lago di como cocktail week

Le sponde del lago di Como si apprestano a trasformarsi in un enorme bar diffuso e a cielo aperto, dove per quattro giorni saranno protagoniste le creazioni dei principali bartender del territorio. Appuntamento imperdibile dal primo al quattro luglio per tutti gli amanti della mixology e dei drink alcolici, ma anche gli astemi potranno trovare qualcosa di adatto ai loro gusti con le versioni "sobrie" che verranno proposte durante la seconda edizione della Como Lake Cocktail Week. La manifestazione ritorna dopo l'esordio di due anni fa.

Non solo cocktail e mixology durante i giorni di evento: ci sarà spazio infatti anche per il food pairing, con il cibo (al piatto o in versione street) che negli ultimi anni sta scoprendo una dimensione che va oltre il tradizionale abbinamento con il vino, rivelandosi adatto anche a quello con il (buon) bere miscelato. Occasione ghiotta (in tutti i sensi) per saperne qualcosa di più sul pairing tra il food e i cocktail d'autore. Il tutto di fronte a uno dei paesaggi più incantevoli d'Italia (ma non solo), che in passato ha ispirato autori e scrittori. E proprio sul concetto di ispirazione si baserà il contest che si terrà sulle sponde lacustri.

Filo conduttore dell'appuntamento sarà l'omaggio al lago e, in particolar modo, al territorio che ospita i bartender, chiamati a realizzare un drink che sia un richiamo ciò che li circonda. Odori, aromi, sapori ma anche colori saranno quindi un tributo a Como, al blu del suo bacino e al verde nel quale sarà immersa la seconda edizione della Cocktail Week. Il tutto in un metaforico bar diffuso, tra parchi, sale di ville e ristoranti che trovano dimora sulle sponde del lago. A trionfare nell'edizione del 2019 fu "Il Conte del Lario” di Nicholas Sciarabba bartender del Ristorante Da Pietro.

cocktail week lake como

Como Lake Cocktail Week: spazio all'acqua

Importante spazio verrà dedicato all'acqua, elemento che sarà protagonista di alcune creazioni dei bartender e utilizzato come ingrediente vero e proprio. Un apparente ossimoro, quello tra la mixology e l'acqua, che però verrà esaltato sulle sponde del lago. Un richiamo al bere in modo responsabile che vuole rappresentare una nuova tendenza della mixology moderna.

Al termine del contest verrà proclamato il vincitore in base sia alla valutazione dei giudici presenti (tra chef e bartender affermati) che al parere del pubblico che potrà esprimere la propria preferenza via social, attraverso gli hashtag ufficiali dell'evento. Il trionfatore verrà infine annunciato durante la serata conclusiva della Cocktail Week che si terrà sulla terrazza panoramica dell'Hilton Lake Como.