ingredienti
  • Farina 00 500 gr • 36 kcal
  • Acqua calda 300 ml
  • Sale fino 10 gr • 21 kcal
  • Lievito di birra secco 8 gr
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai + olio per spennellare • 901 kcal
  • Salsa di pomodoro q.b. • 146 kcal
  • Mozzarella o formaggio filante q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 21 kcal
  • Origano q.b.
  • Basilico q.b. • 15 kcal
  • Per guarnire
  • Pomodorini 4 • 21 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
  • Origano q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pizza spirale è una preparazione gustosa e originale, un rustico soffice e delizioso da farcire con pomodoro, mozzarella, origano e basilico, o da personalizzare con gli ingredienti che preferite. Realizzarla è semplice, vi basterà solo aspettare i tempi di lievitazione, prima d'infornarla e gustarla. Il risultato finale sarà una pizza arrotolata alta e morbida ottima da gustare sia calda sia fredda. Potete servirla come sfizioso antipasto, per un buffet, un aperitivo oppure prepararla per un picnic: piacerà a tutti. Ma ecco i passaggi per preparala alla perfezione.

Come preparare la pizza spirale

Unite la farina con il sale, il lievito di birra secco, l’olio extravergine di oliva, l’acqua (1) e impastate fino a ottenere un panetto morbido (2). Bagnate l’impasto con altro olio d’oliva, coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare per 2 ore. Stendete l’impasto con le dita (3).

Versate sul lato superiore la salsa di pomodoro, il formaggio filante o la mozzarella a pezzetti, il formaggio grattugiato, l’origano e il basilico (4). Tagliate delle strisce sul lato inferiore dell’impasto con un tagliapasta (5) e arrotolatelo delicatamente (6).

Realizzate una spirale e adagiate l'impasto in una teglia circolare. Spennellate con olio extravergine d'oliva (7), coprite con la pellicola e fate lievitare per altre 2 ore (8). Cuocete in forno già caldo a 180 ° C per 25 minuti circa. Una volta pronta, spennellate con altro olio, cospargete con l’origano e posizionate i pomodorini e il basilico. La vostra pizza spirale è pronta per essere gustata (9).

Consigli

Per velocizzare la preparazione potete utilizzare anche l'impasto per pizza pronto: vi basterà stenderlo, tagliarlo a strisce e farcirlo.

Potete variare la ricetta come preferite: aggiungendo olive, acciughe e capperi, se amate questi abbinamenti, oppure farcendo la pizza con prosciutto cotto e formaggio, verdure grigliate, tonno e cipolla o, infien, con gli ingredienti che avete a disposizione.

Per una preparazione più profumata, oltre al basilico fresco, potete mettere sulla pizza un mix di erbe aromatiche tritate: andranno bene timo, rosmarino e origano, ma anche erbe più fresche come menta ed erba cipollina.

Se volete servire la pizza a spirale per un buffet o un aperitivo con gli amici servitela già tagliata in strisce: in alternativa, potete creare delle mini spirali da servire come mono porzione.

Conservazione

Potete conservare la pizza a spirare per 2 giorni ben coperta o tagliata a fettine e conservata in un contenitore ermetico.