ingredienti
  • Taccole 500 gr • 66 kcal
  • Passata di pomodoro 700 gr • 21 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Semi di sesamo q.b. • 750 kcal
  • Parmigiano in scaglie q.b. • 374 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le taccole al pomodoro sono un contorno di verdure leggero e appetitoso da accompagnare a secondi piatti di carne o di pesce. Le taccole appartengono alla famiglia dei piselli e se ne consumano solo i baccelli; il sapore è simile a quello dei fagiolini e, come questi, si puliscono eliminando le due estremità. Le taccole sono verdure primaverili e ne esistono due varietà: i "piselli mangiatutto", conosciute anche come taccoline, lunghi al massimo 10 centimetri; le vere e proprie taccole, però, sono conosciute anche come "piattoni" e sono l'ideale da preparare con il pomodoro. La preparazione è davvero semplice. Ma ecco come realizzare questo contorno facile e saporito in poco tempo.

Come preparare la taccole al pomodoro

Lavate le taccole sotto acqua corrente e privatele delle estremità. Cuocetele in abbondante acqua bollente e salata per circa 10 minuti. Una volta pronte, scolatele e immergetele in una ciotola con acqua e ghiaccio, così manterranno il loro colore verde brillante. Tagliate la cipolla a fettine e fatela rosolare in un tegame con l'olio extravergine d'oliva.

Aggiungete la passata di pomodoro, un pizzico di sale e cuocete a fuoco medio per 5 minuti: realizzerete così un sughetto alla pizzaiola. Aggiungete le taccole e cuocete fino a quando non saranno morbide al punto giusto. Servite le vostre taccole al pomodoro con basilico, semi di sesamo e scaglie di parmigiano.

Consigli

Nella preparazione della ricetta potete sostituire la salsa di pomodoro con i pomodori pelati oppure con i pomodorini. In quest'ultimo caso tagliate i pomodori a metà. Cuoceteli in una padella con olio, aglio e le taccole precedentemente sbollentate per circa 5 minuti. Servite con basilico fresco.

Cuocete le taccole al vapore, se preferite. Se volete donare una nota piccante alla pietanza, invece, aggiungete al sugo un po' di peperoncino.

In alternativa potete preparare le taccole in padella. In questa ricetta, le taccole saranno messe in padella crude e cotte con cipolla e pomodorini, con l'aggiunta di acqua o brodo.

Conservazione

Potete conservare le taccole al pomodoro in frigo per 3 giorni al massimo all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.