ingredienti
  • Per gli gnocchi
  • Farina 00 300 gr • 750 kcal
  • Patate 1 kg • 750 kcal
  • uovo 1 • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • per il condimento
  • Passata di pomodoro 500 gr • 21 kcal
  • Mozzarella 200 gr • 240 kcal
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 899 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli gnocchi alla sorrentina sono una ricetta tipica della cucina campana, in particolare della città di Sorrento, tra le più amate e conosciute in Italia e all'estero. Un primo piatto che vede protagonisti i sapori semplici, genuini e spiccatamente mediterranei: preparare gli gnocchi di patate vi riporterà indietro nel tempo, ai gesti antichi di una volta, e con le nostre indicazioni sarà anche molto facile e divertente; una volta confezione delle piccole pepite – a base di patate lesse, uova e farina –, queste vengono condite con un sughetto di pomodoro e poi arricchite con mozzarella a dadini e parmigiano grattugiato. Un brevissimo passaggio in forno e il risultato finale sarà godurioso, scioglievole e dorato in superficie.

Vengono tradizionalmente serviti per il pranzo della domenica in famiglia, o nei giorni di festa, ma ogni occasione è giusta per gustarne una bella porzione calda e filante. La ricetta originale prevede la cottura finale in forno, ma potete ripassare gli gnocchi in padella finché la mozzarella non sarà bella fusa. Potete sostituire la mozzarella con un altro formaggio a pasta filata, tipo scamorza o provola affumicata, oppure aggiungere le melanzane a funghetto, i porcini secchi o ancora dei cubetti di salume.

Se la stagione lo consente, potete preparare il vostro sugo anche con dei datterini freschi o dei pomodori ramati: qualche fogliolina di basilico a profumare il tutto e il sapore sarà davvero irresistibile. Per ottenere degli gnocchi soffici e impeccabili, scegliete delle patate a pasta bianca o gialla; l'importante è che siano vecchie: la ricchezza di amido vi farà utilizzare meno farina per l'impasto. Scoprite come realizzare gli gnocchi alla sorrentina seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare gli gnocchi alla sorrentina

gnocchi alla sorrentina

Lavate le patate e cuocetele al vapore in una pentola a pressione (1); in alternativa, potete lessarle in acqua bollente e salata.

gnocchi alla sorrentina

Una volta cotte, scolate le patate e sbucciatele ancora calde (2).

gnocchi alla sorrentina

Raccogliete le patate in uno schiacciapatate (3).

gnocchi alla sorrentina

Disponete la farina a fontana su un piano di lavoro (4).

gnocchi alla sorrentina

Aggiungete al centro le patate, schiacciandole con lo schiacciapatate (5).

gnocchi alla sorrentina

Unite l'uovo (6).

gnocchi alla sorrentina

Condite con un pizzico di sale (7).

gnocchi alla sorrentina

Iniziate a incorporare l'uovo e la farina sbattendoli con una forchetta (8).

gnocchi alla sorrentina

A questo punto, proseguite a impastare con le mani (9), fino a ottenere un composto morbido e compatto.

gnocchi alla sorrentina

Al termine, dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo (10).

gnocchi alla sorrentina

Dividete l'impasto in quattro parti (11).

gnocchi alla sorrentina

Con la punta delle dita, realizzate tanti filoncini spessi circa 2 cm (12).

gnocchi alla sorrentina

Tagliateli a tocchetti (13).

gnocchi alla sorrentina

Poi passateli sui rebbi di una forchetta, per dargli la forma caratteristica (14). Intanto coprite il resto dell'impasto con panno pulito di cotone, per evitare che si secchi.

gnocchi alla sorrentina

Preparate il condimento: sbucciate la cipolla e tritatela finemente (15).

gnocchi alla sorrentina

Raccogliete la cipolla in un pentolino con un filo di olio (16).

gnocchi alla sorrentina

Mettete sul fuoco e lasciate appassire dolcemente (17).

gnocchi alla sorrentina

A questo punto, versate la passata di pomodoro e mescolate (18).

gnocchi alla sorrentina

Aggiungete un pizzico di sale (19) e lasciate cuocere per circa 20 minuti, finché la salsa non si sarà ristretta.

gnocchi alla sorrentina

Lessate gli gnocchi in acqua bollente e salata e, appena saliranno a galla (20), scolateli con un mestolo forato.

gnocchi alla sorrentina

Trasferite gli gnocchi in una pirofila, velata con uno strato di sugo (21).

gnocchi alla sorrentina

Aggiungete la mozzarella a dadini (22).

gnocchi alla sorrentina

Cospargete con altro sugo e proseguite a realizzare gli strati fino a esaurimento degli ingredienti (23).

gnocchi alla sorrentina

Completate con il parmigiano grattugiato (24) e infornate a 200 °C per circa 10 minuti (con il grill acceso).

gnocchi alla sorrentina

Una volta ben gratinati, sfornateli e serviteli ben caldi (25).

Conservazione

Gli gnocchi alla sorrentina possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni; al momento del consumo, ripassateli nuovamente in forno oppure in padella con un filo di olio. Potete anche congelarli da crudi.