinioni degli utenti che li hanno già acquistati.

1. Moulinex OX4648 Optimo

Il migliore per qualità/prezzo

Il fornetto elettrico Optimo di Moulinex è uno dei migliori modelli per rapporto qualità/prezzo. Con una capacità di 33 litri, ha una potenza di 1600 watt. Ha un termostato regolabile fino a 240° ed un timer fino a 120 minuti con spegnimento automatico. Grande versatilità nella cottura, Optimo ha sei modalità di cottura che permettono di preparare anche ricette di pasticceria, a bagnomaria, girarrosto. Ha anche una modalità che consente di scongelare i cibi in pochi secondi.

In dotazione ci sono una griglia reversibile in acciaio inox e una teglia antiaderente. Il riscaldamento avviene in modo rapido ed è presente la spia luminosa di pronto forno.

Pro: compatto e semplice da utilizzare, questo forno elettrico riesce a sostituire completamente il forno da incasso grazie alle sei modalità di cottura.

Contro: non è provvisto di luce interna, ma il vetro frontale garantisce una buona visibilità dell'interno.

Lo consigliamo perché: questo fornetto elettrico consente di ottimizzare la cottura di ogni pietanza grazie alle sei specifiche funzioni, tra cui la cottura a bagnomaria, la tradizionale e il girrarosto.

2. De'Longhi Sfornatutto Maxi

Il migliore ventilato

Il De'Longhi Sfornatutto Maxi è tra i fornetti elettrici ventilati top di gamma. Ha la cavità smaltata in alluminio e 7 modalità di cottura: ventilata, tradizionale, grill, per gratinare, scongelamento, girarrosto e mantenimento in caldo. Capienza di 32 litri e potenza di 2200 watt, questo fornetto elettrico ha l'interno smaltato, la porta con doppio vetro ed è dotato di luce interna.

Il timer può essere impostato fino a 120 minuti con spegnimento automatico ed il termostato permette di regolare la temperatura dai 60° ai 220°. Grazie alla cottura combinata con tre elementi riscaldanti, i tempi per la preparazione delle ricette si riducono. Prevista la spia luminosa di pronto forno, lo Sfornatutto Maxi ha in dotazione 2 griglie, leccarda smaltata e spiedo per il girarrosto. Dimensioni di 53 x 45 x 34 centimetri.

Pro: la cottura combinata con 3 elementi riscaldanti garantisce una riduzione dei tempi necessari per la preparazione delle pietanze ed una cottura più uniforme.

Contro: Non può essere impostato il riscaldamento della sola griglia inferiore.

Lo consigliamo perché: lo Sfornatutto Maxi è un modello da 32 litri che propone 7 modalità di cottura. Tiene conto anche della sicurezza e della pulizia grazie alla porta con doppio vetro e all'interno smaltato.

3. Ariete Bon Cuisine

Il più economico

Il fornetto elettrico Bon Cuisine di Ariete ha una capacità di 30 litri che consente di preparare numerose pietanze. Il termostato dà la possibilità di impostare una temperatura fino ai 230° grazie alla potenza di 1500 watt. Con timer regolabile fino a 60 minuti, questo forno elettrico ventilato propone sei diverse modalità di cottura per cucinare lievitati, piatti grigliati, pizza e dolci.

Questo modello è dotato di un doppio vetro che mantiene il cibo all'interno caldo, mentre la superficie esterna resta fredda per prevenire eventuali scottature. Tra gli accessori inclusi ci sono la griglia, la leccarda e un comodo vassoio raccogli briciole. Misura 50 x 36,5 x 33 centimetri.

Pro: è tra i modelli più spaziosi e grazie al vassoio raccogli briciole risulta molto semplice da pulire.

Contro: anche questo modello è sprovvisto della luce interna ma l'ampio vetro sullo sportello permette di controllare l'andamento della cottura senza problemi.

