sapore di sale festival Cervia
in foto: Dal sito ufficiale Sapore di sale

Il sale, le saline e i prodotti tipici locali al centro dell'attenzione durante la quattro giorni di Cervia. In città si terrà l’annuale festival Sapore di Sale, evento che contribuirà a rafforzare il legame tra il centro che affaccia sull’Adriatico e una materia prima così peculiare e preziosa. Quella della cittadina ravennate, situata a meno di tre chilometri dal mare, è la salina più a nord d’Italia, risalirebbe all'epoca degli antichi Romani e, dai suoi 820 ettari, si ricavano grandi quantità di sale dolce, poiché privo di cloruro amaro, non a caso rinominato “oro bianco”.

Sapore di sale, giunto all'edizione numero 25, sarà un evento gastronomico diffuso e si pone l’obiettivo di avvicinare le persone, turisti o semplici curiosi, a un prodotto così visceralmente legato al passato e al presente della città. Grande attesa per la rievocazione del rituale denominato "la rimessa del sale", che ricorda quando i salinari concludevano la stagione di duro lavoro portando nei magazzini, sulle tipiche imbarcazioni, le ultime scorte di sale alla presenza della cittadinanza locale.

Con Sapore di Sale Cervia vuole valorizzare le proprie origini e celebrare la sua storia e tradizione legata all’oro bianco. L’evento onora la materia prima più famosa della città, entrata a far parte dei presidi Slow Food nel 2004.

saline di Cervia sapore di sale
in foto: Le saline di Cervia

Sapore di Sale a Cervia: il programma e gli eventi

Si parte oggi alle ore 16 con l’evento che aprirà il festival: un’escursione su un trenino che transiterà tra le saline poco fuori la città, seguita da tre turni di degustazione presso la seicentesca Torre di San Michele, situata in prossimità della costa. Non può mancare il buon cibo durante i giorni dell'evento. Questa sera la cena inaugurale del festival sarà a firma di Ivan Milani del ristorante Bandito 211 di Cervia, con un menu a base di materie prime locali e dei prodotti del mare.

torre san Michele a Cervia
in foto: La torre di San Michele a Cervia

Eventi, dibattiti, incontri, mostre fotografiche ma anche cuochi all’opera di fronte al pubblico durante Sapore di Sale. Domani lo chef (già bistellato) Marco Cavallucci del ristorante Casa Spadoni sarà protagonista di uno cooking show dove proporrà tre piatti ispirati alla tradizione cervese, tra i quali un raviolo liquido con le cozze locali. Sabato mattina si parte con un forum internazionale della European Salt Cities Association in cui si discuterà delle saline, della loro storia e della loro importanza (anche in ottica turistica) per le città (italiane e straniere) che "dispongono" di tali ambienti. La rievocazione della tradizionale Rimessa del Sale ci sarà domenica nel primo pomeriggio, con la burchiella (imbarcazione a fondo piatto utilizzata per il trasporto del sale) che arrivando dalle saline attraccherà al molo del porto, dove avverrà la rituale e gratuita distribuzione del sale al pubblico.

Questo e molto altro a Cervia da oggi sino a domenica, il programma completo della manifestazione potete consultarlo direttamente sul sito ufficiale dell’evento.