Tartufini di pandoro: la ricetta dei dolcetti veloci e deliziosi

Preparazione: 20 Min
Riposo: 20 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine

I tartufini di pandoro sono dei dolcetti monoporzione semplici e deliziosi realizzati per noi da chef Michele Ghedini per la rubrica Easy Gourmet, la ricetta perfetta per riciclare il pandoro dopo le feste natalizie. Sono semplici da realizzare e puoi servirli come sfizioso dessert a fine pasto o prepararli per una merenda veloce e golosa. Nella nostra ricetta abbiamo amalgamato il pandoro con la ricotta e lo zucchero a velo, prima di formare delle palline e immergerle nel cioccolato fuso. Una volta pronti puoi cospargerli con nocciole tritate o personalizzarli come più ti piace. Ecco i passaggi per realizzarli.

ingredienti
Pandoro
140 gr
Ricotta
110 gr
Zucchero a velo
25 gr
Per decorare
Cioccolato fondente fuso
200 gr
Granella di nocciole
100 gr

Come preparare i tartufini di pandoro

In una ciotola sbriciola il pandoro, aggiungi la ricotta e lo zucchero a velo.

Mescola tutto per bene e crea delle piccole polpettine di circa 10 gr

Quando saranno tutte pronte, sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria o in microonde a media potenza per circa 1 minuto.

Infilza con uno stuzzicadenti la polpettina ed inseriscila nel cioccolato fuso: ed ecco il tuo tartufino di pandoro.

Se ti piace puoi cospargere la superficie con quello che preferisci, come ad esempio granella di nocciole.

Lascia raffreddare in frigorifero per 20 minuti. I tuoi tartufini sono pronti da gustare!

Conservazione

Puoi conservare i tartufini di pandoro in frigorifero per 2-3 giorni, all'interno di un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2
api url views