Lo consigliamo perché: si tratta di un fornetto elettrico compatto che con le sue sei modalità di cottura e lo sportello con doppi vetri riesce a curare sia la funzionalità che la sicurezza.

4. Severin TO

Il più accessoriato

Tra i modelli migliori per la versatilità di cottura, il fornetto elettrico Severin TO ha una capacità di 42 litri e una potenza di 1800 watt. Si tratta di un fornetto elettrico combinato che permette una cottura statica ed una cottura ventilata in grado di impostare il calore superiore, inferiore o su entrambe le resistenze. Inoltre, grazie al girarrosto, è prevista anche la cottura con rotazione dello spiedo.

Timer regolabile fino ai 120 minuti, il forno elettrico Severin è dotato anche di pulsante on/off oltre che della regolazione della temperatura da 60° a 230°. Tra gli accessori in dotazione ci sono una placca in pietra per la cottura della pizza, una teglia a leccarda, un vassoio raccogli briciole, uno spiedo e delle pinze. Dimensioni di 52 x 36,5 x 43 centimetri.

Pro: efficacia e versatilità, dal punto di vista della regolazione della temperatura questo modello è il più completo. Ottima anche la ricca dotazione di accessori.

Contro: non presenta la modalità grill, ma impostando la cottura sul livello superiore e inferiore si ottiene lo stesso risultato.

Lo consigliamo perché: il fornetto elettrico di Severin ha un'ampia capacità per cucinare più cibi allo stesso tempo. Inoltre, le diverse modalità di cottura e i molti accessori in dotazione consentono di ottimizzare la preparazione di ogni pietanza.

5. De'Longhi Sfornatutto Classic

Il più compatto

Il fornetto elettrico De'Longhi Sfornatutto Classic da 1400 watt ha una capacità di 14 litri. Propone cinque funzioni di cottura per rendere ogni preparazione perfetta, dalla cottura ventilata, tradizionale al grill. Si può anche scegliere di mantenere semplicemente il cibo in caldo o di scongelare gli alimenti in pochi minuti. Pratico e intuitivo da utilizzare, l'elettrodomestico si spegne in automatico e presenta manopole multiuso. Il termostato regolabile oscilla tra i 100 e 200°C, mentre il timer può essere impostato fino a 120 minuti.

Dal design semplice e funzionale, questo fornetto De'Longhi è dotato di un vassoio raccogli briciole e una porta a doppio strato per trattenere il calore all'interno, evitando possibili scottature qualora si toccasse la superficie esterna, così come fa la maniglia con inserto in gomma. Il fornetto misura 25,5 x 51 x 40 cm.

Pro: si tratta di un fornetto con cinque funzioni di cottura per ottimizzare la preparazione di ogni pietanza. Risulta anche pratico e sicuro da utilizzare grazie al vassoio raccogli briciole e alla porta a doppio strato che impedisce eventuali scottature.

Contro: alcuni utenti consigliano di coprire il cibo voluminoso con della carta forno, in modo da impedire che la parte superiore si bruci.

Lo consigliamo perché: a differenza del modello Maxi, questo Sfornatutto Classic è un fornetto più basilare e compatto che consente di preparare in modo adeguato diversi tipi di pietanze grazie alle cinque funzioni di cottura.

6. Ardes Gustavo

Il più capiente

Questo forno elettrico da tavolo di Ardes ha una capacità di ben 60 litri e una potenza do 2200 watt. Prevede sei diverse modalità di cottura tra le quali quella solo superiore, solo inferiore o entrambe. Inoltre, è possibile scegliere se impostare una cottura ventilata. Il termostato è regolabile da 90° a 230°C, mentre il timer può essere impostato fino a 60 minuti.

Questo fornetto è provvisto di spia luminosa di pronto forno e indicatore acustico di fine cottura. Ha una porta con doppio vetro per evitare scottature se si tocca la superficie esterna mentre il forno è in uso. Facile e comodo da utilizzare, questo elettrodomestico è dotato di teglia, griglia, pinza e vassoio per la raccolta delle briciole. Misura 59,2 x 49,7 x 37,8 cm.

