2 Settembre 2022 11:44

Piastre per waffle: classifica e prezzi delle migliori

I waffle sono gustosi dolci belga che, ormai apprezzati ovunque, possono essere mangiati sia a colazione che a merenda. Prepararli non è difficile, soprattutto se si ha a disposizione una macchina per waffle. Di seguito trovate un approfondimento sulle caratteristiche tecniche di questo elettrodomestico e un elenco dei migliori modelli in vendita.

A cura di Quale Compro Team
0
Immagine

I waffle sono dolci tipici del Belgio, ormai famosi e apprezzati in tutto il mondo: si tratta di soffici cialde riconoscibili per la superficie a griglia.

Questi dolci possono essere acquistati già pronti in pasticceria e/o nei supermercati, ma possono essere anche preparati in casa, grazie all'aiuto delle piastre per waffle, un elettrodomestico da cucina pensato specificatamente per la loro cottura.

In vendita se ne trovano numerose, sia nei negozi fisici che sui portali dedicati alla vendita online, come Amazon, su cui trovate una sezione dedicata esclusivamente alle macchine per waffle: differiscono per potenza di lavorazione, estetica, materiali, prezzo e marchio.

Di seguito trovate i modelli migliori in vendita in questo momento e alcuni consigli per riconoscere il modello più adatto alle vostre esigenze e sfruttarlo al meglio.

Le 10 migliori piastre per waffle del 2022

Le macchine per fare i waffle che abbiamo selezionato per voi sono diverse per fascia di prezzo, marchio, forma e caratteristiche tecniche. Leggete attentamente le descrizioni, mettetele a confronto e scegliete quella che fa al caso vostro.

 1. Ariete 1973

La migliore in assoluto

Immagine
Ariete 1973

Cominciamo raccomandandovi la piastra per waffle Ariete 1973, una delle migliori sul mercato per rapporto qualità/prezzo, ma anche per il suo design vintage e curato in ogni dettaglio.

Si tratta di un modello da 700 watt di potenza e provvisto di due piastre antiaderenti che permettono di preparare una coppia di waffle quadrati per volta. Dopo aver inserito l'impasto, vi basterà aspettare pochi minuti per avere il vostro piatto pronto per essere gustato.

I piedini antiscivolo posti sotto la base lo rendono sicuro da utilizzare e garantiscono che rimanga ferma durante l'uso. Le piastre antiaderenti fanno sì che il calore si irradi velocemente, ma evitano che l'impasto si attacchi.

Potenza: 700 watt

2. Beper BT 602H

La macchina per waffle dalle dimensioni compatte

Immagine
Beper BT 602H

Di marca, ma più economica è la macchina per waffle Beper BT 602H; si tratta di una valida alternativa al modello precedente, non solo per il prezzo, ma anche per le dimensioni, più compatte e quindi più adattabili anche a piani di lavoro più piccoli.

Le due piastre quadrate sono antiaderenti, realizzate in alluminio e ricoperte di teflon; si riscaldano in pochi minuti – quando la macchina è pronta all'uso la spia rossa diventa verde – e si puliscono facilmente, anche solo tramite un panno umido.

Lavora ad una potenza di 780 watt, quindi riesce a garantisce una cottura uniforme e celere, ma non è eccessiva nei consumi.

3. Tristar WF-2195

La macchina per waffle più economica

Immagine
Tristar WF–2195

A proposito di macchine per i waffle economiche, ma funzionali e valide, vi segnaliamo anche la Tristar WF-2195, realizzata in acciaio inossidabile e dalle dimensioni compatte.

Grazie alla manopola posta sul dorso, è possibile scegliere la temperatura alla quale si vuole effettuare la cottura: la temperatura desiderata sarà raggiunta in poco tempo, grazie alla potenza massima a cui lavora, 1000 watt.

Sotto la base è stato ricavato uno spazio per fissare il filo, in modo da occupare meno spazio possibile quando bisogna riporre la macchina. I piedini antiscivolo garantiscono stabilità durante l'utilizzo.

4. Russell Hobbs 24620

La waffle maker con piastra tonda

Immagine
Russell Hobbs 24620

Se state cercando un modello che vi rimandi una forma di waffle meno classica, vi consigliamo di valutare l'acquisto della piastra Russell Hobbs 24620, un modello piccolo, ma molto funzionale e soprattutto versatile.

