ingredienti
  • Peperoni rossi 1 kg • 79 kcal
  • Zucchero semolato 500 g • 146 kcal
  • Aceto di vino rosso 50 ml
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La confettura di peperoni è una conserva agrodolce dal gusto irresistibile, da servire per un antipasto originale o buffet di aperitivo. Gustatela su una fetta di pane abbrustolito, o provate tutte le sfiziose combinazioni con i formaggi stagionati e non: il contrasto saporito vi sorprenderà.

Gustate la marmellata di peperoni accompagnata da un buon bicchiere di vino e accostatela a piatti salati di carne e di pesce. Prepararla a casa è semplicissimo: il periodo ideale è d'estate e potete realizzare diversi vasetti anche in vista dell'inverno.

Se amate le particolarità del peperone, provate tutte le varianti della confettura: con l'aggiunta di qualche peperone piccante se amate i gusti decisi, nella versione peperoni e cipolle per una carica di agrodolce, oppure un classico mix di peperoni e pomodori.

Come preparare la conserva di peperoni

Lavate bene i peperoni, eliminate il picciolo e la base, tutti i semi e i filamenti interni bianchi. Tagliateli in quattro, poi a piccoli pezzi e disponeteli in un tegame. Aggiungete lo zucchero, l'aceto e il sale.

Portate sul fuoco e a fate sciogliere lo zucchero a fiamma media, mescolando bene. Lasciate cuocere i peperoni per circa 40 o 50 minuti. Eliminate di tanto in tanto la schiuma che si forma in superficie. Frullate il tutto con un mixer ad immersione.

asciugare barattolo capovolto

Sterilizzate in acqua bollente ed asciugate bene 4 vasetti e i loro coperchi. Invasate la confettura e chiudete ermeticamente. Lasciate i vasetti capovolti fino al giorno seguente. Controllate che si sia formato il sottovuoto, premendo con i polpastrelli il centro del coperchio. Se non c'è aria, non farà nessun rumore.

Conservate i vasetti di confettura in un luogo fresco e buio, come il ripiano della dispensa, fino a quando intendete consumarla.

Consigli

Per verificare che la confettura sia cotta al punto giusto, lasciate raffreddare un piattino nel freezer. Versate un po' di confettura sul piattino freddo e inclinatelo: se non colano gocce è pronta al punto giusto.

Utilizzate principalmente peperoni rossi. Per un tocco di colore in più, potete aggiungere una parte di peperoni gialli, ma evitate quelli verdi.

Per un gusto più intenso, aggiungete uno spicchio d'aglio, durante la cottura dei peperoni con lo zucchero, e un pizzico di sale. In alternativa va benissimo della cipolla rossa. Per profumare, potete aggiungere qualche foglia di basilico.

Conservazione

È importante conservare la confettura di peperoni in barattoli ben sterilizzati, sottovuoto e chiusi con coperchio ermetico. Se è chiusa, potete lasciarla in dispensa anche per 12 mesi, ma assicuratevi di aver rispettato tutte le norme igieniche necessarie documentandovi a riguardo.

Se già aperta, conservatela in frigorifero e consumatela nel giro di qualche giorno.