ricetta

Americano cocktail: la ricetta, le dosi e la storia del celebre drink italiano

Preparazione: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 persona
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
19
Immagine
ingredienti
Per il cocktail Americano
Bitter
3 cl
Vermouth rosso
3 cl
Soda
uno spruzzo
Scorza di limone
1
Buccia d’arancia
1
Ghiaccio
q.b.
Strumenti
Jigger
Barspoon
Pelapatate
Bicchiere old fashioned

L'Americano è un cocktail pre-dinner semplice e saporito, preparato direttamente nel bicchiere old fashioned con campari bitter, Vermouth rosso e soda. Si tratta di un cocktail ufficiale IBA, dal retrogusto leggermente amarognolo con una lieve nota agrumata. La sua gradazione alcolica è di circa 16°, è ideale da abbinare a piatti veloci e, proprio come il classico Spritz, è perfetto per l'aperitivo.

Considerato da alcuni la base del Negroni, se ne differenzia per l'utilizzo della soda al posto del gin. La ricetta prevede ingredienti tutti italiani, ma il drink si chiama così in omaggio al pugile italiano Primo Carnera, molto attivo negli Stati Uniti e, per questo motivo, noto con l'appellativo "L'Americano".

La storia dell'Americano è piuttosto incerta. Secondo alcuni, viene preparato per la prima volta nella seconda metà del Ottocento, all'interno del bar di Gaspare Campari a Milano, dove viene servito come variazione del cocktail Milano Torino. Negli anni, il drink acquisisce notorietà grazie ad alcuni omaggi da parte del mondo del cinema: tra questi, James Bond, il cui cocktail preferito era, per l'appunto, l'Americano.

Scopri tutti gli ingredienti, le dosi e i passaggi per preparare un cocktail Americano perfetto, e se apprezzi i drink da aperitivo, prova anche il Martini cocktail e il Negroni sbagliato.

Come preparare il cocktail Americano

Prima di iniziare a preparare il cocktail Americano taglia un'arancia a fettine sottili 1 e dividi a metà ciascuna di esse. Prendi anche un limone e ricavane la buccia con un pelapatate.

A questo punto puoi iniziare a realizzare il drink con il metodo build: versa direttamente nel bicchiere colmo di ghiaccio il Campari e il vermouth, dosandoli con l'aiuto di un jigger 2.

Aggiungi la soda e mescola delicatamente con un cucchiaio lungo o un barspoon 3.

Guarnisci il cocktail con una fetta d'arancia, spremi la scorza del limone nel drink per profumarlo e, una volta sprigionati gli oli essenziali, posizionala sul bordo del bicchiere come decorazione. L' Americano cocktail è pronto per essere servito 4.

Varianti

Il cocktail Americano contiene una proporzione di 1:1 per le quantità di vermouth e campari, ma la ricetta iniziale prevedeva una maggiore quantità di vermouth e una proporzione di 3:1. Una variante dell'Americano presenta l'aggiunta di 2 gocce di Tabasco e 3 gocce di Angostura per dare un maggior tocco aromatico al drink. L'importante è servirlo subito per evitare l'annacquamento. Un'altra famosa variazione sul tema è l'Americano sbagliato, un cocktail nato a Milano, che si prepara con lo spumante, il bitter Campari e il Martini.

Storia e curiosità

L'Americano entrò nelle codificazioni IBA solo nel 1987 ma, in realtà, si diffuse in Italia negli anni '30, imposto dal regime fascista. I suoi ingredienti sono il vermut, che è torinese, e il bitter, di origine milanese. L'appellativo "Americano" nacque solo quando Primo Carnera divenne campione mondiale dei pesi massimi al Madison Square Garden di New York. Quando Carnera tornò in Italia col titolo, fu accolto con questo italianissimo cocktail che, per l'occasione, fu denominato "Americano".

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Bevande alcoliche
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19
api url views