Consumato "consapevolmente" il cioccolato è un alimento che fa bene e che appaga non solo il palato, ma anche la mente. Basti considerare che, proprio per le sue proprietà benefiche, per la sua capacità di risollevare l'umore e per il suo gusto delizioso, la pianta di cacao nel ‘700 venne ribattezzata dal naturalista svedese Carl von Linné "Theobroma cacao", letteralmente "Cacao cibo degli Dei".

La storia dell'origine del cacao ha, come sappiamo, radici antichissime ed inizia addirittura 3000 anni fa grazie agli Olmenchi, popolazione del Messicoper poi continuare con i Maya, che furono i primi a preparare una bevanda a base di fave di cacao che veniva durante lo svolgimento di cerimonie sacre ai sacerdoti e ai nobili. Per gli Aztechi, invece, il cacao aveva proprietà non solo benefiche, ma anche afrodisiache.

Da queste popolazioni antichissime e attraverso i secoli, il cioccolato è arrivato fino a noi in diverse forme (tavolette, creme spalmabili, praline, per citare le più note), gusti (bianco, al latte, fondente, aromatizzato agli agrumi, al peperoncino, ecc.) e, addirittura, colori (basti pensare al cioccolato rosa, molto in voga negli ultimi tempi). Specifichiamo, però, che quello puro ed autentico è composto esclusivamente da cinque ingredienti: pasta di cacao, zucchero, burro di cacao, vaniglia e lecitina di soia, un elemento che serve per ridurre i tempi del processo di lavorazione.

Scopriamo adesso quali sono i migliori brand che producono il miglior cioccolato artigianale in Italia e quali sono quelli che, come Venchi, si trovano a metà strada tra una produzione artigianale ed una produzione industriale.

Cioccolato artigianale in Italia: i 6 produttori più famosi

Appurato che in commercio esistono molteplici tipologie e varietà di cioccolato, scopriamo insieme quali sono quelli che, prodotti artigianalmente in Italia, si sono distinti nel mondo per la qualità degli ingredienti e per l'attenzione scrupolosa con la quale viene seguito il processo di lavorazione.

Domori: un'eccellenza piemontese

Quella di Domori è una storia che inizia nel 1997 quando Gianluca Franzoni, fondatore dell'azienda piemontese, decise di puntare sulla produzione di cioccolata rivalutando il cacao fine. Non a caso Domori è la prima azienda di cioccolata a impiegare questa tipologia per le sue deliziosi creazioni che, proprio per questa caratteristica, sono di altissima qualità. Ma non solo. Quest'azienda è stata anche la prima a produrre con il cacao Criollo, il più pregiato. Da sottolineare è anche il fatto che Domoro vanta altri due primati: quello di controllare scrupolosamente la filiera di produzione, a partire dalle piantagioni del Sud America e del Sud Africa, e quello di possedere una sua piantagione di proprietà. È possibile acquistare le specialità Domori su Amazon.

Guido Castagna: il re dei cremini

Anche Guido Castagna si inserisce tra le eccellenze italiane, premiato per ben 6 anni consecutivi all' International Chocolate Awards. Questa azienda torinese si contraddistingue per la scrupolosa attenzione con la quale viene seguito tutto il processo di lavorazione, dalla selezione delle fave di cacao, fino all'arrivo in laboratorio, dove viene eseguito un processo di lavorazione lento e rispettoso della tradizione. Basti pensare che Castagna, prima di lavorare il cioccolato, lo fa stagionare per ben 6 mesi. Tra i suoi prodotti più famosi ci sono i tartufi, i bassinati e, soprattutto, i cremini, con due strati di gianduja ed un ripieno di pasta di nocciole.

Amedei: l'azienda toscana specializzata in fondenti

Continuiamo con la toscana Amedei, una delle realtà italiane leader nella produzione di cioccolato artigianale. Anche questa azienda lavora seguendo con meticolosa attenzione il processo di produzione e scegliendo solo materie prime di altissima qualità, come le nocciole ed il pistacchio di Bronte, ingrediente che ultimamente sta utilizzando per la realizzazione di specialità a base di cioccolata bianca. Il punto di forza di Amedei sono però i fondenti: il suo è il miglior cioccolato fondente in commercio, una delizia preparata con cacao venezuelano. I prodotti Amedei sono disponibili su Amazon.

Slitti: una storia iniziata nel 1969

L'azienda Slitti nasce come Torrefazione di caffè nel 1969 ed è, ad oggi, una delle cioccolaterie artigianali più conosciute ed apprezzate al Mondo: basti pensare che i suoi prodotti sono presenti in ben 25 Paesi. Andrea Slitti è partito dalla profonda conoscenza del caffè, frutto di anni di esperienza, per creare anche con il cioccolato degli equilibri perfetti, bilanciati ed aromatizzati al punto giusto. Potete trovare diversi prodotti Slitti su Amazon.

