25 Maggio 2023 13:00

Zucchine amare: perché succede e come evitarlo

Perché, a volte, le zucchine presentano uno strano e poco piacevole gusto amaro? Da cosa dipende e come possiamo evitarlo? Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Rossella Croce
191

Immagine

Con l'arrivo delle stagioni più calde dell'anno, le aspettiamo trepidanti, immaginando tutti i modi in cui potremo assaporarle: ecco le zucchine, uno degli ingredienti più amati e utilizzati in cucina. Delicate e dal gusto amabilmente dolciastro, in alcuni rari casi le zucchine presentano un sapore amaro e pungente, note poco invitati e in grado di rovinare il nostro piatto. Perché succede e da cosa dipende il gusto amaro delle zucchine? Sono comunque commestibili? Vediamo tutte le possibili cause, con qualche suggerimento per scegliere un buon prodotto e rimediare, quando possibile, al sapore spiacevole delle zucchine.

Zucchine amare: perché succede

Sarà capitato anche a chi legge (sicuramente è successo a chi scrive) di incappare, durante la preparazione di un piatto a base di zucchine, in una dal gusto amaro e pungente. Come sia possibile che uno degli ingredienti più delicati e gustosi del carrello della spesa estivo si riveli amaro e decisamente poco invitante? Contrariamente a quanto si possa pensare, il sapore amaro e acidulo non è legato al fatto che la zucchina sia poco matura ma a una sostanza specifica, detta cucurbitacina. Di cosa si tratta? Di una sostanza che è proprio la zucchina a produrre, se sottoposta a condizioni di crescita stressanti (esempio, caldo eccessivo) o per difendersi dall'attacco di parassiti: la cucurbitacina, in dosi elevate, può rivelarsi pericolosa per il nostro organismo, causando indigestioni, crampi, nausea a vomito. Altre cause della nota amara possono essere un terreno eccessivamente argilloso, poco adatto alla coltura delle zucchine o l'inizio di un processo di deterioramento.

Immagine

Come evitare le zucchine amare

Dopo aver visto i diversi motivi per cui le zucchine possono risultare amare, non resta che scoprire come evitarlo e come scegliere un prodotto che sia dolce e gustoso al punto giusto. Nel dettaglio, ecco come comportarci:

  • Stagionalità: nonostante siano ormai reperibili durante tutto l'anno, è sempre preferibile acquistare le zucchine quando sono di stagione (primavera ed estate).
  • Lunghezza e giovinezza: meglio prediligere zucchine "giovani" facilmente riconoscibili per la lunghezza che oscilla tra i 15 e i 20 centimetri.
  • Consistenza: al momento dell'acquisto, facciamo caso alla buccia e alla consistenza delle zucchine che dovranno essere brillanti e sode, prive di ammaccature.
  • Sale: se nonostante le attenzioni avete portato a casa delle zucchine amare, potete rimediare tagliandole a fette e lasciarle a riposo per un'ora, dopo averle cosparse di sale grosso. In questo modo perderanno parte della componente acquosa e con essa il sapore amaro.
Immagine
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
191
api url views