Questa macchina, infatti, è dotata di piastre intercambiabili, che permettono di preparare 4 waffle oppure 6 cupcakes contemporaneamente: con questo elettrodomestico, quindi, potrete avere colazioni o merende sempre diverse. Gli impasti saranno cotti in pochi minuti, grazie alla potenza di 900 watt che può raggiungere.

Il rivestimento interno è antiaderente, mentre il manico è isolato termicamente, per permettervi di maneggiare la macchina senza scottarvi. Se avete poco spazio in cucina, non preoccupatevi: può essere riposta anche verticalmente.

5. ‎Kitchen Craft ‎KCW

Il modello manuale

Immagine
Kitchen Craft ‎KCW

Tra i punti di forza delle piastre per waffle Kitchen Craft ‎KCW c'è sicuramente la facilità con cui si manovrano: queste piastre, infatti, sono pensate per essere posizionate sul piano cottura e sono dotate di due manici che, una volta impugnati, rendono semplice girare le piastre, per completare la cottura.

Questo modello manuale vi consente di non consumare energia elettrica e di poter preparare il vostro piatto preferito in pochi minuti in qualsiasi momento. Data la lunghezza delle piastre, sarà possibile preparare due waffle contemporaneamente.

I manici, oltre ad essere maneggevoli, sono removibili: in questo modo potrete smontarli per riporre le piastre più facilmente.

6. Bestron ASW217

La macchina che realizza waffle a forma di cuore

Immagine
Bestron ASW217

A proposito di macchine per waffle meno classiche, vi segnaliamo la Bestron ASW217, un modello che, grazie alla forma delle sue piastre e alla sua capienza, consente di preparare 5 waffle a forma di cuore alla volta.

Lavora con una potenza massima di 700 watt e controlla automaticamente la temperatura, regolandola in base al preparato inserito, senza che si debba impostare manualmente.

Il coperchio con chiusura a clip e i piedini antiscivolo la rendono sicura durante l'utilizzo. Inoltre, la piastra è realizzata in acciaio inossidabile con rivestimento antiaderente, dettaglio che garantisce una cottura omogenea ed evita scottature e attaccatura dell'impasto.

7. Nova 02

La più versatile 

Immagine
Nova 02

Tra le waffle maker più versatili in vendita c'è Nova 02. Questo modello, infatti, è pluriaccessoriato: nella confezione trovate non solo la piastra per waffle, ma anche la piastra per le cialde e per riscaldare i sandwich, per preparare diversi tipi di piatti senza dover acquistare più di un elettrodomestico.

Lavora ad una potenza di 800 watt e segnala il raggiungimento della temperatura ideale per la cottura tramite una spia luminosa.

Grazie al manico presente e all'alloggiamento preposto per il filo, questa macchina si sposta facilmente e si ripone senza alcuna difficoltà.

8. Cloer 1620

Il modello con diversi livelli di doratura

Immagine
Cloer 1620

Non tutti amano mangiare waffle alla stessa cottura: ad alcuni piacciono più dorati, ad altri meno. Per accontentare tutti, è necessario acquistare un modello che consenta di regolare la temperatura e le modalità di cottura manualmente, in modo che tutti possano essere accontentati.

Tra i migliori modelli con questa caratteristica c'è Cloer 1620, un modello che ha superato tutti i test in quanto a qualità dei materiali, resistenza e facilità di pulizia.

Lavora ad una potenza di 930 watt e consente di scegliere tra 5 diversi livelli di temperatura, da impostare tramite una manopola. Tra i suoi punti di forza ci sono sicuramente l'ottimo rapporto qualità/prezzo e la leggerezza, che lo rende facile da trasportare.

9. Aigostar Neil

La migliore per design

Immagine
Aigostar Neil

Una macchina per waffle è un elettrodomestico che, se oltre ad essere funzionale è anche ben curato dal punto di vista estetico, può diventare un elemento d'arredo per la cucina. Dunque, se avete spazio e volete lasciare la vostra waffle maker a vista, dovete pensare anche a questo.

Tra i modelli più curati nei minimi dettagli c'è l'Aigostar Neil, che è realizzata con corpo macchina in metallo nero e rifinita sul coperchio, su cui è stata aggiunta una scocca di color argento. I suoi tratti essenziali e delicati la rendono perfetta per qualsiasi tipo di arredamento.

Lavora ad una potenza di 800 watt, che permette di raggiungere la cottura desiderata in pochi minuti senza che il preparato si attacchi al rivestimento interno. Data la lunghezza delle piastre, è possibile preparare due waffle per volta: questo non significa, però, che la macchina sia ingombrante: è molto compatta e può essere conservata anche posizionata in verticale.

