ingredienti
  • Sfilatino 1 grande
  • Carne di manzo 2 fettine
  • Prosciutto cotto 100 gr • 43 kcal
  • Mozzarella 100 gr • 280 kcal
  • Bacon o pancetta 50 gr
  • Lattuga 2 foglie
  • Pomodori ramati 1 • 15 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il chivito è un panino farcito tipico della tradizione culinaria dell'Uruguay, considerato un piatto tipico nazionale. Si tratta di un particolare sandwich che nacque per caso nel 1950 quando, una turista argentina, chiese a un ristoratore di Punta del Este di preparargli del chivito, letteralmente "carne di capretto". Essendone sprovvisto, il padrone del locale improvvisò un panino tostato con carne di manzo, prosciutto, mozzarella e altri ingredienti. La turista ne fu entusiasta e, da allora, il chivito è diventato lo street food più apprezzato del Paese. Nella nostra preparazione utilizzeremo uno sfilatino da farcire con carne di manzo, mozzarella, bacon, prosciutto cotto, uova sode, insalata, pomodoro e olive verdi. Potete però imbottirlo con gli ingredienti che preferite: importate però che sia ricco e colorato. Ma ecco come prepararlo in modo semplice, ottimo da gustare anche come piatto unico per una cena sfiziosa.

Come preparare il chivito

Preparate le uova sode e tenetele da parte (1). Rosolate le fettine di bacon in padella (2) e sistematele su un piatto rivestito con carta da cucina. Nella stessa padella cuocete le fettine di carne di manzo (3), aggiungete sale e pepe, quindi rosolatele su entrambe i lati.

Tagliate la mozzarella a fettine: dovranno essere ben scolate (4). Adagiatele sulla fettina di manzo insieme alla fettina di prosciutto. Cuocete a fuoco lento fino a quando la mozzarella non sarà sciolta. Affettate le uova sode, tagliate a fette anche il pomodoro e le olive e lavate e scolate le foglie d'insalata. Aprite lo sfilatino (5) e adagiate sulla base l'insalata, continuate con la carne cotta con mozzarella e prosciutto, aggiungete anche il bacon, le uova sode, il pomodoro e le olive. Chiudete il sandwich, bloccandolo con uno stecchino lungo. Tagliate il panino a metà e servite. Il vostro chivito è pronto per essere gustato (6).

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato lo sfilatino ma potete scegliere anche la ciabatta, un panino morbido o la piadina. Potete poi sostituire le uova sode con l'uovo al tegamino e arricchire il vostro chivito con maionese o con la salsa che preferite.

La mozzarella può essere sostituita con formaggio morbido a fette, in base alla vostra disponibilità e ai gusti personali. Inoltre potete arricchire ulteriormente il chivito con cetrioli, peperoni, funghi, piselli e barbabietole rosse.

Potete servire il chivito con le classiche patate al forno oppure con deliziose e croccanti chips di patate per rendere la pietanza ancora più sfiziosa.

Chi preferisce potrà servire anche il chivito al plato: tutti gli ingredienti della farcitura saranno serviti al piatto con insalata russa o patatine fritte.

Se amate i panini con la carne di manzo, provate anche il Philly Cheesesteak, sandwich tipico di Philadelphia ma diffuso in tutti gli Stati Uniti.

Conservazione

Consumate il chivito subito dopo la preparazione. Potete conservarlo però in frigo, all'interno di un contenitore ermetico, e consumarlo in giornata.