18 Dicembre 2020 17:00

Cosa mettere nel cesto di Natale fai da te: le idee originali per confezionarlo

Regalare un cesto ricco di prelibatezze per Natale è una tradizioni più longeve della festività natalizia. I cesti natalizi sono l'idea regalo perfetta perché possono essere riempiti in base al budget di cui si dispone e personalizzati a seconda dei gusti di chi lo riceverà. Nella nostra guida vi forniremo tutte le dritte su cosa mettere nel cesto di Natale fai da te e come personalizzarlo.

A cura di Quale Compro Team
28
Immagine

I cesti natalizi sono uno dei doni simbolo del Natale molto apprezzato da tutti perché contiene prodotti enogastronomici particolari, sia dolci che salati, in grado di soddisfare tutti i palati. Un'idea regalo perfetta da poter personalizzare per andare a colpo sicuro facendo felici amici, parenti, colleghi e anche le persone di cui non si conoscono bene i gusti, come datori di lavoro o insegnanti.

I cesti preconfezionati sono la soluzione per un regalo veloce e sempre gradito ma, se si vuole dare un tocco di originalità in più, niente vieta di creare un cesto di Natale fai da te, anche spendendo poco e da riempire con prodotti scelti in base al budget che si vuole spendere.

Il trucco per una confezione gradita perciò è essere bravi a scegliere cosa mettere nel cesto di Natale, componendo cesti natalizi personalizzati e economici con idee originali. Potete puntare su un cesto gastronomico pieno di prodotti tipici della propria regione oppure arricchirlo con tutte le specialità della festività natalizia – che si possono comprare già pronti o realizzarli in casa, artigianalmente.

Ecco alcune idee su come riempire cesti di Natale fai da te da regalare per le feste.

Cosa mettere nel cesto di Natale: i prodotti indispensabili

Cosa mettere nei cesti natalizi da regalare durante le festività? Che siano cesti regionali, fai da te, raffinati o gourmet, i prodotti enogastronomici che arricchiscono le tavole durante i pranzi e le cene in famiglia sono davvero tanti. Ecco di seguito una lista dei prodotti indispensabili per confezionare un cesto di Natale perfetto.

  • Conserve e confetture fatte in casa
  • Salumi e formaggi tipici
  • Miele
  • Biscotti secchi, torrone o cioccolatini
  • Vino, liquori e spumante
  • Una confezione di pasta
  • Panettone o Pandoro
  • Lenticchie o legumi e cotechino
  • Frutta secca
  • Sughi o salse gourmet

Cosa mettere nel cesto natalizio fai da te regionale

Immagine

A prescindere dal grado di conoscenza della persona a cui intendete regalare, il cesto gastronomico vi permetterà di soddisfare qualsivoglia palato.

Potete personalizzare la cesta natalizia selezionando specialità tipiche di una particolare regione e realizzare un vero e proprio cesto gastronomico originale. Questa opzione sarà sicuramente gradita da amici o parenti che abitano fuori o semplicemente appassionati di prodotti enogastronomici di altre regioni.

Le coppiette di suino tipiche del Lazio, la particolarissima nduja calabrese, il pecorino sardo o ancora un parmigiano reggiano DOP stagionato 36 mesi.

Immagine

L'importante è mettere nel cesto di Natale tutti prodotti ben abbinati tra loro in modo da poterli gustare insieme a tavola. Ecco di seguito una selezione di prodotti tipici da mettere nel cesto natalizio regionale.

Cosa mettere nel cesto di Natale fai da te personalizzato

Immagine

I cesti natalizi fai da te possono essere personalizzati in base ai gusti della persona alla quale li regalerete e riempiti con una selezione di prodotti classici, sia salati che dolci, che incontreranno sicuramente il gusto anche di chi conoscete meno.

Cercate perciò di riempire il cesto con prodotti enogastronomici di vario genere in modo da renderlo completo. Naturalmente potete arricchirlo come preferite, anche in funzione del budget che desiderate spendere.

