ricetta

Frappè alla banana: la ricetta della bevanda cremosa, ideale per la colazione

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Redazione Cucina
8
Immagine

Il frappè alla banana è una bevanda dissetante ed energizzante dalla consistenza cremosa, perfetta per l'estate: preparalo a colazione per iniziare al meglio la giornata, oppure gustalo a merenda o come spuntino sano e con poche calorie. La protagonista di questa preparazione è la banana, un frutto nutriente che assicura carica ed energia, a cui andranno aggiunti pochi altri ingredienti: latte, cubetti di ghiaccio e pochissimo zucchero. Se ti piace, aggiungi anche un pizzico di cannella, che donerà alla bibita un piacevole aroma speziato.

A differenza dei frullati, preparati con acqua o latte e frutta, un frappè a regola d'arte prevede l'aggiunta di ghiaccio: proprio la sua bassa temperatura rende la bevanda cremosa e avvolgente. Per realizzarla l'ideale è dunque utilizzare un blender, un frullatore con bicchiere in vetro particolarmente indicato per tritare il ghiaccio; ma se non ne hai uno a disposizione puoi utilizzare un frullatore classico o un mixer.

Se vuoi provare altre golose bibite da preparare durante il periodo estivo non perderti il frappè alla fragola, altrettanto fresco e gustoso, oppure quello al cioccolato, perfetto per concederti una deliziosa pausa. Vediamo ora quali sono i passaggi necessari per ottenere un cremoso frappè alla banana in pochi minuti.

ingredienti
Banane
2
Latte
150 ml
Cubetti di ghiaccio
8-10
Zucchero
2 cucchiaini

Come preparare il frappè alla banana

Per prima cosa sbuccia le banane 1, scegliendo preferibilmente quelle mediamente mature: sono più dolci e saporite.

Tagliale a fette 2, senza preoccuparti che siano tutte uguali: il taglio serve solo a rendere più facile frullarle.

Inserisci quindi le fette di banana nel boccale del frullatore 3 e aggiungi lo zucchero o il dolcificante che preferisci.

Aggiungi anche il latte freddo da frigo e i cubetti di ghiaccio 4.

Frulla fino a che il composto non risulterà denso e cremoso, assicurandoti che non rimangano pezzetti di banana interi 5.

Una volta pronto, versa il frappè nei bicchieri 6 e servilo subito dopo la preparazione: con il passare delle ore, infatti, la banana inizierà ad ossidarsi.

Decora il frappè alla banana come preferisci, aggiungendo ad esempio qualche pezzetto di banana 6 oppure una spolverata di cannella in superficie.

Consigli

Se preferisci, puoi aggiungere cacao amaro in polvere al posto della cannella, così da avere un goloso frappè alla banana e cioccolato.
Al posto dello zucchero puoi utilizzare un cucchiaino di miele, oppure omettere del tutto i dolcificanti, in base ai tuoi gusti.

Puoi preparare il frappè alla banana anche senza ghiaccio, sostituendolo con 200 gr di gelato. Se prediligi i sapori neutri scegli vaniglia o fior di latte, opta invece per il gelato alla banana se vuoi esaltare il gusto del frappè. In alternativa puoi scegliere anche fragola o cocco.

Per ottenere una consistenza più densa sostituisci il latte fresco con il latte condensato: il frappè alla banana sarà ancora più cremoso.

Puoi aggiungere alla banana altra frutta a tua scelta, ad esempio qualche fragola o un kiwi, oppure un cucchiaio di Nutella, in modo da rendere il frappè più ricco e gustoso.

Se non ne hai uno a disposizione, puoi preparare il frappè alla banana senza frullatore: scegli frutti maturi e schiacciali con una forchetta, quindi aggiungi un ingrediente addensante come yogurt o burro di frutta secca. Versa ora il composto in un barattolo insieme a del ghiaccio, chiudi con un coperchio e agita per qualche secondo: in questo modo il ghiaccio non verrà tritato, ma raffredderà il frappè e lo renderà spumoso. Se il risultato ti sembra troppo denso, aggiungi latte vaccino o vegetale fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Chi preferisce una bevanda più leggera e dietetica può preparare dei deliziosi smoothies con latte di cocco o un altro latte vegetale, per una merenda sana e light.

8
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8