ricetta

Semifreddo vegano al cioccolato: la ricetta del dessert al cucchiaio goloso e raffinato

Preparazione: 1 ora + tempo di riposo
Difficoltà: Media
Dosi per: 4-6
A cura di Stefania Zecca
3
Immagine
ingredienti
panna di soia ben fredda
400 gr
Cioccolato fondente
150 gr
biscotti secchi (senza uova e burro)
130 gr
acqua di governo dei ceci
110 gr
Zucchero semolato
60 gr
Olio di cocco
60 gr
Frutti di bosco
q.b.

Il semifreddo vegano al cioccolato è un dessert al cucchiaio fresco e leggero, perfetto per concludere i pranzi e le cene estivi. Pensato per gli ospiti vegani o intolleranti a latticini e uova, viene realizzato utilizzando l'acqua di governo dei ceci, che viene montata con lo zucchero come se fosse albume d'uovo. Il risultato è una massa soffice e spumosa che svolgerà perfettamente la sua funzione, ovvero alleggerire e rendere più arioso il composto. Mescolato alla panna di soia e intervallato da sfoglie di cioccolato, dà vita a un dolce raffinato e molto goloso. Scoprite come eseguirlo alla perfezione seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il semifreddo vegano al cioccolato

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, quindi versatelo un foglio di carta forno da circa 33×40 cm e stendetelo in uno strato sottile aiutandovi con una spatola (1). Trasferitelo delicatamente in una teglia e lasciatelo solidificare in freezer.

Raccogliete i biscotti in un sacchetto e, aiutandovi con un matterello, riduceteli in briciole fini 2.

Trasferite i biscotti sbriciolati in una ciotola, unite l’olio di cocco, fuso a bagnomaria 3, e amalgamate per bene.

Foderate degli anelli in acciaio con la carta forno e distribuite sul fondo qualche cucchiaio di composto di biscotti; livellate per bene e premete con il dorso del cucchiaio per creare uno strato compatto 4. Trasferite in freezer e lasciate riposare per una mezz'ora.

Intanto lavorate l’acqua dei ceci con lo zucchero, fino ad avere una massa soffice e spumosa 5. In un’altra ciotola montate la panna di soia, quindi incorporate gli albumi di ceci, mescolando delicatamente per evitare di smontare il composto.

Componete il semifreddo. Distribuite un primo strato di crema sulla base di biscotto 6.

Aggiungete alcune scaglie di cioccolato, spezzettandole con le mani 7.

Proseguite disponendo un secondo strato di crema 8.

Aggiungete altre scaglie di cioccolato 9.

Completate con l'ultimo strato di crema 10 e mettete in freezer per almeno 6 ore (meglio ancora tutta la notte).

Al momento del servirli, trasferite i semifreddi in frigorifero e lasciateli ammorbidire per una mezz’ora. Sformateli delicatamente e sistemateli su un piatto da portata. Guarnite a piacere con i frutti di bosco e gustate 11.

Consigli

La ricetta qui proposta prevede la realizzazione di piccole monoporzioni individuali; se preferite preparare una torta unica più grande, vi basterà utilizzare uno stampo ad anello da 20 cm di diametro.

Affinché l'acquafaba (l'acqua di governo dei ceci) monti a neve ben ferma, è importante che sia ben fredda: tenetela in frigorifero tutta la notte e levatela solo pochi secondi prima di iniziare a lavorarla. Per un risultato migliore, vi consigliamo di utilizzare le fruste elettriche.

Per maggiore praticità, potete utilizzare l'acqua di governo dei ceci già lessati e conservati nei barattoli di vetro; se invece volete prepararla in casa, dovrete mettere in ammollo i ceci secchi per circa 1 giorno, quindi lessarli a partire da acqua fredda per almeno 1 ora e 30 minuti, o comunque finché non saranno ben morbidi. Una volta cotti, scolateli, filtrate l'acqua e poi lasciatela raffreddare. Per circa 1/2 l di aquafaba vi occorreranno 500 gr di legumi secchi.

Nel caso in cui non vi siano esigenze particolari, potete sostituire la panna di soia con la classica panna fresca da montare (non zuccherata); al posto dei biscotti secchi, potete utilizzare un qualsiasi frollino che avete a disposizione in casa e mescolarlo anche con il burro fuso. Per ridurre in briciole i biscotti, potete anche aiutarvi con un mixer da cucina.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la mousse all'acqua di ceci.

Conservazione

Il semifreddo vegano al cioccolato può essere conservato in frigorifero, coperto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per 1-2 giorni; l'acquafaba, invece, può essere congelata e utilizzata successivamente a seconda delle esigenze.

3
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3