Pro: questo forno elettrico riesce a garantire ottime prestazioni di cottura e consente di cucinare diversi alimenti allo stesso tempo grazie ai 60 litri di capacità.

Contro: gli utenti consigliano di prolungare leggermente i tempi per ottenere una cottura uniforme.

Lo consigliamo perché: è un prodotto molto capiente e a buon mercato che garantisce cotture perfette una volta impostati termostato, timer e modalità.

7. ICQN

Il migliore con interno smaltato

Il fornetto elettrico firmato ICQN si contraddistingue per i suoi 60 litri di capacità. Propone sei funzioni di cottura tra cui il grill, il girarrosto, il riscaldamento e la cottura ventilata per lievitati e pizze. Questo modello consente anche di preparare lo yogurt e scongelare i cibi in poco tempo. Facilissimo da utilizzare, basta riporre la pietanza in uno dei quattro ripiani, regolare il termostato fino a 230°C e impostare un timer massimo di 90 minuti, mentre grazie alla luce interna sarà sempre possibile controllare il processo di cottura.

L'interno smaltato facilita molto la pulizia, mentre lo sportello a doppio vetro trattiene il calore all'interno impedendo scottature all'esterno. Il fornetto ICQN è fornito inoltre di una teglia, un girarrosto rotante, pinze per teglia e di un grill. Misura 46,6 x 63,2 x 41,8 cm.

Pro: si tratta di un modello compatto ma con una capacità di ben 60 litri. Dispone di sei funzioni di cottura per preparare ogni tipo di pietanza, mentre l'interno smaltato facilita molto il processo di pulizia.

Contro: alcuni utenti consigliano di prestare attenzione quando si usa la griglia poiché tende a cadere se non la si incastra bene.

Lo consigliamo perché: il fornetto elettrico ICQN permette di preparare diversi tipi di pietanze in modo ottimale grazie alle sei funzioni di cottura. L'interno smaltato, invece, consente di pulire l'elettrodomestico in pochi secondi.

8. Moro G3 Ferrari

Il migliore con bombatura posteriore

Il fornetto elettrico ventilato Moro di G3 Ferrari ha una capacità di 28 litri ed una buona capienza interna grazie alla bombatura posteriore che offre centimetri in più di spazio. Dotato di luce interna, ha un timer regolabile fino a 60 minuti ed un termostato per la temperatura che va da 100° a 230°. Questo modello propone diverse modalità di cottura tra cui quella ventilata, combinata o grill. Inoltre, è possibile riscaldare contemporaneamente o separatamente la resistenza inferiore e superiore.

Dotato di uno sportello con doppio vetro, questo fornetto impedisce di scottarsi al tocco della superficie esterna. La confezione include una griglia, una leccarda e una pinza per l'estrazione degli accessori. Dimensioni di 50,5 x 39 x 30,7 centimetri.

Pro: il design è particolarmente apprezzato grazie alla ricercatezza del colore e ai dettagli in rosso. Inoltre, la bombatura posteriore consente di cuocere molto più cibo di quanto si creda.

Contro: non è dotato del vano raccogli briciole, ma si può utilizzare la leccarda in dotazione per svolgere questa funzione.

Lo consigliamo perché: questo fornetto elettrico si contraddistingue per la presenza di una bombatura sulla parte posteriore che consente di cucinare più cibo grazie ai 31 centimetri guadagnati.

9. G3 Ferrari

Il migliore per pizza

Un'altra proposta del brand G3 Ferrari è questo modello Delizia. Si tratta di un forno dedicato principalmente alla cottura della pizza. Grazie all'alta temperatura regolabile fino ai 400°, con questo modello si può preparare una pizza perfetta in pochissimi minuti. Realizzato in pietra refrattaria, questo materiale riesce ad cuocere l'impasto senza però seccare il condimento.