10. Krups FDD95D

Il modello con piastre girevoli 

Immagine
Krups FDD95D

L'ultima macchina per waffle che vi proponiamo è la Krups FDD95D. Si tratta di un modello con piastre girevoli che assicura una cottura effettivamente omogenea e controllata.

Tra tutte, è certamente la più potente, poiché lavora ad una potenza di 1200 watt, tipica degli elettrodomestici professionali utilizzati nei bar e nelle attività di ristorazione. La piastra, realizzata con rivestimento antiaderente, consente di preparare due waffle per volta.

Grazie alla manopola, il corpo macchina può essere ruotato di 180°, per consentire di gestire la cottura evitando però che il preparato si rovesci.

Come scegliere la migliore piastra per waffle

Scegliere la piastra per waffle non è impossibile, ma bisogna stare attenti a fare alcune valutazioni. Confrontate i prezzi, affidatevi alle marche più accreditate e leggete attentamente le schede tecniche.

Prezzo

Quanto costa una piastra per waffle? Non esiste una risposta univoca. In vendita se ne trovano di veramente economiche o di appartenenti alla fascia medio-alta. Se non avete un budget molto elevato a vostra disposizione, sappiate che se ne trovano di qualità anche a 50-60 euro. Se, invece, volete spendere un po' di più, potete puntare ai modelli top di gamma, in vendita intorno ai 100-150 euro.

Marca

Come per tutti gli elettrodomestici, anche in questo caso ci sono alcune marche che più di altre ispirano fiducia e affidabilità. Tra tutte, vi segnaliamo Ariete, da anni nel campo e tra i maggiori esperti di dispositivi utili per la cucina.

Potenza

Una macchina per waffle lavora ad una potenza media. Solitamente, i modelli di maggiore qualità hanno una potenza tra i 1200-1400 watt, ma è sufficiente un modello che raggiunga i 700-800 watt per ottenere buoni risultati. Una potenza inferiore significherebbe tempi di cottura più lunghi, mentre una potenza maggiore significherebbe maggiori consumi.

Materiali

Il materiale con cui le piastre sono realizzate può fare la differenza per quanto riguarda la qualità della cottura; è bene preferire piastre in ghisa e il teflon, che sono ottimi conduttori di calore. Inoltre, un punto a favore lo hanno quei modelli le cui piastre sono dotate anche di resistenza, perché assicurano che il calore venga distribuito uniformemente.

Forma

La piastra per waffle classica ha forma rettangolare: è quella più consigliata perché permette preparare più waffle insieme, se la grandezza lo consente.

Ma se non siete interessati ad un modello eccessivamente grande, potrete anche sfiziarvi con modelli che vi permetteranno di preparare waffle tondi, a forma di cuore, a forma di stella e tante altre.

Piastra girevole, fissa o intercambiabile

Un altro dettaglio a cui fare attenzione è il tipo di piastra.

Le piastre fisse sono quelle standard, che sono incorporate alla macchina e non possono essere sfilate.

Le piastre girevoli sono fisse, ma si muovono, ruotando su loro stesse: in questo modo, la pastella si distribuisce in maniera uniforme, in modo da garantire la stessa cottura in tutti i punti.

Le piastre intercambiabili, infine, sono le più versatili: queste piastre, infatti, sono fatte per essere smontate e sostituite. Tipicamente, queste piastre sono montate sui modelli che consentono di preparare non solo i waffle, ma anche i pancakes e altri preparati semplici. Grazie alle piastre intercambiabili, potrete utilizzare lo stesso elettrodomestico per preparare diverse ricette.

Cosa si può fare con la piastra per waffle?

Questo elettrodomestico consente di preparare tutti i tipi di waffle, sia dolci che salati. Nel caso delle piastre intercambiabili, potete sfruttarle anche per la cottura di pancakes e toast, a seconda degli accessori a vostra disposizione.

Dove comprare una macchina per waffle

Le macchine per waffle sono acquistabili in tutti i negozi preposti alla vendita di elettrodomestici per la cucina, come Mediaworld, Unieuro e Kasanova. I modelli più economici si possono trovare anche nelle catene di supermercati, come Lidl ed Eurospin.

In alternativa, però, potete procedere all'acquisto online, su piattaforme come Amazon.

0
I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Cookist, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.

Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com

Immagine
quale compro

La tua guida per lo shopping

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0