ingredienti
  • Salmone affumicato 100 gr
  • Pasta 400 gr • 365 kcal
  • Pistacchi 100 gr
  • Basilico 50 gr • 15 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva q.b
  • Scalogno q.b • 29 kcal
  • Farina di pistacchio 100 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le fettuccine salmone e crema di pistacchi sono un primo piatto goloso, saporito e molto facile da preparare. La preparazione è veloce e richiede pochi ingredienti essenziali: salmone, pistacchio, basilico e, naturalmente, la pasta. La preparazione della crema al pistacchio è molto simile a quella del pesto: tuttavia, l'aggiunta di acqua insieme all'olio di semi di girasole conferisce alla crema un sapore delicato in cui i pistacchi sono i protagonisti assoluti. Le fettuccine assicurano un condimento ricco e gustoso: naturalmente è possibile sbizzarrire la fantasia e scegliere il proprio formato di pasta preferito. La ricetta è perfetta in ogni occasione, pranzo veloce o cena elaborata, ideale per fare un figurone con gli amici, ma anche ottima da portare in ufficio perché gustosa anche a temperatura ambiente. Ecco come preparare la ricetta delle fettuccine salmone e crema di pistacchi velocemente e senza errori.

Come preparare le fettuccine salmone e crema di pistacchi

Tagliate il salmone in piccoli pezzi (1).

In un mixer preparate la crema di pistacchio inserendo basilico, farina di pistacchi e olio di semi di girasole (2).

Aggiungete i pistacchi e un filo d'acqua, quindi tritate il tutto (3).

In una padella fate rosolare un po' di scalogno tritato (4).

Quando lo scalogno sarà dorato, aggiungete il salmone e fatelo rosolare per 1-2 minuti al massimo (5). Mettete da parte qualche pezzetto di salmone, servirà per la guarnizione finale.

Cuocete la pasta lasciandola al dente e mette da parte un po' di acqua di cottura. Una volta cotta, scolate la pasta e aggiungetela al tegame con il salmone: fate mantecare il tutto per un paio di minuti(6).

Infine inserite la crema di pistacchio, continuando a mantecare le fettuccine con il fuoco spento, aggiungendo un goccio di acqua di cottura se necessario (7).

Servite le fettuccine guarnendo il piatto con farina di pistacchio, pistacchi in pezzi, un po' di salmone a pezzetti e basilico fresco (8).

Consigli

Per questa ricetta, è possibile utilizzare i ritagli di salmone affumicato, più economici e dalla consistenza più rustica rispetto al salmone affumicato.

Utilizzate il formato di pasta che preferite: è ideale la pasta fresca, come nella nostra ricetta, ma potete usare anche della pasta secca lunga, come spaghetti o spaghettoni, oppure corta, come fusilli, penne rigate, rigatoni o farfalle.

Potete variare la preparazione del pesto, aggiungendo del parmigiano reggiano o del pecorino romano, se preferite un gusto più intenso; un'alternativa valida è quella di aggiungere, al posto del basilico, degli spinaci freschi, per dare una consistenza più vigorosa al pesto. In ogni caso, fate attenzione al sale, dato che il salmone affumicato è già abbastanza sapido.

Per un risultato cremoso e impeccabile, utilizzate l'acqua di cottura in mantecatura così da evitare che il condimento si asciughi troppo.

Conservazione

Le fettuccine salmone e crema di pistacchi possono essere conservati in frigorifero per 24 h, è possibile conservare il pesto di pistacchi ricoprendolo di olio di semi (o extravergine di oliva se preferite) all'interno di un barattolino chiuso per tre giorni in frigorifero.