Questo fornetto elettrico è dotato di doppia resistenza riscaldante in acciaio e di timer con indicatore acustico. Il piatto in pietra ha un diametro di 31 centimetri, in modo da cucinare una pizza di dimensioni standard. Il forno può essere utilizzato anche per la preparazione di dolci, torte salate e piadine. Con una potenza di 1200 watt, in dotazione sono presenti anche le palette per la pizza e un ricettario. Misura 33,5 x 35 x 20 cm.

Pro: questo modello è indicato soprattutto per la preparazione della pizza. Grazie alla presenza della pietra refrattaria, infatti, bastano appena 5 minuti per una cottura perfetta della pizza.

Contro: per una cottura ottimale, gli utenti consigliano di ruotare la pizza di 180° a metà cottura.

Lo consigliamo perché: questo fornetto elettrico è uno dei migliori modelli per cucinare una pizza in casa. La pietra refrattaria, infatti, consente una cottura uniforme della pizza non seccando il condimento. Si tratta di un modello versatile in grado di preparare anche dolci, torte salate e piadine.

10. Bakaji Home

Il più professionale

Infine, vi presentiamo il fornetto elettrico ventilato di Bakaji Home. Si tratta di un modello semiprofessionale con una capacità di 55 litri ed una potenza di 2200 watt. La temperatura è regolabile da 100° a 230° ed il timer può essere impostato fino a 60 minuti. Questo elettrodomestico presenta 4 modalità di cottura tra cui scegliere: ventilata, girarrosto, pasticceria e a convenzione.

È dotato di manopole separate per la gestione della temperatura della resistenza inferiore e superiore in modo da personalizzare la cottura sopra e sotto. In dotazione sono presenti una griglia, un vassoio, e uno spiedo per il girarrosto. Il fornetto Bakaji Home ha anche una pratica apertura frontale a doppia anta per infornare meglio le pietanze. Misura 61 x 50 x 42 cm.

Pro: si tratta di un modello molto capiente da 55 litri capace di offrire buona prestazioni di cottura per diverse tipologie di alimenti.

Contro: non è possibile regolare la ventilazione, la quale è automatica.

Lo consigliamo perché: questo fornetto elettrico ventilato è un modello semiprofessionale capace di cucinare i cibi alla perfezione. La sua particolarità risiede nella porta a doppia anta che facilita l'apertura e consente di posizionare al meglio le pietanze.

Fornetto elettrico: quali caratteristiche considerare

Prima di passare all'acquisto del forno elettrico, è importante valutarne le caratteristiche per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze e in base all'utilizzo che si desidera farne.

Capacità e dimensioni

Il primo fattore da considerare è la capacità dalla quale spesso dipendono anche le dimensioni del fornetto elettrico: più alta sarà la capacità e la capienza dell'elettrodomestico e più grandi saranno le dimensioni.
In genere, quando si parla di capacità si fa riferimento alla capienza interna e quindi alla quantità di porzioni che è possibile cuocere: i forni elettrici con capacità da 10 litri sono i più piccoli e sono l'ideale per 2 persone, quelli che vanno dai 20 ai 30 litri sono perfetti per cuocere per 4/5 persone. Esistono poi forni con grande capacità, dai 35 fino ai 60 litri, che riescono a preparare porzioni per 6 persone ma che risultano però più ingombranti e meno pratici.
I modelli più acquistati, quelli destinati ad un utilizzo familiare, hanno una capacità media, dai 25 ai 35 litri.

La capacità, inoltre, è strettamente legata alle dimensioni del fornetto elettrico: se avete poco spazio dovrete optare per fornetti con una minore capacità.

