ricetta

Paccheri gratinati ripieni: la ricetta del piatto facile e gustoso

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
8
Immagine
ingredienti
salsa di cime di rapa
Cime di rapa
500 gr
Olio extravergine d’oliva
20 gr
sale marino q.b.
Paccheri
300 gr
Ricotta vaccina
150 gr
Pecorino dolce
30 gr
olio extravergine d’oliva q.b.
sale marino q.b.
Salsa di pomodoro cotta
100 gr

I paccheri gratinati ripieni sono un primo piatto semplice e sfizioso, perfetto da gustare in occasione di un pranzo di famiglia o una cena con gli amici. I paccheri vengono scottati in acqua e poi farciti con un ripieno cremoso a base di cime di rapa e ricotta, quindi cosparsi con pecorino grattugiato e poi passati in forno per la gratinatura. Il risultato finale è una pietanza gustosa e dalla crosticina irresistibile, che conquisterà grandi e piccini.

Le cime di rapa, ortaggio tipicamente invernale, si caratterizzano per il sapore lievemente amarognolo e piccantino, qui ingentilito dalla delicatezza e cremosità della ricotta vaccina. Per un gusto più deciso potete sostituirla con la ricotta di pecora, mentre quella di bufala regalerà al piatto maggiore avvolgenza. Al posto del pecorino, potete aggiungere il parmigiano grattugiato e anche un cubetto di mozzarella all'interno di ciascun pacchero, per un risultato ancora più filante.

Se preferite una preparazione più morbida, potete cospargere i paccheri con una besciamella delicata, profumata con un pizzico di noce moscata, o con un sughetto di pomodoro che nella nostra ricetta viene servito a parte come guarnizione. Se non amate le cime di rapa, potete sostituirle con gli spinaci o un'altra verdura a foglia verde di vostro gusto.

Scoprite come realizzare i paccheri gratinati ripieni seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare i paccheri gratinati ripieni

Mondate le rape e lessatele in acqua bollente e salata 1.

Scolatele e trasferitele in una ciotola 2.

Frullate le cime di rapa con un mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia e omogenea 3.

Condite con un cucchiaio d'olio 4.

Aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe e la ricotta 5.

Mescolate il tutto fino ad avere una composto omogeneo 6.

Lessate i paccheri in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolateli al dente e passateli sotto l'acqua corrente fredda. Asciugateli per bene 7.

Prelevate un cucchiaino di composto e farcite i paccheri uno alla volta 8.

Sistemateli man mano in una pirofila, unta d'olio 9.

Cospargete con il pecorino grattugiato 10.

Irrorate con un filo di olio 11. Infornate a 200 °C e fate cuocere per 8-10 minuti, o comunque fino a gratinatura.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate e lasciate intiepidire 12.

Impiattate, guarnite a piacere con la salsa di pomodoro e servite 13.

Conservazione

I paccheri gratinati ripieni possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni. Al momento del consumo, scaldateli nuovamente in forno.

8
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8