ingredienti
  • Patate novelle biologiche 1 kg
  • Aceto di vino bianco 1 tazza
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Rosmarino q.b. • 29 kcal
  • Sale in scaglie per servire q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate novelle croccanti all'aceto sono un contorno semplicissimo e davvero gustoso: un piatto facile da realizzare con un sapore stuzzicante e originale. La vinaigrette con aceto e sale, infatti, rende questa ricetta unica nel suo genere: è ideale per accompagnare piatti di pesce e di carne dal sapore intenso, ma anche come piatto unico vegetariano. Per realizzare le patate novelle croccanti all'aceto vi occorreranno davvero pochi ingredienti: patate di buona qualità e possibilmente biologiche, dato che vanno cotte con la buccia, e condimenti. Ecco come realizzare in poche mosse questo piatto sfizioso.

Come preparare le patate novelle croccanti all'aceto

Preriscaldate il forno a 200-230 °C e foderate due teglie con della carta da forno. In una pentola capiente, mettete le patate, l'aceto bianco e il sale. Coprite le patate con acqua fredda e portate a ebollizione a fuoco alto (1), quindi abbassate il fuoco e cuocete finché le patate non saranno tenere: ci vorranno fra i 15 e i 20 minuti, secondo la grandezza delle patate. Scolate le patate per alcuni minuti e asciugatele tamponandole con un canovaccio pulito.

Dividete le patate cotte tra le teglie preparate, in modo che non si sovrappongano; condite con olio d'oliva,  un pizzico di sale e uno di pepe e mescolate (2). Infornate le patate per 15 minuti circa.

Una volta cotte, tiratele fuori dal forno e conditele con il sale in scaglie a piacere e con del rosmarino fresco (3).

Servite le vostre patate novelle croccanti ben calde (4).

Consigli

Per la ricetta, se non gradite l'aceto di vino bianco, potete usare l'aceto di mele: in questo caso, il sapore finale delle patate sarà più delicato. Da evitare invece l'aceto balsamico che darebbe una nota scura alle vostre patate.

Il sale in scaglie è una guarnizione opzionale, se non lo gradite potete tranquillamente evitarlo: in questo caso, però, abbondate un po' di più con la dose di sale in cottura.

Conservazione

Potete conservare le vostre patate novelle per 1-2 giorni ben chiuse in un contenitore ermetico.