Tipi di cottura

Dopo capacità e dimensioni, è importante valutare le tipologie di cottura. I fornetti elettrici hanno, infatti, diverse modalità di cottura che possono essere:

  • cottura statica: è la modalità di cottura standard, presente in tutti i modelli di fornetti elettrici in commercio;
  • cottura ventilata: alcuni modelli permettono di azionare una ventola per una diffusione omogenea del calore ed una cottura più uniforme;
  • funzione grill: non tutti i fornetti elettrici sono dotati della cottura grill, quindi se avete intenzione di preparare pietanze sfruttando questa modalità di cottura è importante verificare che il fornetto ne sia dotata;
  • girarrosto: è una modalità di cottura presente in quei modelli di fornetto elettrico che sono dotati dell'accessorio spiedo;
  • scongelamento: alcuni modelli permettono di scongelare alimenti congelati prima della cottura. Si tratta di una funzione in genere presente su modelli di fascia alta.

Altro aspetto legato alla cottura da valutare è la possibilità di scegliere quale resistenza riscaldare. Alcuni modelli, infatti, permettono di selezionare una cottura solo inferiore, solo superiore o entrambe.

Temperatura e potenza

I fornetti elettrici possono avere una potenza, espressa in watt, che va dai 600 watt fino ai 2300 watt. I modelli con dimensioni maggiori, in genere, avranno bisogno di una potenza più alta per riuscire a riscaldare e cuocere efficacemente le pietanze. Ovviamente, ad una maggiore potenza corrispondere minor tempo di cottura ma anche consumi energetici leggermente superiori.

La potenza è legata anche alla temperatura, ossia il grado di calore che il forno riesce a raggiungere. Quasi tutti i forni elettrici in commercio hanno una temperatura regolabile che va da un minimo di 80/90° fino ad un massimo di 230/240°, quelli che possono cambiare sono i valori intermedi selezionabili. Se siete abituati a cuocere ad una determinata temperatura o avete intenzione di utilizzare il forno elettrico anche per la cottura di dolci o torte salate, assicuratevi che i valori intermedi di temperatura selezionabili siano quelli di cui avete bisogno.

Inoltre, l'efficacia della temperatura che questi elettrodomestici riescono a raggiungere dipende anche dai materiali di cui sono composti: l'utilizzo di materiali termoisolanti riuscirà a garantire una minore dispersione di calore ed un mantenimento ottimale della temperatura interna.

Funzioni ed accessori

La praticità, ed il prezzo, di un fornetto elettrico dipendono anche dalle funzioni aggiuntive di cui sono dotati e che possono essere: la spia di pronto forno che indica quando l'elettrodomestico ha raggiunto la temperatura selezionata, il timer con spegnimento automatico e/o segnale acustico e luce interna.

Anche gli accessori possono migliorare la praticità dell'elettrodomestico ed è sempre consigliato valutarne la presenza in fase di acquisto. In genere, per questa tipologia di elettrodomestico, sono previsti in dotazione quasi sempre una griglia e una laccarda (una teglia antiaderente) mentre solo alcuni fornetti elettrici sono dotati di vaschetta raccogli briciole, palette per pizza nel caso di forni elettrici dedicati alla cottura della pizza, e spiedo per il girarrosto.

Consumi di un forno elettrico

Quanto consuma un fornetto elettrico? In genere, il consumo energetico di questo elettrodomestico dipende dalla sua potenza: più è alto il voltaggio del fornetto più alti saranno i consumi. Resta in fatto che il fornetto elettrico consuma comunque meno di un tradizionale forno ad incasso.

Forno elettrico o microonde?

Se siete indecisi se acquistare un forno elettrico o un microonde, sappiate che si parla di due elettrodomestici molto diversi. Il forno elettrico riscalda e cuoce gli alimenti utilizzando l'energia elettrica mentre il microonde riesce a principalmente a riscaldare utilizzando le onde elettromagnetiche. Se avete bisogno di un elettrodomestico che cuocia le pietanze oltre che a riscaldarle, allora sarà sicuramente più indicato l'acquisto di un fornetto elettrico. Se, al contrario, pensate di aver bisogno di un elettrodomestico che sia rapido nel riscaldare gli alimenti, allora potete optare per un microonde.