ricetta

Cornetti sfogliati fatti in casa: la ricetta per ottenerli soffici come quelli del bar

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 8 persone
A cura di Luca Gallotti
940
Immagine
ingredienti
Per l'impasto di 20 cornetti
Uova
1
Farina tipo 00
500 grammi
Burro
300 grammi
Sale fino
10 grammi
Latte intero
50 millilitri
Lievito di birra
20 grammi
Zucchero
60 grammi
Acqua
250 grammi
Per la farcitura di 20 cornetti
Confettura o nutella
q.b.

I cornetti sfogliati sono ideali per fare una colazione gustosa come se foste al bar. Una volta pronti, potete scegliere se congelarli o se mangiarli al momento.

I cornetti sono buoni sia gustati vuoti che farciti; in base al vostro gusto personale, potete scegliere tra Nutella, marmellata o crema al pistacchio.  La pasta sfoglia fragrante e il ripieno vi permetteranno di cominciare la giornata nel migliore dei modi.

Ecco, quindi, quali sono i passaggi da seguire per preparare dei deliziosi cornetti sfogliati.

Come fare i cornetti sfogliati

La prima cosa da fare è preparare l'impasto. Lasciate il burro a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Nel frattempo, fate a pezzetti il lievito di birra e scioglietelo nell'acqua 1. Unite la farina e cominciate a mescolare, a mano o aiutandovi con la planetaria. Aggiungete circa 50 grammi di burro, in piccoli pezzi per volta, assicurandovi che si amalgami bene. Quando l'impasto sarà compatto, aggiungete lo zucchero, il latte e il sale, poi continuate ad impastare. Una volta finito 2, riponete l’impasto in una ciotola, copritelo con la pellicola trasparente 3 e lasciatelo riposare in frigo per circa 12 ore.

Passato il tempo necessario, estraete dal frigo l'impasto e i restanti 250 grammi di burro. Dopo aver fatto ammorbidire il burro, stendetelo 4 su della carta forno, ripiegando i bordi della carta. Infarinate il piano di lavoro e cominciate a stendere anche l'impasto5. Una volta steso l'impasto, adagiateci sopra il burro, partendo dalla base; ripiegate la parte superiore dell'impasto e premete sui bordi con le dita, per sigillarli a dovere. Avvolgete il panetto nella carta forno e lasciatelo riposare in frigo per circa 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, ripetete l'operazione della piegatura per altre due volte 6, avendo cura di lasciare l'impasto a riposo ogni volta.

Quando l'impasto sarà sufficientemente consistente, cominciate a dare forma ai vostri croissant. Tagliate l'impasto in due. Prendetene una parte e cominciate a stenderla, creando una sfoglia sottile e larga e tenendo il lato più corto rivolto verso di voi. Dividete la sfoglia in rettangoli 7 e dividete ogni rettangolo in due triangoli 8. Aggiungete al centro un cucchiaio di farcitura. Arrotolate ogni triangolo partendo dalla base, poi ripetete le stesse operazioni con il resto della sfoglia. Riponete i cornetti su una leccarda e avvolgeteli con della pellicola trasparente. Quando l'impasto sarà cresciuto, Rimuovete la pellicola, spennellateli con l'uovo 9 e cuoceteli in forno preriscaldato a 220° per circa 15 minuti, poi abbassate di poco la temperatura e lasciate cuocere per altri 10 minuti. Una volta pronti, serviteli ancora caldi.

Consigli

Per velocizzare la preparazione, potete utilizzare anche la pasta sfoglia già pronta. In quel caso, lasciatela riposare fuori dal frigo circa cinque minuti prima di utilizzarla, in modo che il burro al suo interno si ammorbidisca leggermente e sia malleabile.

Se volete sostituire il lievito di birra con il lievito madre, ricordatevi di utilizzare circa la metà delle dosi per ogni ingrediente.

Conservazione

I cornetti sfogliati possono essere conservati cotti per due giorni tenendoli coperti a temperatura ambiente. In alternativa potete congelarli una volta datogli forma.

940
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
940