San Valentino da soli: il ristorante inglese per single

Cenare da soli a San Valentino? Da quest'anno è possibile: a Londra, proprio per San Valentino, arriva il self-love restaurant Two4One. Aperto solo per due sere di febbraio, 14 e 15, è un'iniziativa lanciata da Tastecard, la carta sconto britannica specializzata in ristoranti a metà prezzo: l'idea è nata dopo che i responsabili della card hanno letto i risultati di un sondaggio fatto tra i residenti nel Regno Unito. Nel sondaggio, infatti, uno su tre degli intervistati dichiarava di mangiare regolarmente da solo e di voler cenare da solo anche nel giorno più romantico dell'anno.

Come funziona il self-love restaurant Two4One

La domanda era semplice: “Vuoi passare San Valentino guardando un riflesso del tuo viso?”. Perché è proprio così che funziona: si potrà cenare da soli al tavolo, seduti di fronte a grandi specchi. In pratica si va al ristorante da soli, si ordina il menù e si mangia davanti a uno specchio, quasi come se fosse una "cassettiera". Tutto questo sembra quasi stato organizzato per stimolare un senso di narcisismo: in realtà lo scopo è un altro. Alla fine della cena, infatti, arriva la sorpresa: prima dell’ultima portata della cena gli specchi verranno rimossi. In questo modo, ogni commensale conoscerà un altro commensale, che in realtà è stato seduto di fronte a lui per tutto il pasto. A quel punto si potrà decidere se chiacchierare con il nostro compagno di tavolo e fare amicizia, dividendosi anche il conto e ottenendo così uno sconto speciale: in caso contrario, ognuno pagherà la sua parte.

Un'idea originale per non escludere i single da questa festa e spingerli a fare nuove conoscenze, amicizie e perfino a dividere un conto con uno sconosciuto: in questo modo il single non si sente pressato dall'atmosfera di San Valentino, potendo decidere in qualunque momento di pagare la sua parte di conto e andare via. E non si sa mai che la cena con l'ormai non più sconosciuto non sia destinata a ripetersi.