ricetta

Pasta con crema di porri e speck: la ricetta del primo gustoso e cremoso

Preparazione: 35 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
4
Immagine
ingredienti
pasta tipo mezze maniche
320 gr
Porri
3
Speck
5 fette
Pecorino in scaglie
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La pasta con crema di porri e speck è un primo piatto semplice, da preparare espresso, perfetto tanto per un pranzo in famiglia quanto per una cena veloce tra amici, magari organizzata all'ultimo minuto. Nella nostra ricetta i porri vengono appassiti in padella con un filo di olio, quindi frullati con un mixer a immersione fino ad avere una crema liscia e vellutata. Un condimento delicato e avvolgente, ideale per accogliere qualunque formato di pasta corta o lunga.

Lo speck croccante e il pecorino in scaglie controbilanceranno la dolcezza della crema di porri, per un risultato finale saporito e al tempo stesso molto equilibrato. Noi abbiamo scelto di utilizzare le mezze maniche rigate, un formato corto che si caratterizza per la consistenza piuttosto corposa, in grado di catturare tutto il sughetto, ma a piacere potete sostituirle con penne, fusilli, spaghetti… Vi consigliamo di scolare la pasta molto al dente e proseguire la cottura direttamente in padella con il condimento, mantecando su fiamma vivace.

Per un sapore meno deciso, potete sostituire il pecorino con il parmigiano o il grana. Se non desiderate accendere il forno, tagliate a listerelle lo speck e fatele rosolare in una padella antiaderente ben calda, finché non risulterà croccante al punto giusto. Potete completare il piatto anche con gherigli di noce, pinoli tostati o mandorle a lamelle. Facile e veloce, la ameranno grandi e piccini: seguite passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la pasta con crema di porri e speck

Lavate i porri, spuntateli 1 ed eliminate la parte verde.

Tagliate a rondelle sottili la parte bianca più tenera 2.

Versate un filo di olio in una padella antiaderente 3.

Aggiungete i porri 4.

Condite con un pizzico di sale 5.

Profumate con una macinata di pepe 6.

Bagnate con una tazzina di acqua 7 e fate cuocere per una decina di minuti.

Sistemate le fette di speck in una teglia, foderata con un foglio di carta forno 8, e cuocete in forno ventilato a 180 °C per 7-8 minuti.

Quando le fette di speck saranno ben croccanti, sfornatele e tritatele grossolanamente al coltello 9.

Portate a bollore abbondante acqua leggermente salata 10.

Una volta appassiti, trasferite i porri nel bicchiere di un mixer da cucina 11.

Aggiungete un filo di olio 12.

Diluite con un goccio di acqua di cottura della pasta 13.

Frullate con un frullatore a immersione, fino a ottenere una crema liscia e omogenea 14.

Trasferite la crema di porri in una padella 15.

Intanto lessate la pasta per il tempo di cottura indicato sulla confezione 16.

Scolate la pasta al dente  e versatela in padella 17.

Aggiungete un filo di olio 18.

Profumate con una macinata di pepe 19 e mantecate per bene su fiamma vivace.

Cospargete con lo speck tritato 20.

Completate con il pecorino in scaglie 21.

Impiattate e servite ben caldo 22.

Conservazione 

Vi consigliamo di preparare la pasta e gustarla calda al momento. Potete preparare in anticipo la crema di porri e conservarla in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni.

4
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4