Potete creare cesti personalizzati pieni di salumi e formaggi pregiati che possono essere acquistati sia dai propri negozianti di fiducia che online. Inoltre un buon cesto gastronomico non può non avere un buon vino o una bottiglia di spumante.

Immagine

Una buona selezione di vini tra i quali scegliere è quella della cantina Fontanafredda o quelli della cantina Barone Ricasoli disponibili anche online. Se volete arricchirlo ulteriormente, abbinate conserve artigianali particolari che si sposano bene con il formaggio e il vino scelto.

Per completare il tutto aggiungete anche altri prodotti come pacchi di pasta particolari, prodotti unici da assaggiare, grappe pregiate o amari. In questo modo riuscirete a creare un bel cesto di Natale ricco di pietanze davvero uniche, da leccarsi i baffi.

Un'altra idea è il cesto di Natale fai da te a tema natalizio da riempire con tutti i prodotti tipici della festa natalizia sia dolci che salati. Cotechino e zampone, per la tradizione del capodanno, pandoro e panettone e perché no una bella bottiglia di spumante.

Chi ama preparare manicaretti come dolci natalizi tipici, conserve o liquori, invece, potrà personalizzare i cesti di Natale con prodotti fatti in casa come biscotti di Natale, struffoli o un buon pandoro fatto in casa.

Cosa mettere in un cesto di Natale economico

Per chi vuole confezionare un cesto natalizio spendendo poco ma che sia comunque di qualità, è possibile risparmiare sulla spesa complessiva prediligendo prodotti fatti in casa o articoli selezionati. Innanzitutto è opportuno scegliere un cesto di Natale vuoto piccolo e economico: su Amazon, ad esempio, se ne trovano tantissimi e per tutte le tasche, vediamone qualcuno tra i più acquistati.

Successivamente lo si può riempire con pochi prodotti ma essenziali, ad esempio la scelta potrebbe indirizzarsi verso un pezzo di parmigiano reggiano dop stagionato 36 mesi, un panettone artigianale classico come quello proposto da T'a Milano, una bottiglia di spumante come il Brut di Ferrari e dei salumi, come ad esempio la Salamella di Norcia. In questi casi, infatti, less is more: bisogna puntare sulla qualità piuttosto che sulla quantità.

Immagine

I migliori cesti di Natale preconfezionati

Immagine

Se siete agli sgoccioli e temete di non avere il tempo necessario per provare a realizzare un cesto di Natale fai da te potete optare per i cesti natalizi preconfezionati già pronti per essere regalati.

Ce ne sono alcuni molto particolari ed originali già pronti per l'acquisto, come quello ricercato di Eatalty. Scegliete perciò quello che secondo voi è più indicato in base a budget e alle preferenze della persona a cui intendete donarlo.

Quanto costa fare un cesto di Natale

Il costo di un cesto natalizio varia molto in base a come decidiamo di riempirlo o dal tipo di cesto preconfezionato che intendiamo acquistare. I prezzi, in ogni caso, possono variare da un minimo di 20 euro a oltre i 100 euro. Tutto dipende dai prodotti contenuti nel cesto o dai generi alimentari che decidiamo di acquistare per confezionarlo da soli.

Per spendere di meno e assicurarsi comunque un cesto natalizio originale e di qualità, è possibile pensare di riempirlo con prodotti fatti in casa, dalle confetture ai dolci, fino alle conserve. Un'alternativa economica può essere rappresentata anche da un cesto natalizio piccolo, con pochi prodotti di qualità al suo interno ma indispensabili.

Dove comprare i cesti natalizi?

I cesti natalizi si acquistano nei negozi di alimentari o nelle pasticcerie, nel caso in cui si voglia optare per una confezione di dolciumi tipici del periodo. In alternativa, è possibile ricevere il proprio cesto di Natale a casa, scegliendo online su Amazon da un'ampia selezione di cesti natalizi per ogni gusto.

28
I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Cookist, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.

Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com

Immagine
quale compro

La tua guida per lo shopping

Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
28