ingredienti
  • Farina 00 250 gr • 750 kcal
  • Zucchero semolato 120 gr • 350 kcal
  • Burro 50 gr • 380 kcal
  • arachidi sgusciate 70 gr
  • uovo 1 • 15 kcal
  • Lievito vanigliato 1 bustina
  • Sale q.b. • 286 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti alle arachidi sono dei frollini croccanti e super golosi. Si preparano con un semplice impasto a base di farina, uova, zucchero e burro, che conferirà loro una deliziosa fragranza, arricchito infine dalle arachidi, tostate e tritate finemente. Dal gusto leggermente sapido, poiché abbiamo scelto la loro versione salata, renderanno i biscotti ancora più irresistibili. Rustici e molto genuini, sono perfetti da gustare a colazione o a merenda, come dolce spuntino da proporre ai vostri bambini, ma potete anche prepararne in quantità maggiore, confezionarli in deliziosi sacchettini regalo e donarli agli amici più cari. Scoprite come farli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i biscotti alle arachidi

Fate la classica fontana con la farina, setacciata con il lievito, e unite al centro il burro a dadini (1).

Iniziate a impastare con la punta delle dita e poi aggiungete lo zucchero (2).

Unite anche l’uovo (3) e un pizzico di sale, quindi impastate energicamente fino a ottenere un composto omogeneo.

A questo punto incorporate le arachidi, leggermente tritate (4).

Spolverizzate il piano di lavoro con un po’ di farina e stendete l’impasto con un matterello (5).

Con una formina rotonda ricavate 12 biscotti (6).

Trasferite i biscotti in una teglia, ricoperta con carta forno, e guarnite con le arachidi, divise in due (7). Infornate a 180 °C e fate cuocere per circa 15-20 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare e gustateli (8).

Consigli

Per esaltare la doratura dei biscotti, potete spennellarli con un tuorlo, leggermente sbattuto, e poi cuoceteli in forno.

Se desiderate aggiungere un tocco di ulteriore golosità, potete aggiungere all'impasto dei biscotti anche delle gocce di cioccolato oppure dell'uvetta. Per regalare maggiore aromaticità, potete profumarlo con un goccio di rum oppure con un po' di scorza di limone o di arancia grattugiata.

Potete sostituire le arachidi anche con un'altra tipologia di frutta secca, come mandorle, nocciole, pistacchi o anacardi.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i biscotti al burro di arachidi o i frollini al burro.

Conservazione

I biscotti alle arachidi possono essere conservati in una scatola di latta o un apposito contenitore ermetico per 8-10 giorni.