Guido Gobino: lo specialista delle praline

Guido Gobino è un'altra eccellenza piemontese. Specializzato nella produzione di praline, nel 2008 l'Academy of Chocolate di Londra ha votato il suo Cremino al Sale Marino ed Olio Extra Vergine di Oliva come "migliore pralina del Mondo". Ma non è questa la sua unica specialità: oltre al Cremino, i cavalli di battaglia dell'azienda sono anche il classico Giandujotto ed il Giandujotto Tourinot che, a differenza della ricetta tradizionale, ha in aggiunta un po' di latte. Uno dei punti di forza di Guido Gobino è la scelta delle materie prime che provengono, tra gli altri paesi, anche dal Venezuela, dall'Equador e dal Messico.

Sabadì: il cioccolato aromatizzato

Premiata per ben otto anni consecutivi con la "Tavoletta d'Oro" per il miglior cioccolato di Modica, Sabadì  è una realtà siciliana che ha realizzato delle squisite e rivoluzionarie varianti del classico cioccolato modicano producendo tavolette aromatizzate provenienti dalla prima cantina al mondo per l'affinamento del cioccolato. Le tavolette di cioccolata Sabatì sono disponibili su Amazon.

Il miglior cioccolato è solo artigianale? L'esempio di Venchi

Come abbiamo precedentemente detto, il cioccolato si distingue in artigianale e in industriale. Ma non lasciatevi ingannare da queste definizioni. Ovviamente quello appartenente alla prima categoria segue dei processi di lavorazione diversi, ma sul mercato esistono dei marchi che producono cioccolato di notevole fattura e con ingredienti di prima scelta.

In Italia possiamo vantare la presenza di brand storici che producono cioccolato industriale, come Venchi, che sono diventati dei veri e propri pionieri del settore. Ma, dato che il cioccolato artigianale non è sempre facile da trovare sugli scaffali, quali sono le migliori marche di cioccolato industriale Made in Italy acquistabili anche al supermercato? Scopriamolo insieme.

Venchi: oltre 350 varietà di cioccolato

Per primo citiamo il cioccolato Venchi, un marchio che si trova a metà strada tra i prodotti artigianali e quelli industriali proprio per la sua ottima qualità. La storia di questo brand piemontese inizia nel 1878 con Silvano Venchi che, partito da una piccola cioccolateria, ha dato il via ad una realtà che, ad oggi, produce circa 350 tipologie di cioccolato ed esporta in tutto il Mondo. Già all'inizio del ‘900 Venchi iniziò a farsi conoscere e ad affermarsi grazie alla produzione di uno dei prodotti che, ancora oggi, è legato all'azienda e lo identifica: la Nougatine, un bon bon fatto di nocciole rigorosamente piemontesi tritate, caramellate e ricoperte di cioccolato extra-fondente. Ma sono tante le delizie di questo marchio: basti pensare alle creme spalmabili, alle tavolette o alle raffinate scatole di cioccolatini assortiti. È possibile acquistare i prodotti Venchi sul suo shop online.

Caffarel: l'inventore del Gianduiotto

Continuiamo la nostra lista con Caffarel, una delle aziende italiane più antiche e dalla tradizione. È stata proprio lei, nel 1865, ad inventare uno dei cioccolatini piemontesi ed italiani per eccellenza conosciuti in tutto il Mondo: il Gianduiotto. Un altro prodotto di punta, oltre alle tante varietà a base di cioccolato, sono anche le famose caramelle. Il segreto dei prodotti di questa storica azienda sono le materie prime utilizzate di indiscussa qualità. Le bontà di Caffarel sono disponibili sul sito di Amazon.

Novi: il cioccolato italiano che non ha nulla da invidiare a quello svizzero

Tra i migliori marchi italiani di cioccolato industriale c'è sicuramente Novi che dopo oltre 100 anni di storia mantiene inalterato il suo successo continuando la produzione in ben tre stabilimenti. I numeri di questa azienda piemontese sono impressionanti: ogni anno produce 80 milioni di tavolette e 200 milioni di cioccolatini. Anche per Novi il segreto del suo successo è racchiuso nella scelta di materie prime di alta qualità. Non a caso è il primo brand in Italia per volume produttivo. È possibile acquistare i prodotti Novi su Amazon.

Perugina: una cioccolata al "Bacio"

La Perugina è uno dei marchi italiani più conosciuto, soprattutto per i suoi iconici cioccolatini. Basti pensare ai Baci, uno dei prodotti di punta dell'azienda umbra, o alle tavolette Nero Perugina dalle diverse percentuali di cioccolato, tra le migliori per quanto riguarda il cioccolato fondente. Nata in una piccola cioccolateria, la storia della Perugina è una delle realtà che dimostrano che qualità e scelta accurata di materie prime portano a riconoscimenti a livello internazionale. Anche i prodotti Perugina sono su Amazon.

Ferrero: il padre della Nutella (e non solo)

In questa lista non possiamo non citare Ferrero, un'azienda che, fondata da Pietro Ferrero nel 1946, si è costruita negli anni una reputazione tale da risultare, secondo un'indagine di mercato, tra i marchi più affidabili al Mondo. Tra i suoi best-seller non possiamo non citare la Nutella, la crema spalmabile per antonomasia, che è diventata parte della quotidianità delle famiglie in Italia e all'estero. I migliori articoli Ferrero sono disponibili su Amazon.